INSIEME PER UN FUTURO MIGLIORE
"Il nostro senso di sicurezza nasce dalla certezza di non essere soli"
Promettiamo...
di allargare gli orizzonti della conoscenza e del sapere che generano la salute vera della persona e dello spirito, come bene e valore sociale di pubblica utilità.
Ci impegniamo...
ad esservi sempre a fianco con le nostre opere ed i nostri pensieri, affinchè si realizzi, anche nell'ambito della tutela della salute, il senso dell'etica dello stare insieme.
Per la famiglia...
per proporci come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali comuni, assolvendo alla funzione sociale di crescita umana, civile e professionale.

Archivio News e Rassegna Stampa
Ultimo aggiornamento 20 gen 2019 15.53.25

Il Patto della Salute su un binario morto

I nuovi Lea, ha annunciato Beatrice Lorenzin, con i trattamenti per l'eterologa, le indagini per la celiachia e le cure per l'endometriosi, arriveranno per metà gennaio. E anche il regolamento sugli standard ospedalieri, dopo la bocciatura del Consiglio di Stato, è pressoché pronto...leggi
sanita.ilsole24ore.com 29  dicembre 2014

Delibera Cipe Riparto Servizio sanitario 2014


CLICCA QUI PER VEDERE IL DOCUMENTO ORIGINALE

La redazione 15 dicembre 2014

Pubblichiamo una serie di slides presentate alla conferenza Profea- ISS

La redazione scientifica di Etica e Salute ha ritenuto importante, al fine di una maggiore comprensione delle stesse slides, fare una serie di osservazioni e chiarimenti aperti al contributo di tutti.

Sarebbe infatti importante aprire una discussione che possa consentire alla Redazione Scientifica di preparare una relazione, la più esaustiva possibile, da consegnare come contributo dell’associazione Etica e Salute agli organi decisori ( Regione, Ministeri, Commissari ad acta, Agenas).

CLICCA QUI PER VEDERE LE SLIDES E LA NOSTRA PREFAZIONE COMPLETA
La redazione 13 dicembre 2014

Un “ politico corrotto” è “più eversivo” di chi fa antipolitica in maniera onesta.


Queste sono le parole che Mons. Bregantini, arcivescovo di Campobasso, ha detto ai microfoni di Radio Vaticana nelle sue funzioni di presidente della commissione Cei per gli affari sociali e il lavoro.

Molti di noi conoscono personalmente ed hanno apprezzato i tanti interventi e le dure prese di posizione, dell’alto prelato, contro la malapolitica e le denunce da lui fatte contro gli intrecci tra la stessa politica e la criminalità mafiosa quando era ancora Vescovo di Locri.

La nostra Associazione che fa dell’Etica il fulcro della sua attività, ha ritenuto di pubblicare integralmente l’intervista che Mons. Bregantini ha rilasciato a Radio Vaticana e di aprire un forum su questo tema.

Ogni lettore potrà esprimere il suo pensiero inviandocelo tramite la pagina “Contatti” del sito di Etica e Salute. La sua domanda sarà pubblicata nella pagina "Domande frequenti", insieme alla nostra risposta.

Qui trovate l'intervento di Mons. Bregantini:

Bregantini: corruzione e antipolitica, vincere indifferenza
La redazione 12 dicembre 2014
Stabilità. Le Regioni “anticipano” il loro parere e gli emendamenti in un documento consegnato al Governo. “Pronti a razionalizzare spesa per beni e servizi, farmaci e dispositivi medici”

Come abbiamo scritto ieri al momento non c’è ancora un parere ufficiale delle Regioni sul ddl stabilità. Si è infatti deciso di rinviare alla settimana prossima la discussione con il Governo. Ma oggi è stato comunque diffuso un documento che anticipa perplessità e proposte delle Regioni e che è indicato come base del parere. Eccolo.IL DOCUMENTO DELLE REGIONI SUL DDL STABILITÀ. GLI EMENDAMENTI SULLA SANITÀ.    .... leggi
quotidianosanita.it 12 dicembre 2014
Lazio. Inaugurata la prima Casa della Salute a Roma

La struttura, collocata in zona Trionfale, garantirà prestazioni e servizi anche il sabato, la domenica e durante i giorni festivi. Previste anche attività specialistiche come Cardiologia, Ginecologia, Pneumologia, Diabetologia, Oculistica, Otorinolaringoiatria e Chirurgia generale. La prossima Casa verrà inaugurata a Ostia...leggi
quotidianosanita.it 02 dicembre 2014
Tdm-Cittadinanzattiva: cittadini e operatori bocciano la spending review, «sanità peggiorata»

Per i cittadini, i tagli imposti finora dalle ripetute manovre e le misure previste dalla spending review hanno avuto ricadute sui servizi sanitari in termini di qualità, accessibilità e sicurezza.
Il 45,3% delle segnalazioni giunte al Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva nel 2013, è relativo a tempi di attesa molto lunghi e rinvii di attività programmate a causa di mancanza di protesi, by pass, frese, fili per suture, farmaci (30,8%); macchinari rotti da lungo tempo (26,9%); personale insufficiente (23,1%) e sale operatorie inagibili/indisponibili (19,2%). Ancora, il 37,3% delle segnalazioni fa invece riferimento a problemi inerenti l'assistenza ospedaliera...leggi
sanita.ilsole24ore.com 30  novembre 2014
Antitumorali. Antitrust apre istruttoria sul prezzo di alcuni farmaci della Aspen: “Rincari sospetti dal 150 al 1.500%”

Sotto la lente dell’Authority, per verificare "l’abuso di posizione dominante" nel mercato dei farmaci antitumorali in fascia A, quattro prodotti dell’azienda sudafricana: Alkeran, Leukeran, Purinethol e Tioguanina. L’ipotesi è che l’azienda ““avrebbe obbligato l’Aifa ad accettare elevatissimi incrementi di prezzo, determinando un aumento della spesa a danno del Ssn”...leggi
quotidianosanita.it 27  novembre 2014
Dodici anni di Lea. Rapporto Ministero Salute 2001-2012. Calano vaccinazioni antinfluenza. Ancora pochi screening. Migliora la domiciliare ma poche residenze per anziani e disabili

Stabili le vaccinazioni per i bambini. Finalmente diminuiscono i ricoveri per malattie croniche e, più in generale, scende il tasso di ospedalizzazione. Aumentano gli interventi ad over 65 con frattura del collo del femore operati entro 2 giorni, ma questo solo grazie ad alcune regioni del Nord, del Centro e del Sud, dove si registra un incremento molto importante. Questi alcuni dati emersi dall'analisi del Ministero della Salute. LA MONOGRAFIA...leggi
quotidianosanita.it 14 novembre 2014
Presentato il Codice Fimmg sulla telemedicina. Lorenzin: è il futuro

"La telemedicina non è solo il domani, ma è l'oggi", dice il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "La telemedicina - aggiunge Lorenzin - credo possa dare delle risposte incredibili, soprattutto, per la gestione dei malati cronici, dove si possono risparmiare milioni di euro creando una rete con i medici di medicina generale e utilizzando l'ospedale come elemento di sorveglianza per le questioni acute, facendo vivere meglio i pazienti"...leggi
dottnet.it 14 novembre 2014
L'ospedale carente «salva» il medico


Patrizia Maciocchi

Se l'ospedale è carente per strutture e organizzazione il medico non risponde per la morte del paziente. La Corte di cassazione, con la sentenza 46336 depositata ieri, spezza una lancia in favore dei medici che lavorano in strutture inadeguate...leggi
quotidianodiritto.ilsole24ore.com 13 novembre 2014
RELAZIONE sul Simposio L'ETICA FONDAMENTO DELLA SALUTE - Roma 4 novembre 2014
Simposio L'ETICA FONDAMENTO DELLA SALUTE - Roma 4 novembre 2014
Servizio fotografico 1 a cura della Redazione di ETICA E SALUTE
Simposio L'ETICA FONDAMENTO DELLA SALUTE - Roma 4 novembre 2014
Servizio fotografico 2 a cura della Redazione di ETICA E SALUTE

Simposio L'ETICA FONDAMENTO DELLA SALUTE - Roma 4 novembre 2014
Video a cura della Redazione di ETICA E SALUTE
Intervento integrale di S. Em.za Rev.ma Cardinale Giovanbattista Re - Prefetto Emerito Della Congregazione Per i Vescovi

Intervento dell'on. Dario Antoniozzi, Ministro Emerito della Repubblica Italiana.

Una statuetta in bronzo per il settantesimo di Fondazione Betania

E' stato il cardinale Giovanni Battista Re, Palazzo Marini a Roma, a consegnare al presidente don Biagio Amato...leggi
catanzaroinforma.it 09 novembre 2014
Lorenzin: "Regia unica per la sanità digitale. Ora troppa confusione"

L'INTERVISTA


Il ministro della Salute considera l'e-health "un importante fattore di stimolo allo sviluppo economico". Ma bisognerà sciogliere il nodo Regioni: "Modelli organizzativi diversi, è necessario armonizzare"...leggi
corrierecomunicazioni.it 06 novembre 2014
IMPORTANTE INIZIATIVA DI ETICA E SALUTE
Etica e Salute
Alma Salus

L'ETICA FONDAMENTO
DELLA SALUTE


4 novembre 2014 . ore 16,00-19,00
Palazzo Marini
Via della Mercede 55 – Roma

 

Conduce l'incontro il
prof. Manlio Sodi
Presidente emerito della Pontificia
Accademia di Teologia


SALUTI AUTORITÀ


INTRODUCE

Dr. Antonio CARROZZA, presidente di “Etica e Salute”

Relazione

S. Em.za Rev.ma Cardinale Giovanbattista Re - Prefetto Emerito Della Congregazione Per i Vescovi
 
L'associazione “Etica e Salute”: quali finalità nel vasto panorama delle onlus?

Prof. Domenico Torchia, vice Presidente;

Come cambia la sanità con il nuovo patto della salute! Ruolo dell’Age.na.s

Prof. Francesco Bevere, direttore generale dell’Agenzia nazionale dei servizi sanitari;

Energia, Ambiente, Sviluppo Sostenibile

Avv. Antonio Scino, Segretario Generale dell’Autorità di regolazione dei trasporti;

La dignità della persona in una prospettiva etica

Carlo Scognamiglio, Filosofo; Nicolai Hartmann Society;

Oltre la competenza: la relazione e la cura

Prof. Guido Crocetti, psicologo, Sapienza Università di Roma;

Prof. Sofia Tavella, psicologa, Università di Urbino e Università Europea di Roma.

PREMIAZIONE



Ricevono il premio

         “ Esculapio - Etica e Salute”
2014.

   Fondazione BETANIAOnlus

   Francesco BEVERE -
AGE.NA.S.

   Giuseppe CHINÈ - MINISTERO DELLA SALUTE

   Domenico MANTOAN -  REGIONE VENETO

   Antonio SCINO - AUTHORITY DEI TRASPORTI


ETICA E SALUTE 22 ottobre 2014
Ricetta elettronica, il caso Lombardia: al 70% dei pazienti serve ancora la carta

Con l’avvio in questi giorni della dematerializzazione in Lombardia, sfiorano i 27 milioni gli italiani che stanno per non usare più le ricette “rosse” del Servizio sanitario...leggi
doctor33.it 30 ottobre 2014
Danni da emoderivati. De Filippo: "Sbloccate le transazioni per gli indennizzi"

Assicurare in tempi certi, grazie ad una disponibilità di 735 milioni di euro trasferiti alle Regioni con la Legge di Stabilità, un equo risarcimento a tutti quanti hanno subito danni da trasfusioni con emoderivati infetti o da vaccinazione obbligatorie, superando anche limiti formali quali i tempi di prescrizione del diritto e senza attendere i contenziosi giudiziari....leggi
salute.gov.it 29 ottobre 2014
Rapporto Svimez 2014. Sud a rischio desertificazione: i morti superano i nati e le famiglie povere sono aumentate del 40%

Il Mezzogiorno ha perso il tradizionale ruolo di bacino di crescita dell’Italia: nel 2013 il numero dei nati ha toccato il suo minimo storico, 177mila. La povertà assoluta è aumentata al Sud rispetto all’anno scorso del 2,8% contro lo 0,5% del Centro-Nord. Nel periodo 2007-2013 al Sud le famiglie assolutamente povere sono cresciute oltre due volte e mezzo nell'ultimo anno. Questi alcuni dati presenti nel Rapporto...leggi

RAPPORTO SVIMEZ
quotidianosanita.it 29 ottobre 2014
Privacy e telemedicina. Tra diritto alla riservatezza e condivisione dei dati sanitari. Domani a Roma la giornata di studio Sit

L'evento formativo è accreditato dall'Ordine degli avvocati di Roma. I paradigmi di analisi della tematica del trattamento del dato sanitario con strumenti informatico-telematici saranno principalmente tre: in primis quello clinico medico, poi quello giuridico e, infine, quello etico e deontologico...leggi
quotidianosanita.it 21 ottobre 2014
Torino. Alla Città della Salute al via un Progetto che coinvolgerà oltre 11mila utenti

Città della Salute e della Scienza di Torino sceglie Intersystems per la realizzazione di una piattaforma di integrazione informatica che unirà tutte le strutture grazie all’innovativo e rivoluzionario sistema TrakCare. Il progetto aggiornerà, potenzierà e integrerà i processi di gestione del paziente delle Aziende...leggi
quotidianosanita.it 20 ottobre 2014
Lazio. Siglato accordo con sindacati medicina generale. Studi medici aperti anche in week end e festivi. Al via ricetta elettronica

L'intesa è il frutto di un protocollo siglato lo scorso luglio. Attivati percorsi ad hoc per i pazienti cronici, sviluppata una riorganizzazione delle unità di cure primarie e avviata una nuova gestione delle liste d'attesa con i medici di medicina generale che indicheranno nella ricetta sia il quesito diagnostico che la classe di priorità. IL TESTO DELL'ACCORDO...leggi
quotidianosanita.it 16 ottobre 2014
Medicina generale. Per l'84% dei medici di famiglia vantaggi da integrazione fra professionisti

E' quanto emerso dall'indagine annuale del centro studi Fimmg, presentata in occasione del 70° Congresso nazionale in corso a Santa Margherita di Pula. Per i medici di famiglia la condivisione della cartella clinica via web è la migliore soluzione per comunicare...leggi
quotidianosanita.it 13 ottobre 2014

Specializzazione medicina. Giannini: "Decreto per ridurre durata di un anno pronto entro fine dicembre"

Lo ha spiegato oggi il ministro dell'Istruzione nel corso di un question time alla Camera. "Il Ministero ha convocato per il 15 ottobre il tavolo tecnico composto da Cun, conferenza dei rettori e rappresentanti del consiglio studentesco, per predisporre entro due settimane il progetto complessivo che, sentito poi il Ministero della Salute, porti all'adozione dei provvedimenti entro dicembre"...leggi
quotidianosanita.it 09 ottobre 2014

Agenda digitale. La Conferenza delle Regioni approva il documento sulla programmazione 2014-2020

 Notizia Giovedì, 25 Settembre 2014 - 11:42am

L'attuazione delle agende digitali regionali è uno strumento per giungere ad un cambiamento strutturale del Paese nel quadro di una strategia unitaria nazionale per il digitale.

Questa la vision dell'Agenda digitale affermata dalla Conferenza delle Regioni nel documento "Agire le agende digitali per la crescita, nella programmazione 2014-2020" approvato nel corso della riunione dello scorso 5 agosto.
Il documento fa seguito al
"Contributo delle Regioni per un'Agenda Digitale a servizio della crescita del Paese" approvato dalla Conferenza delle Regioni il 24 luglio 2013. e sottolinea come l'Agenda Digitale non debba essere interpretata come documento programmatico di settore, nè come un documento di indirizzo ma si configuri piuttosto come un vero e proprio "piano industriale" per arrivare ad un concreto cambiamento strutturale e favorire una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva in linea con la strategia Europa 2020.
Il documento sottolinea inoltre come sia necessaria una forte azione di capacity building nelle pubbliche amministrazioni italiane per raggiungere capacità stabili per la gestione di programmi e progetti non solo in tema di ICT. La priorità individuata è la realizzazione di mutamenti organizzativi che portino a servizi pubblici erogati attraverso un'integrazione tra le diverse amministrazioni coinvolte e un'interoperabilità nello scambio dei dati tra le PA.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il
sito internet della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.



capacitaistituzionale.formez.it 09 ottobre 2014

 

Caso Marlia. Ecco il testo della sentenza di assoluzione dei due tecnici di radiologia medica

I due Trsm accusati di abuso di professione per lo svolgimento di indagini radiologiche senza la presenza del medico, erano stati assolti lo scorso 4 luglio dal Tribunale di Lucca in quanto, per i giudici, "il fatto non sussiste". Da parte dei tecnici "non vi è stato alcun esercizio di compiti propri del medico specialista" e le immagini venivano refertate a distanza grazie ai mezzi tecnologici. IL TESTO DELLA SENTENZA...leggi

quotidianosanita.it 06 ottobre 2014

 

E' stato eletto il nuovo Rettore dell'Università La Sapienza di Roma, il Prof. Gaudio che durerà in carica per i prossimi sei anni.

Nato a Cosenza il 15 settembre 1956, Gaudio ha una lunga carriera professionale alle spalle, prima all'università dell'Aquila, poi alla Sapienza. Percorsi speculari, che seguono la direzione di Dipartimento e la presidenza della Facoltà di Medicina. E' davvero una grande emozione - il suo primo commento tra abbracci e strette di mano -. Si tratta di un enorme attestato di stima da parte dei colleghi, del personale e degli studenti. Spero nei prossimi sei anni di poter rispondere alle aspettative non solo loro ma di tutto il Paese. Autore di numerosi libri ed articoli scientifici, il professore ordinario di Anatomia è anche presidente della Conferenza Permanente delle Facoltà e Scuole di Medicina e Chirurgia italiane. Ribadisce più volte, prima in Aula Magna e poi in Senato accademico, la volontà di proiettare Sapienza verso l'Europa.

L'Associazione Etica e Salute si congratula con il Prof. Eugenio Gaudio per la nomina a Magnifico Rettore del più grande ateneo d'Italia e d'Europa.

 Prof. Eugenio Gaudio
Magnifico Rettore
Università SAPIENZA
Roma
ASSOCIAZIONE ETICA E SALUTE 04 ottobre 2014
Sanità digitale. Per 51% dei dirigenti sanitari europei in tre anni avrà forte impatto su modelli business

E' quanto emerge da uno studio condotto dall’Economist Intelligence Unit e sponsorizzato da Ricoh. "L’integrazione delle informazioni e l’automazione dei processi riducono i costi amministrativi e migliorano la tutela della privacy dei pazienti”...leggi
 
quotidianosanita.it 03 ottobre 2014
Fascicolo sanitario elettronico Il dibattito alla Fnomceo: tra dubbi e certezze

Durante il convegno organizzato a Piacenza, il Fse è stato analizzato nella sua complessità. E' infatti un potenziale veicolo di sviluppo e di risparmio per il Ssn, ma pone anche numerosi interrogativi circa le modalità applicative. Il presidente Bianco: " Non è vero che l'evoluzione tecnologica e della tecno scienza significhi che la medicina non abbia più bisogno delle donne e degli uomini"...leggi
 
quotidianosanita.it 02 ottobre 2014
Istat: dati economici e andamento disoccupazione

Disoccupazione giovanile al 44,2% ad agosto



(Regioni.it 2573 - 30/09/2014) Siamo a 44,2% di giovani disoccupati. Anche se i dati forniti dall’Istat sono provvisori dimostrano comunque un andamento ancora incerto delle risposte alla domanda di lavoro, soprattutto verso quella giovanile. Lo stesso quadro economico riflette queste tendenze all'instabilità e al rallentamento. Infatti c’è ancora un fenomeno di deflazione. L’Istat annuncia inoltre che è prevista “una nuova flessione del Pil nel terzo trimestre dell'anno”...leggi
 
regioni.it 30 settembre 2014
La Salute completa l'organigramma: Ranieri Guerra e Renato Botti alle Dg Prevenzione e Programmazione sanitaria

Si completa il puzzle della plancia di comando del ministero della Salute: il nuovo capo della Direzione generale della Prevenzione sanitaria sarà infatti Ranieri Guerra - già consigliere scientifico d'ambasciata a Washington - che prende il posto di Giuseppe Ruocco transitato alla sicurezza degli alimenti...leggi
 
sanita.ilsole24ore 30 settembre 2014
Medici di famiglia: contratti cococo

ingresso del privato e nomine «politiche». Così cambierà la Convenzione h24...leggi
 
sanita.ilsole24ore 30 settembre 2014
Antitumorali. Antitrust apre istruttoria sul prezzo di alcuni farmaci della Aspen: “Rincari sospetti dal 150 al 1.500%”

Sotto la lente dell’Authority, per verificare "l’abuso di posizione dominante" nel mercato dei farmaci antitumorali in fascia A, quattro prodotti dell’azienda sudafricana: Alkeran, Leukeran, Purinethol e Tioguanina. L’ipotesi è che l’azienda ““avrebbe obbligato l’Aifa ad accettare elevatissimi incrementi di prezzo, determinando un aumento della spesa a danno del Ssn”...leggi
quotidianosanita.it 27  novembre 2014
Auguri al nuovo Presidente della Regione Calabria

L’Associazione “Etica e Salute”, si congratula con il nuovo Presidente della Regione Calabria, Onorevole Mario Oliverio, per lo splendido risultato ottenuto in una competizione elettorale in un momento difficile e pieno di incognite. La vittoria così ampia vuole rappresentare la volontà della Calabria di dare fiducia ad un nuovo corso che certamente la nuova Giunta ed il suo Presidente imprimerà alla propria azione politica ed amministrativa. La nostra Associazione che ha a cuore i problemi della salute di tutti i cittadini, e che opera anche in una terra difficile, come la Calabria, in cui il tema della sanità vive momenti complessi, non potrà che essere al fianco degli amministratori che potranno attingere dalla nostra esperienza, dalla nostra conoscenza del territorio e dei tanti problemi connessi a questo tema. Gli auguri di buon lavoro in Calabria valgono il doppio, perché più pesanti sono gli impegni e più gravosi ed impervi i percorsi di risanamento che auspichiamo la politica intraprenderà. Speriamo di incontrare presto il neo-Presidente e confrontarci con amicizia e senza pregiudizi su argomenti utili per i cittadini e per la Calabria, perché è questa la nostra missione e la nostra volontà.

Auguri
La direzione di Etica e Salute  24 novembre 2014
Dodici anni di Lea. Rapporto Ministero Salute 2001-2012. Calano vaccinazioni antinfluenza. Ancora pochi screening. Migliora la domiciliare ma poche residenze per anziani e disabili

Stabili le vaccinazioni per i bambini. Finalmente diminuiscono i ricoveri per malattie croniche e, più in generale, scende il tasso di ospedalizzazione. Aumentano gli interventi ad over 65 con frattura del collo del femore operati entro 2 giorni, ma questo solo grazie ad alcune regioni del Nord, del Centro e del Sud, dove si registra un incremento molto importante. Questi alcuni dati emersi dall'analisi del Ministero della Salute. LA MONOGRAFIA...leggi
quotidianosanita.it 14 novembre 2014
Presentato il Codice Fimmg sulla telemedicina. Lorenzin: è il futuro

"La telemedicina non è solo il domani, ma è l'oggi", dice il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "La telemedicina - aggiunge Lorenzin - credo possa dare delle risposte incredibili, soprattutto, per la gestione dei malati cronici, dove si possono risparmiare milioni di euro creando una rete con i medici di medicina generale e utilizzando l'ospedale come elemento di sorveglianza per le questioni acute, facendo vivere meglio i pazienti"...leggi
dottnet.it 14 novembre 2014
L'ospedale carente «salva» il medico


Patrizia Maciocchi

Se l'ospedale è carente per strutture e organizzazione il medico non risponde per la morte del paziente. La Corte di cassazione, con la sentenza 46336 depositata ieri, spezza una lancia in favore dei medici che lavorano in strutture inadeguate...leggi
quotidianodiritto.ilsole24ore.com 13 novembre 2014
RELAZIONE sul Simposio L'ETICA FONDAMENTO DELLA SALUTE - Roma 4 novembre 2014
Simposio L'ETICA FONDAMENTO DELLA SALUTE - Roma 4 novembre 2014
Servizio fotografico 1 a cura della Redazione di ETICA E SALUTE
Simposio L'ETICA FONDAMENTO DELLA SALUTE - Roma 4 novembre 2014
Servizio fotografico 2 a cura della Redazione di ETICA E SALUTE

Simposio L'ETICA FONDAMENTO DELLA SALUTE - Roma 4 novembre 2014
Video a cura della Redazione di ETICA E SALUTE
Intervento integrale di S. Em.za Rev.ma Cardinale Giovanbattista Re - Prefetto Emerito Della Congregazione Per i Vescovi

Intervento dell'on. Dario Antoniozzi, Ministro Emerito della Repubblica Italiana.

Una statuetta in bronzo per il settantesimo di Fondazione Betania

E' stato il cardinale Giovanni Battista Re, Palazzo Marini a Roma, a consegnare al presidente don Biagio Amato...leggi
catanzaroinforma.it 09 novembre 2014
Lorenzin: "Regia unica per la sanità digitale. Ora troppa confusione"

L'INTERVISTA


Il ministro della Salute considera l'e-health "un importante fattore di stimolo allo sviluppo economico". Ma bisognerà sciogliere il nodo Regioni: "Modelli organizzativi diversi, è necessario armonizzare"...leggi
corrierecomunicazioni.it 06 novembre 2014
IMPORTANTE INIZIATIVA DI ETICA E SALUTE
Etica e Salute
Alma Salus

L'ETICA FONDAMENTO
DELLA SALUTE


4 novembre 2014 . ore 16,00-19,00
Palazzo Marini
Via della Mercede 55 – Roma

 

Conduce l'incontro il
prof. Manlio Sodi
Presidente emerito della Pontificia
Accademia di Teologia


SALUTI AUTORITÀ


INTRODUCE

Dr. Antonio CARROZZA, presidente di “Etica e Salute”

Relazione

S. Em.za Rev.ma Cardinale Giovanbattista Re - Prefetto Emerito Della Congregazione Per i Vescovi
 
L'associazione “Etica e Salute”: quali finalità nel vasto panorama delle onlus?

Prof. Domenico Torchia, vice Presidente;

Come cambia la sanità con il nuovo patto della salute! Ruolo dell’Age.na.s

Prof. Francesco Bevere, direttore generale dell’Agenzia nazionale dei servizi sanitari;

Energia, Ambiente, Sviluppo Sostenibile

Avv. Antonio Scino, Segretario Generale dell’Autorità di regolazione dei trasporti;

La dignità della persona in una prospettiva etica

Carlo Scognamiglio, Filosofo; Nicolai Hartmann Society;

Oltre la competenza: la relazione e la cura

Prof. Guido Crocetti, psicologo, Sapienza Università di Roma;

Prof. Sofia Tavella, psicologa, Università di Urbino e Università Europea di Roma.

PREMIAZIONE



Ricevono il premio

         “ Esculapio - Etica e Salute”
2014.

   Fondazione BETANIAOnlus

   Francesco BEVERE -
AGE.NA.S.

   Giuseppe CHINÈ - MINISTERO DELLA SALUTE

   Domenico MANTOAN -  REGIONE VENETO

   Antonio SCINO - AUTHORITY DEI TRASPORTI


ETICA E SALUTE 22 ottobre 2014
Ricetta elettronica, il caso Lombardia: al 70% dei pazienti serve ancora la carta

Con l’avvio in questi giorni della dematerializzazione in Lombardia, sfiorano i 27 milioni gli italiani che stanno per non usare più le ricette “rosse” del Servizio sanitario...leggi
doctor33.it 30 ottobre 2014
Danni da emoderivati. De Filippo: "Sbloccate le transazioni per gli indennizzi"

Assicurare in tempi certi, grazie ad una disponibilità di 735 milioni di euro trasferiti alle Regioni con la Legge di Stabilità, un equo risarcimento a tutti quanti hanno subito danni da trasfusioni con emoderivati infetti o da vaccinazione obbligatorie, superando anche limiti formali quali i tempi di prescrizione del diritto e senza attendere i contenziosi giudiziari....leggi
salute.gov.it 29 ottobre 2014
Rapporto Svimez 2014. Sud a rischio desertificazione: i morti superano i nati e le famiglie povere sono aumentate del 40%

Il Mezzogiorno ha perso il tradizionale ruolo di bacino di crescita dell’Italia: nel 2013 il numero dei nati ha toccato il suo minimo storico, 177mila. La povertà assoluta è aumentata al Sud rispetto all’anno scorso del 2,8% contro lo 0,5% del Centro-Nord. Nel periodo 2007-2013 al Sud le famiglie assolutamente povere sono cresciute oltre due volte e mezzo nell'ultimo anno. Questi alcuni dati presenti nel Rapporto...leggi

RAPPORTO SVIMEZ
quotidianosanita.it 29 ottobre 2014
Privacy e telemedicina. Tra diritto alla riservatezza e condivisione dei dati sanitari. Domani a Roma la giornata di studio Sit

L'evento formativo è accreditato dall'Ordine degli avvocati di Roma. I paradigmi di analisi della tematica del trattamento del dato sanitario con strumenti informatico-telematici saranno principalmente tre: in primis quello clinico medico, poi quello giuridico e, infine, quello etico e deontologico...leggi
quotidianosanita.it 21 ottobre 2014
Torino. Alla Città della Salute al via un Progetto che coinvolgerà oltre 11mila utenti

Città della Salute e della Scienza di Torino sceglie Intersystems per la realizzazione di una piattaforma di integrazione informatica che unirà tutte le strutture grazie all’innovativo e rivoluzionario sistema TrakCare. Il progetto aggiornerà, potenzierà e integrerà i processi di gestione del paziente delle Aziende...leggi
quotidianosanita.it 20 ottobre 2014
Lazio. Siglato accordo con sindacati medicina generale. Studi medici aperti anche in week end e festivi. Al via ricetta elettronica

L'intesa è il frutto di un protocollo siglato lo scorso luglio. Attivati percorsi ad hoc per i pazienti cronici, sviluppata una riorganizzazione delle unità di cure primarie e avviata una nuova gestione delle liste d'attesa con i medici di medicina generale che indicheranno nella ricetta sia il quesito diagnostico che la classe di priorità. IL TESTO DELL'ACCORDO...leggi
quotidianosanita.it 16 ottobre 2014
Medicina generale. Per l'84% dei medici di famiglia vantaggi da integrazione fra professionisti

E' quanto emerso dall'indagine annuale del centro studi Fimmg, presentata in occasione del 70° Congresso nazionale in corso a Santa Margherita di Pula. Per i medici di famiglia la condivisione della cartella clinica via web è la migliore soluzione per comunicare...leggi
quotidianosanita.it 13 ottobre 2014

Specializzazione medicina. Giannini: "Decreto per ridurre durata di un anno pronto entro fine dicembre"

Lo ha spiegato oggi il ministro dell'Istruzione nel corso di un question time alla Camera. "Il Ministero ha convocato per il 15 ottobre il tavolo tecnico composto da Cun, conferenza dei rettori e rappresentanti del consiglio studentesco, per predisporre entro due settimane il progetto complessivo che, sentito poi il Ministero della Salute, porti all'adozione dei provvedimenti entro dicembre"...leggi
quotidianosanita.it 09 ottobre 2014

Agenda digitale. La Conferenza delle Regioni approva il documento sulla programmazione 2014-2020

 Notizia Giovedì, 25 Settembre 2014 - 11:42am

L'attuazione delle agende digitali regionali è uno strumento per giungere ad un cambiamento strutturale del Paese nel quadro di una strategia unitaria nazionale per il digitale.

Questa la vision dell'Agenda digitale affermata dalla Conferenza delle Regioni nel documento "Agire le agende digitali per la crescita, nella programmazione 2014-2020" approvato nel corso della riunione dello scorso 5 agosto.
Il documento fa seguito al
"Contributo delle Regioni per un'Agenda Digitale a servizio della crescita del Paese" approvato dalla Conferenza delle Regioni il 24 luglio 2013. e sottolinea come l'Agenda Digitale non debba essere interpretata come documento programmatico di settore, nè come un documento di indirizzo ma si configuri piuttosto come un vero e proprio "piano industriale" per arrivare ad un concreto cambiamento strutturale e favorire una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva in linea con la strategia Europa 2020.
Il documento sottolinea inoltre come sia necessaria una forte azione di capacity building nelle pubbliche amministrazioni italiane per raggiungere capacità stabili per la gestione di programmi e progetti non solo in tema di ICT. La priorità individuata è la realizzazione di mutamenti organizzativi che portino a servizi pubblici erogati attraverso un'integrazione tra le diverse amministrazioni coinvolte e un'interoperabilità nello scambio dei dati tra le PA.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il
sito internet della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.



capacitaistituzionale.formez.it 09 ottobre 2014

 



LEGGI L'ARTICOLO  -  LEGGILO IN PDF

Rosanna Labonia, socia fondatrice di Etica e Salute
Rosanna Labonia 08 ottobre 2014

 

Caso Marlia. Ecco il testo della sentenza di assoluzione dei due tecnici di radiologia medica

I due Trsm accusati di abuso di professione per lo svolgimento di indagini radiologiche senza la presenza del medico, erano stati assolti lo scorso 4 luglio dal Tribunale di Lucca in quanto, per i giudici, "il fatto non sussiste". Da parte dei tecnici "non vi è stato alcun esercizio di compiti propri del medico specialista" e le immagini venivano refertate a distanza grazie ai mezzi tecnologici. IL TESTO DELLA SENTENZA...leggi

quotidianosanita.it 06 ottobre 2014

 

E' stato eletto il nuovo Rettore dell'Università La Sapienza di Roma, il Prof. Gaudio che durerà in carica per i prossimi sei anni.

Nato a Cosenza il 15 settembre 1956, Gaudio ha una lunga carriera professionale alle spalle, prima all'università dell'Aquila, poi alla Sapienza. Percorsi speculari, che seguono la direzione di Dipartimento e la presidenza della Facoltà di Medicina. E' davvero una grande emozione - il suo primo commento tra abbracci e strette di mano -. Si tratta di un enorme attestato di stima da parte dei colleghi, del personale e degli studenti. Spero nei prossimi sei anni di poter rispondere alle aspettative non solo loro ma di tutto il Paese. Autore di numerosi libri ed articoli scientifici, il professore ordinario di Anatomia è anche presidente della Conferenza Permanente delle Facoltà e Scuole di Medicina e Chirurgia italiane. Ribadisce più volte, prima in Aula Magna e poi in Senato accademico, la volontà di proiettare Sapienza verso l'Europa.

L'Associazione Etica e Salute si congratula con il Prof. Eugenio Gaudio per la nomina a Magnifico Rettore del più grande ateneo d'Italia e d'Europa.

 Prof. Eugenio Gaudio
Magnifico Rettore
Università SAPIENZA
Roma
ASSOCIAZIONE ETICA E SALUTE 04 ottobre 2014
Sanità digitale. Per 51% dei dirigenti sanitari europei in tre anni avrà forte impatto su modelli business

E' quanto emerge da uno studio condotto dall’Economist Intelligence Unit e sponsorizzato da Ricoh. "L’integrazione delle informazioni e l’automazione dei processi riducono i costi amministrativi e migliorano la tutela della privacy dei pazienti”...leggi
 
quotidianosanita.it 03 ottobre 2014
Fascicolo sanitario elettronico Il dibattito alla Fnomceo: tra dubbi e certezze

Durante il convegno organizzato a Piacenza, il Fse è stato analizzato nella sua complessità. E' infatti un potenziale veicolo di sviluppo e di risparmio per il Ssn, ma pone anche numerosi interrogativi circa le modalità applicative. Il presidente Bianco: " Non è vero che l'evoluzione tecnologica e della tecno scienza significhi che la medicina non abbia più bisogno delle donne e degli uomini"...leggi
 
quotidianosanita.it 02 ottobre 2014
Istat: dati economici e andamento disoccupazione

Disoccupazione giovanile al 44,2% ad agosto



(Regioni.it 2573 - 30/09/2014) Siamo a 44,2% di giovani disoccupati. Anche se i dati forniti dall’Istat sono provvisori dimostrano comunque un andamento ancora incerto delle risposte alla domanda di lavoro, soprattutto verso quella giovanile. Lo stesso quadro economico riflette queste tendenze all'instabilità e al rallentamento. Infatti c’è ancora un fenomeno di deflazione. L’Istat annuncia inoltre che è prevista “una nuova flessione del Pil nel terzo trimestre dell'anno”...leggi
 
regioni.it 30 settembre 2014
La Salute completa l'organigramma: Ranieri Guerra e Renato Botti alle Dg Prevenzione e Programmazione sanitaria

Si completa il puzzle della plancia di comando del ministero della Salute: il nuovo capo della Direzione generale della Prevenzione sanitaria sarà infatti Ranieri Guerra - già consigliere scientifico d'ambasciata a Washington - che prende il posto di Giuseppe Ruocco transitato alla sicurezza degli alimenti...leggi
 
sanita.ilsole24ore 30 settembre 2014
Medici di famiglia: contratti cococo

ingresso del privato e nomine «politiche». Così cambierà la Convenzione h24...leggi
 
sanita.ilsole24ore 30 settembre 2014
Calabria. Nomine Dg. La Giunta rivendica la legittimità degli atti: “Pezzi faccia retromarcia”

L’Esecutivo ha invitato il Commissario per il piano di rientro a desistere dalla diffida sulle recenti nomine, forte di quanto asserito dall’Avvocatura regionale: “La Giunta ha esercitato i poteri conferiti dalla vigente legislazione, se così non avesse fatto sarebbe incorsa in responsabilità di natura personale, patrimoniale e morali”...leggi
 
quotidianosanita.it 30 settembre 2014
La Presidente f.f. Antonella Stasi esprime sinceri auguri di buon lavoro al neo commissario per la sanità Luciano Pezzi

Data pubblicazione: 19-09-2014

“Esprimo sinceri auguri di buon lavoro al nuovo commissario per la sanità, Generale Luciano Pezzi, e auspico una leale collaborazione nel rispetto dei reciproci ruoli, per un'azione incisiva e sinergica sulle diverse vicende ed emergenze aperte della sanità calabrese”. Lo dichiara la Presidente f.f. della Regione Antonella Stasi.leggi...
 
regione.calabria.it 20 settembre 2014
CdM. Luciano Pezzi nominato nuovo commissario alla sanità in Calabria

Il Generale della Guardia di Finanza, già sub-commissario per il Piano di rientro dal debito sanitario, ricoprirà ora il ruolo di commissario fino all'insediamento del nuovo presidente della Regione. Dopo il braccio di ferro tra Ministero della Salute e Regione sulle nomine di nuovi commissari alle Asl, quella di oggi si configura come una scelta in palese contrasto con la richiesta della presidente Stasi di rimuovere Pezzi dal suo incarico...leggi
 
quotidianosanita.it 20 settembre 2014
Nomine Giunta Regionale Calabria in prorogatio: i Ministeri della salute e dell’economia e delle finanze richiedono gli atti deliberativi

In relazione alle notizie diffuse dalla stampa di avvenuta adozione da parte della Giunta regionale in prorogatio della Regione Calabria della decisione di nominare commissari straordinari presso le aziende sanitarie, in palese violazione delle indicazioni fornite dall’Avvocatura dello Stato, dall’Organo commissariale e, anche per il suo tramite, dai Ministeri della salute e dell’economia e delle finanze, si precisa che i predetti Ministeri hanno dato mandato ai sub commissari per l’attuazione del piano di rientro Generale Andrea Pezzi e Dott. Andrea Urbani di acquisire immediatamente la delibera o le delibere in esame. La richiesta dei sub commissari, già ritualmente notificata ai competenti Uffici regionali, non risulta essere stata ancora esitata dalla Regione Calabria.

In attesa della consegna da parte della Regione degli atti deliberativi richiesti, e del conseguente esame di questi ultimi, i Ministeri della salute e dell’economia e delle finanze intendono precisare che, in disparte i profili di competenza degli Organi giurisdizionali competenti ai quali gli atti saranno prontamente trasmessi, può rientrare nel mandato del commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro rimuovere eventuali provvedimenti regionali in contrasto con la normativa vigente, con il citato piano di rientro e con i pareri e le direttive rese dai Ministeri affiancanti. Pertanto, ove la Giunta regionale in prorogatio avesse effettivamente provveduto a compiere le nomine annunciate dalla stampa, sarà cura dei Ministeri affiancanti assumere ogni iniziativa necessaria per attribuire al commissario per l’attuazione del piano di rientro il potere di rimuovere e privare pertanto di ogni efficacia gli atti deliberativi in esame, al fine di impedire il prodursi di effetti gravemente pregiudizievoli per gli obiettivi perseguiti dall’Organo commissariale e, più in generale, per la finanza pubblica...leggi sul sito del Ministero della Salute
 
salute.gov.it 17 settembre 2014
Altolà del ministero della Salute alla Regione Calabria: “No alle nomine dei manager della sanità

Con un secco comunicato il Ministero sbarra la strada alla possibile nomina di Dg e Commissari straordinari nelle aziende sanitarie ventilati dalla Regione: “Non sussistono i presupposti nè di legittimità, nè fattuali per compiere tali nomine” e ricorda che il Governo è al lavoro per nominare in tempi celeri un nuovo Commissario...leggi
 
quotidianosanita.it 16 settembre 2014
Lazio. Zingaretti firma contratti 2014 con Gemelli e Campus Bio-medico

Fissati i budget massimi per remunerare la due strutture accreditate con il sistema sanitario regionale. Il limite è di 423 milioni e 610 mila euro per il Gemelli e di 85 milioni e 183mila euro per il Campus Bio-Medico. Zingaretti: "Contratti rappresentano passo in avanti"...leggi
 
quotidianosanita.it 15 settembre 2014
Ricetta elettronica, una rivoluzione in ritardo. A regime solo cinque Regioni

La normativa introdotta da Monti prevedeva che entro fine anno l'80% delle prescrizioni avrebbero dovuto essere informatizzate. Alcune amministrazioni sono ancora ferme alla sperimentazione. E tardano anche i risparmi che la nuova procedura avrebbe comportato...leggi
 
repubblica.it 09 settembre 2014
Fecondazione eterologa. Sarà nei Lea, ma solo per donne in età fertile. Ecco le regole secondo le Regioni

Gli interventi saranno a carico del sistema sanitario solo per le donne che non superano i 43 anni di età, tutte le altre in “età fertile” dovranno mettere mano al portafogli. Limite massimo di 10 nati per donatore che se donna non dovrà avere tra i 20 e i 35 anni tra i 18-40 anni se uomo. Per il nascituro il colore di pelle dei neo genitori. IL DOCUMENTO DELLE REGIONI ... leggi
 
quotidianosanita.it 08 settembre 2014
Sanità Calabria: giunta in prorogatio non può nominare direttori generali di azienda

In relazione alle notizie apparse sulla stampa locale di possibili nomine da parte della Giunta regionale della Calabria di direttori generali di aziende sanitarie è necessario precisare che l’Avvocatura dello Stato, alla quale si sono rivolti i sub commissari per l’attuazione del piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario della Regione Calabria, ha recisamente escluso...leggi
 
salute.gov.it 04 settembre 2014
L'Associazione ETICA e SALUTE incontra l'on. Mario Oliverio, candidato PD alle primarie per la presidenza della Regione Calabria

L’Associazione “Etica e Salute”, nell’ambito delle sue attività istituzionali, finalizzate alla fruizione diffusa di tre “beni comuni” che devono avere una primarietà per l’Uomo del nostro “ Tempo”:...leggi
 

Redazione
19 agosto 2014
IMPORTANTE INIZIATIVA DI ETICA E SALUTE

Il bene della salute, intesa, secondo la celebre definizione dell'OMS, come "...uno stato di completo benessere fisico, psichico e sociale, e non solo come l'assenza della malattia o di infermità", ha una rilevanza etica così forte da motivare un notevole impegno di tutela e di cura da parte di tutta la società.

E' un dovere di solidarietà che non deve escludere nessuno e nessuno può autoescludersi. Deve esserci l'impegno di tutti, a vari livelli, a riconoscere e promuovere per ognuno il diritto alla salute.

Siamo certi che vi siano innumerevoli personalità che hanno operato ed operano per il raggiungimento di questi valori. Riteniamo che l'impegno di queste persone, molte volte sconosciuto, debba essere invece ampiamente pubblicizzato e riconosciuto.

E' per questo che progettiamo di realizzare nel prossimo autunno di quest'anno uno degli scopi statutari della nostra Associazione. In esso si legge: “ETICA E SALUTE” a. assegna, ogni anno, in occasione dell’effettuazione di una delle Assemblee dei soci, previste dall’art. 4, un’attestazione di “riconoscenza scientifica e/o sociale” ad una o più personalità che si sono particolarmente distinte in uno dei campi di interesse dell'Associazione, a livello regionale e nazionale.

Per realizzare questi “riconoscimenti” pubblici ci stiamo orientando verso un’altissima personalità della Chiesa Cattolica e verso alcune alte personalità della vita etica pubblica, nell’ambito scientifico della salute.

Essendo la nostra un’associazione nazionale riteniamo che il luogo idoneo per tale evento vada ricercato prioritariamente all’interno del Vaticano, o in un luogo che sia altrettanto consono all’importanza che attribuiamo a questo evento. Appena avremo la certezza delle personalità a cui esprimere tale “riconoscenza scientifica e/o sociale”, e del luogo e tempo dell’evento, provvederemo a darvene notizia.

N.B.

A) Molti amici hanno chiesto, verbalmente o scrivendo direttamente all'associazione, come e quando potevano iscriversi. Segnaliamo, per chi volesse farlo e sostenerci che E' APERTA L'ISCRIZIONE AD ETICA E SALUTE, nel rispetto dello STATUTO, per l'anno 2014.

Le modalità, per effettuare la richiesta di iscrizione ed il pagamento della quota associativa, sono molto semplici e, comunque, per eventuali chiarimenti si può scrivere , tramite mail, alla redazione info@eticaesalute.it

I dettagli dell'iscrizione li troverete
CLICCANDO QUESTO LINK

B) Abbiamo attivato anche la PAGINA PER LE DONAZIONI
 

La redazione di Etica e Salute
 giugno 2014
Michele Vumbaca «Mettiamo il progetto dei giovani in prima fila»

Michele Vumbaca l’imprenditore sidernese della Ford che opera su Catanzaro ha dato un’iniezione di fiducia alle nuove generazione di calabresi. Nella serata conclusiva del Magna Graecia Film Festival, davanti ai tremila dell’Arena Mario Monicelli di Catanzaro Lido, invitato sul palco dal sindaco Sergio Abramo e dal fondatore del Festival Gianvito...leggi
 

larivieraonline.com
08 agosto 2014
Agenas. Oggi è il giorno dell’insediamento di Bevere

Questa mattina si è insediato il nuovo direttore generale dell'Agenas, Francesco Bevere, dopo che la Conferenza Stato-Regioni dello scorso 17 luglio  ha sancito l'intesa per la sua nomina proposta dalla ministra della Salute. Le prime parole del Dg “Voglio ringraziare Lorenzin per la fiducia che ha voluto rinnovarmi”...leggi
 

quotidianosanita.it
06 agosto 2014
Riparto, nuovo altolà della Campania. Accordo sugli standard ospedalieri. Regioni benchmark Umbria Emilia Romagna e Veneto

Riparto 2014 in stand-by. La Campania punta i piedi e impone un immediato altolà al meccanismo classico: il governatore Stefano Caldoro, con l'avallo della Puglia (mentre il Lazio si accontenta della rideterminazione del numero di abitanti che gli ha fruttato circa 100 mlioni in più), torna a chiedere l'inserimento dell'indice di...leggi
 

sanita.ilsole24ore.com
04 agosto 2014
Ecco il regolamento sugli standard ospedalieri

Ecco la bozza del Regolamento sulla definizione degli standard qualitativi, strutturali, tecnologici e quantitativi relativi all'assistenza ospedaliera su cui Governo e Regioni si stanno confrontando. Il provvedimento è in attesa dell'esame della Conferenza Stato Regioni...leggi
 

sanita.ilsole24ore.com
04 agosto 2014
NUOVO CODICE DEONTOLOGICO protesta gli Ordini fanno la fila al Tar: «Testo avverso alle coscienze, ai malati e alla legge».

codice-deontologicoLuglio 26, 2014 TEMPI: Benedetta Frigerio Dopo Bologna, Ferrara e Potenza, anche Milano ricorre contro la decisione di «imporre regole che snaturano la professione»...leggi
 

fimmgroma.org
29 luglio 2014
Specializzazioni mediche, pubblicato in Gazzetta Ufficiale
il decreto per il concorso nazionale


Il decreto che sancisce il passaggio dai concorsi locali al concorso nazionale per l’ingresso nelle Scuole di specializzazione in Medicina è stato pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale. Cambia, dunque, il sistema di selezione degli specializzandi medici...leggi
 

pubblica.istruzione.it
28 luglio 2014
Ecco il nuovo Consiglio superiore di sanità: quasi la metà degli esperti sono donne

Il decreto di nomina firmato dal ministro Lorenzin: "Ho voluto dare un segnale concreto di rinnovamento". L'organismo svolge funzioni consultive. I consiglieri ridotti da 40 a 30 (meno 25%)...leggi
 

quotidianosanita.it
26 luglio 2014
Ssr a confronto. Il MeS del Sant'Anna presenta la valutazione delle performance 2013

Basilicata, Liguria, Marche, PA Bolzano, PA Trento, Toscana, Umbria, Veneto, Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia. Queste le Regioni con le quali il MeS dell’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant'Anna ha lavorato per riproporre il suo sistema di 'bersagli'. La valutazione permette il confronto su sei dimensioni di analisi, dagli aspetti clinici e sanitari a quelli economici e finanziari.I BERSAGLI...leggi
 

quotidianosanita.it
24 luglio 2014
Patto per la salute. Arriva il testo ufficiale con tutte le modifiche

Il documento si conferma come il risulato di quello già approdato sul tavolo della Stato Regioni la scorsa settimana, a cui erano poi state apportate alcune importanti modifiche, in particolare per quanto riguarda il personale. Il tetto di spesa per il personale previsto a partire dal 2015 potrà essere applicato gradualmente fino al 2020. Il blocco del turn over nelle Regioni in rosso vale solo fino al 31 dicembre dell'anno successivo a quello di verifica positiva. IL TESTO DEFINITIVO ...leggi
 

quotidianosanita.it
17 luglio 2014
Censis cala la spesa per la sanità privata

Diminuito anche il numero delle badanti che lavorano nelle case degli anziani...leggi
 

regioni.it
09 luglio 2014
Caso Marlia. Assolti i tecnici di radiologia accusati di aver agito senza il medico. Per i giudici "il fatto non sussiste"

A dare notizia dell’esito della sentenza di primo grado è stata la Federazione dei tecnici sanitari di radiologia medica. I due Trsm erano accusati di abuso di professione per lo svolgimento di indagini radiologiche senza la presenza del medico. Le immagini venivano refertate a distanza grazie ai mezzi tecnologici...leggi
 

quotidianosanita.it
07 luglio 2014

Pos obbligatorio. L’85% dei medici chiede una soluzione “a costo zero”. E Consulcesi la trova

Preoccupano i costi dell'obbligo imposto ai professionisti. Il decreto è in vigore dal 30 giugno e il 30% dei camici bianchi si sono già dati da fare per trovare le migliori soluzioni. Lo rileva un sondaggio di Consulcesi, che lancia DoctorPay, la App gratuita per gestire le transazioni studiata apposta per i medici...leggi
 

quotidianosanita.it
04 luglio 2014

Lorenzin: nuovo Patto Salute 2014-2016 e verifica dei Lea

di Redazione

«Il Patto per la Salute è chiuso ed è stato concordato con le Regioni e il ministero dell'Economia. Per noi questa è una giornata straordinaria». Così ha commentato il ministro della Salute al termine del lavoro comune Governo-Regioni. Tra le novità nuovi Lea con Malattie rare e nuovo normatore tariffario...leggi
 

vita.it
04 luglio 2014

OCSE: spesa sanitaria pari al 9,2% del PIL

(Regioni.it 2528 - 01/07/2014) Spesa sanitaria: arriva “nitida” ed aggiornata la fotografia relativa alla situazione nel nostro paese scattata dall’Ocse. “In Italia, la spesa sanitaria rappresentava il 9.2% del PIL nel 2012, una percentuale molto vicina alla media dei paesi OCSE (9.3%)”...leggi
 

regioni.it
01 luglio 2014

Fascicolo sanitario: sì del Garante a primo Dpcm

Fascicolo sanitario elettronico solo col consenso del paziente e con la tracciatura degli accessi. A prevederlo è il primo schema di decreto attuativo del Fse che ha ottenuto il via liberadel Garante della Privacy. Lo schema odierno individua i primi contenuti da attivare a livello nazionale, a partire l'insieme dei dati e dei documenti digitali che riassumeranno la storia clinica e sanitaria di ciascun paziente...leggi
 

quotidianosanita.it
27 giugno 2014

Vaccino H1N1. Perquisizioni alla Novartis. Ipotesi di truffa aggravata ai danni dello Stato

L'indagine è legata al risarcimento che nel 2012 lo Stato versò a Novartis per la sospensione della fornitura del vaccino contro l'influenza A del 2009. Secondo l'accusa, l'azienda avrebbe gonfiato del 500% il prezzo di un componente essenziale del vaccino H1N1, l'adiuvante MF59. Stimato danno complessivo all'erario per oltre 16 milioni di euro. In fase di accertamento la stima per il danno per il sovraprezzo applicato ai vaccini influenzali stagionali...leggi
 

quotidianosanita.it
20 giugno 2014

Il grande flop delle cartelle cliniche elettroniche. Negli Usa aumenta la spesa e si studiano nuovi strumenti informatici più smart. E in Italia?

In uso negli Stati Uniti da diversi anni sono ora sotto accusa. Quelle generalmente utilizzate non sfruttano tutte le potenzialità della multimedialità. Inoltre non è vero che aiutano il sistema sanitario a risparmiare. Anzi i medici che le usano spendono di più. E poi c'è il rischio di frodi. Insomma è crisi. Tutti elementi che dovrebbero spingere noi italiani alla cautela e a ponderare bene le nostre scelte...leggi
 

quotidianosanita.it
19 giugno 2014

Università. Sigm: "Si dia vita ad una costituente sulla formazione medica"

Questo il messaggio lanciato a chiusura del II Workshop Nazionale della Formazione in Medicina. Le proposte si sono incentrate su: adozione di strumenti più efficienti per la definizione del fabbisogno di professionalità mediche; ottimizzazione del percorso formativo pre e post lauream; istituzione della scuola di specializzazione in medicina generale, reperimento di risorse per investire nella formazione..
.leggi
 

quotidianosanita.it
11 giugno 2014

Assistenza territoriale, ricoveri, personale: la radiografia del Ssn 2011 nel nuovo annuario di Asl e ospedali della Salute

Nel 2011 c'erano in Italia 1.120 ospedali, 9.481 strutture di assistenza specialistica ambulatoriale, 6.383 di assistenza territoriale residenziale, 2.694 di assistenza territoriale semiresidenziale, 5.601 per l'altra assistenza territoriale e 993 per l'assistenza riabilitativa...leggi
 

sanita.ilsole24ore.com
08 giugno 2014

Telemedicina: «Momentum» la sviluppa in Europa

Nasce il progetto «Momentum» che prevede una lista di 18 fattori chiave per il successo della telemedicina in sanità di routine. Messi a punto grazie al contributo di esperti in telemedicina europei, questi fattori contribuiranno all'introduzione della telemedicina, partendo anche da wsituazioni di assenza totale di tecnologia e utilizzandola fino a comprendere le cure di rotuine...leggi
 

sanita.ilsole24ore.com
08 giugno 2014

DISEGNO DI LEGGE

presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (RENZI)
e dal Ministro della salute (LORENZIN)
di concerto con il Ministro della giustizia (ORLANDO)

COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 1° APRILE 2014

Conversione in legge del decreto-legge 31 marzo 2014, n. 52, recante disposizioni urgenti in materia di superamento degli ospedali psichiatrici giudiziari...leggi
 

senato.it
06 giugno 2014

Irregolare quasi il 5% dei 2,8 milioni di invalidi italiani. Le tabelle Inps

Il piatto è ricco per chi vuole colpire sprechi ruberie e certamente Carlo Cottarelli, il commissario per la spending review, non si lascerà sfuggire l'occasione. Perché magari non saranno tutti falsi invalidi – quei ciechi che ci vedono da un miglio o gli zoppi che corrono sprint o maratone che la Guardia di Finanza non raramente riesce a stanare – ma insomma, che tra gli invalidi d'Italia i conti non tornino, questo è sicuro...leggi
 

sanita.ilsole24ore.com
06 giugno 2014

Speciale Asco. Immunoterapia: l’unione fa la forza e in maniera duratura

L’azione dell’immunoterapia, nei pazienti con melanoma metastatico, si conferma molto efficace e soprattutto duratura nel tempo. E per molti di loro si comincia a parlare di guarigione da una malattia che, prima di questi farmaci, si associava ad una sopravvivenza media di appena 2 mesi. Il futuro va verso le associazioni di più immunoterapici...leggi
 

quotidianosanita.it
03 giugno 2014

Erogazione Lea 2012. Salgono a 15 le Regioni "adempienti". Campania in condizioni "critiche". Il Rapporto del ministero della Salute

Promosse anche Puglia e Calabria, ma con riserva. Le Regioni in “piena regola” sono 10, una in più rispetto al 2011 e si tratta del Lazio. Cresce l’appropriatezza ma restano differenze regionali importanti. Più posti negli hospice, ma ancora criticità per l’assistenza ad anziani e disabili. IL RAPPORTO e la SCHEDA DI SINTESI....leggi
 

quotidianosanita.it
29 maggio 2014

Stato Regioni. Si riparte da Irccs, indennizzi da trasfusioni, nomine Agenas e Aifa e alimenti per lattanti

Appuntamento il 29 maggio. All'esame la nomina di Bevere all’Agenas e la conferma di Pani all’Aifa; il nuovo regolamento per le nomine negli Irccs; il pagamento degli indennizzi per i danni da trasfusioni, vaccini ed emoderivati; il parere sullo schema riguardante le prescrizioni in materia di proteine per gli alimenti per lattanti....leggi
 

quotidianosanita.it
28 maggio 2014

Il nuovo Codice di Deontologia Medica. Cosa cambia rispetto a quello del 2006. La sintesi, punto per punto


23 MAG - Il nuovo testo del Codice di Deontologia Medica, approvato a Torino lo scorso 18 maggio dal Consiglio nazionale Fnomceo, è stato quasi interamente riscritto rispetto al Codice in vigore dal 2006..
.leggi
 

quotidianosanita.it
24 maggio 2014

Accreditamento in sanità. Le proposte di Fism, Cergas e Ministero per un "format" unico a livello nazionale

Le Società scientifiche in campo per cambiare le regole. Vimercati (Fism): "A noi la definizione e l'aggiornamento di livelli minimi organizzativi, strutturali e professionali". Borgonovi (Cergas): "Quattro concetti chiave: definire, riconoscere, valutare e certificare". Il Ministero ha già pronta una nuova bozza che supera i criteri del 2004...
leggi
 

quotidianosanita.it
23 maggio 2014

Ministero Salute, Fism e Cergas a convegno. Quale futuro per l'accreditamento in sanità?

L'iniziativa in programma domani a Roma presso il Ministero della salute si propone di affrontare i seguenti temi: finalità e caratteristiche delle linee guida nazionali e internazionali, sistemi di accreditamento delle strutture e dei processi assistenziali, proporre linee operative...
leggi
 

ilfarmacistaonline.it
22 maggio 2014

Come cambia il codice deontologico dei medici

Ribattezzato Codice Torino l’aggiornamento sulle norme di comportamento di medici. A loro si chiede cautela nei confronti della medicina potenziativa ed estetica, e di usare la telemedicina come solo strumento di supporto...
leggi
 

wired.it
19 maggio 2014
World Health Statistics 2014. Ottant’anni per gli uomini e 85 per le donne: l’aspettativa di vita degli italiani. Europa mai così in buona salute

Il nostro Paese si colloca così al 7° e al 5° posto, rispettivamente per uomini e donne, nella classifica mondiale dell’aspettativa di vita stilata dall’Oms e contenuta nel volume di statistiche sanitarie mondiali appena pubblicato. L’Europa non è mai stata meglio in salute ma ora bisogna fare i conti con bisogni diversi e con la crisi economica che riduce la possibilità di investimenti. IL RAPPORTO
....leggi
 

quotidianosanita.it
18 maggio 2014
Telemedicina non sostituisce la visita, nuovo codice medici

Quattro articoli in più. Sì alle nuove tecnologie ma il medico non dovrà mai rinunciare alla visita medica. Più trasparenza nella sperimentazione scientifica e scompare la parola paziente in virtù della dicitura "persona assistita". Questi alcuni punti dell'ultima bozza in possesso dell'ANSA del nuovo codice deontologico dei medici (che sostituisce quello del 2006) e che sarà approvato domenica a Torino dal Consiglio nazionale della Fnomceo. In tutto sono stati presentati circa 300 emendamenti...leggi
 

ansa.it
15 maggio 2014
Farmaci efficaci ma costosi
Questione tra etica e salute



Un farmaco rivoluzionario, estremamente efficace, in grado di guarire realmente il malato, ma con un costo talmente elevato che potrebbe sbancare in poco tempo il Servizio Sanitario Nazionale. È il sofosbuvir, il nuovo antivirale per la cura dell’epatite C. Si tratta di una molecola che inibisce la replicazione del virus responsabile di questa malattia, che se non trattata adeguatamente può portare alla cirrosi, a sua volta causa di grave insufficienza epatica e/o di cancro al fegato. Patologie queste ultime per le quali l’unico trattamento efficace può essere, in determinati casi, il trapianto di fegato...leggi
 

avvenire.it
15 maggio 2014
Lorenzin: “Contro la corruzione in sanità faremo un Albo nazionale dei manager Asl”

13 MAG - Lo ha annunciato oggi il ministro della Salute in riferimento all’inchiesta sull’Expo. “Servono criteri di selezioni ancora più forti di quelli previsti dal decreto Balduzzi”. I manager si dovranno scegliere attraverso parametri e obiettivi di performance valutati da Regioni e ministero. Leggi
 

quotidianosanita.it
14 maggio 2014
FISCO: Studi associati Mmg verso il tramonto: FIMMG per il fisco spesso incongrui

medicofsmiglisDOCTOR 33 Mauro Miserendino Gli studi associati dei medici di famiglia destinati a tramontare in favore delle cooperative? Possibile. Il Fisco giudica incongrue molte dichiarazioni di questi enti: sosterrebbero costi troppo alti in relazione ai corrispettivi di propria compentenza. E con l'incongruità il rischio di un accertamento è alto...leggi
 

fimmgroma.org
13 maggio 2014
Calabria. I fondi per pagare i fornitori ci sono ma non vengono usati. Assobiomedica: “Intervenga la Regione”

L’associazione dei produttori di dispositivi medici tuona contro i ritardi della Regione nei pagamenti dei fornitori sanitari, "soprattutto se è vero che le strutture sanitarie hanno a disposizione anticipazioni di liquidità”. I debiti della Calabria ammontano a 380 milioni di euro, i tempi superano in media l'anno...leggi
 

quotidianosanita.it
08 maggio 2014
XXXVII SICV&GIS

CONGRESSO NAZIONALE
SOCIETÀ ITALIANA
DI CHIRURGIA VERTEBRALE
E GRUPPO ITALIANO SCOLIOSI

Atahotel Executive
Milano
15-17 maggio 2014

Presidente Onorario
Salvatore Caserta

Presidente del Congresso
Bernardo Misaggi

LEGGI
 Prof. Bernardo Misaggi
socio fondatore di Etica e Salute

Prof. Bernardo Misaggi - Socio fondatore di Etica e Salute
06 maggio 2014
Giovedì prossimo saranno consegnati 100 defibrillatori

Giovedì prossimo 8 maggio, durante il convegno sull’emergenza urgenza regionale che si terrà al Museo storico militare sito nel Parco della biodiversità mediterranea di Catanzaro, saranno consegnati 100 defibrillatori alle strutture sanitarie e alle sedi istituzionali.
Il Dipartimento tutela della salute, attraverso i dirigenti preposti con la collaborazione dei direttori del 118, ha effettuato una ricognizione sui defibrillatori semiautomatici esterni (Dae), i quali permettono a personale non sanitario specificamente addestrato di effettuare con sicurezza le procedure di defibrillazione, ed ha acquistato i 100 apparecchi che saranno distribuiti ai distretti e poliambulatori delle cinque Asp (circa 80), ai comandi provinciali della Guardia di Finanza e ad altri soggetti istituzionali. Contestualmente i direttori delle cinque centrali 118 provvederanno alla formazione, all’addestramento ed all’autorizzazione a chi li dovrà effettivamente utilizzare...leggi
 

regione.calabria.it
06 maggio 2014
Sbloccati i fondi per il "Super portale" della salute. Arrivano i 6 milioni dal Cipe

Esiti delle cure, performance, informazioni e possibilità di inviare feedback. Ecco il Portale della "Trasparenza dei servizi della salute" che integrerà le informazioni del portale del ministero della Salute con le informazioni dei portali delle Regioni e degli altri siti degli istituti e agenzie nazionali, delle aziende sanitarie e degli altri enti del Ssn. LA DELIBERA IN GAZZETTA...leggi
 

quotidianosanita.it
24 aprile 2014
RICETTA DIGITALE : in quasi tutte le regioni entro il 2014 ecco il cronoprogramma

ricetta elettronica(di Livia Parisi) (ANSA) - ROMA, 19 APR - Entro fine anno le prescrizioni sanitarie elettroniche dovrebbero riuscire a partire, almeno in via sperimentale, in quasi tutta Italia e, una volta a regime, consentiranno di dispensare, su tutto il territorio nazionale, il medicinale prescritto in una regione. Dopo mesi a rilento e diversi intoppi, infatti, il nostro Paese ha ripreso la marcia verso la ricetta digitale, una piccola rivoluzione nel modo della dispensazione dei farmaci. Prossime a partire, subito dopo Pasqua saranno le Marche, così come stabilito dal protocollo d'intesa firmato da Federfarma e dall'assessorato regionale alla Sanità...leggi
 

fimmgroma.org
22 aprile 2014
Corruzione in sanità: ecco dove sono i rischi maggiori

Nomine, farmaceutica, forniture, negligenza, sanita' privata. Sono i cinque punti' deboli della sanità per la corruzione, un fenomeno che assorbe oltre 6 miliardi ((
VEDIVEDI).

A individuare le aree critiche in cui il fenomeno corruttivo attecchisce di più è uno degli studi presentati questa mattina a Roma, nel corso della «II
Assise nazionale sull'etica di sanità pubblica», organizzato da Ispe Sanità (Istituto per la promozione dell'etica in sanità) e Trasparency International con il supporto di Rissc..
.leggi
 

sanita.ilsole24ore.com
21 aprile 2014
Manovra. Approvato il decreto "80 euro". Renzi e Lorenzin: “Non ci sono tagli alla sanità”. Gli stipendi nella PA non saranno toccati. Tranne quelli sopra i 240 mila euro

Il premier l'aveva già detto via Twitter a poco meno di un’ora dall’inizio del CDM e lo riconferma dopo l'approvazione del decreto: “Non ci sono tagli alla sanità, nè tagli lineari in generale". Lo stesso fa Lorenzin, sempre via Twitter. E poi in conferenza stampa ulteriore precisazione di Renzi: "Nel decreto la parola sanità non c'è proprio". Smentiti anche i tetti stipendiali ai dirigenti ndella PA. In vigore solo quello per gli stipendi sopra i 240 mila euro....
leggileggi

quotidianosanita.it
19 aprile 2014
Rapporto Osservasalute 2013. La salute degli italiani "tiene". Ma il futuro è a rischio. Troppi tagli ai servizi. Soprattutto al Sud

L'aspettativa di vita è cresciuta negli ultimi dieci anni. Ma per il futuro si temono le ripercussioni di politiche restrittive dalla prevenzione all'accesso alle cure. Boom dell'acquisto privato di farmaci. Forte la carenza di personale sanitario per blocco turn over. Ricciardi: “Imperativo migliorare l’efficienza del sistema”..
TUTTI GLI INDICATORITUTTI GLI INDICATORI e la SINTESI DEI RISULTATI REGIONE PER REGIONE....leggi

quotidianosanita.it
17 aprile 2014
SANITÀ DIGITALE: entro l'anno ricette mediche solo online

Key4biz: di Alessandra Talarico Mentre l’Italia cerca di approntare le misure volte a digitalizzare la sanità, la Ue punta sulle app mobili e sulla loro potenzialità in termini di monitoraggio dei pazienti, riduzione del numero di visite in ospedale, coinvolgimento dei cittadini. Internet - Il Documento di economia e finanza appena varato dal Governo punta sulla sanità online per incrementare l'efficienza e la sostenibilità del sistema sanitario nazionale. In particolare....
leggileggi

fimmgroma.org
14 aprile 2014
Farmaci e studi clinici: lo scandalo Tamiflu e il silenzio della Roche

La Roche può ancora tenere segreti gli studi a supporto del Tamiflu, che ha comportato una spesa inutile di 2,62 miliardi di euro solo nel 2009. Gettando un'ombra su tutto il mercato dei farmaci...
.leggi

ilfattoquotidiano.it
14 aprile 2014
Pillola abortiva, donna muore in ospedale: primo caso in Italia

E' il primo caso in Italia e farà discutere. ​Una donna di 37 anni è morta all'ospedale Martini di Torino dopo un'interruzione di gravidanza tramite la pillola abortiva RU486. Il caso, anticipato stamattina dal quotidiano La Stampa, è stato confermato dalla direzione dell'ospedale. Si tratterebbe del primo episodio del genere in Italia, mentre negli Stati Uniti sono già stati registrati otto casi di intolleranza letale al farmaco. La procura di Torino ha disposto l'autopsia...
.leggi

ilmessaggero.it
12 aprile 2014
Padova. Ricette, tetto dell'Usl ai medici. «Massimo 120 euro a paziente». Soglia annuale sui farmaci, premio a chi rispetta il limite

Risparmi sulle cure dei malati in cambio di un premio, in denaro ovviamente. Succede nella sanità pubblica ed è l'ultima, estrema, distorsione, della spending review alla veneta, che impone ai medici di famiglia di prescrivere per ogni paziente un massimo di 120 euro l'anno di farmaci. In palio ci sono 1,35 euro ad assistito e considerando che un dottore di base ha una media di 1200/1500 utenti non è male come quota parte, soprattutto perchè si aggiunge allo stipendio e ad altre voci sull'esempio di quella citata....
leggileggi

sivempveneto.it
12 aprile 2014
Sicilia. Cartelle cliniche falsificate. Sospesi due ortopedici dell'Ospedale Riuniti Villa Sofia-Cervello

L’èquipe medica impiantò una protesi al femore sinistro a una paziente che aveva invece una frattura del collo femorale destro. Capito l'errore, procederono con il secondo impianto nella gamba giusta. Poi falsificarono la cartella clinica per giustificare l'intervento chirurgico non necessario derivato dall'errore...
leggileggi

quotidianosanita.it
07 aprile 2014
RINGRAZIAMENTO PERSONALE DELL'ON. MARIO MAGNO, DELEGATO ALLE CASE DELLA SALUTE DELLA REGIONE CALABRIA, AL MINISTRO LORENZIN

Sono onorato delle dichiarazioni della Ministra della salute Beatrice Lorenzin che nel corso di un’intervista ha parlato positivamente dell’esperienza delle case della salute nella Regione Calabria. Lo afferma l’On. Mario Magno, incaricato dal governatore Scopelliti quale supervisore di tutti gli interventi riconducibili al progetto“Case della Salute”.....
leggileggi

On. Mario MAGNO - Regione Calabria
04 aprile 2014
Traffico di virus aviaria, L’Espresso: Ilaria Capua, deputata Sc, indagata

ROMA – Virus dell’aviaria in plichi anonimi, senza nessuna autorizzazione e alla faccia di tutte le norme di sicurezza. Virus che arrivavano dall’estero, destinazione Italia. E che sarebbero dovuti servire a produrre vaccini. Con il rischio di diffondere epidemie. Un vero e proprio traffico secondo i Nas e la procura di Roma che ha aperto un’inchiesta in cui, tra gli indagati, figurerebbe anche Ilaria Capua, scienziata e deputata di Scelta Civica...
leggileggi

blitzquotidiano.it
04 aprile 2014
Calabria. Lorenzin: "Ottimo lavoro della Regione su Case della Salute"

Lo ha sottolineato il ministro in un'intervista pubblicata sul sito internet del Formez Pa. "Operato svolto è innovativo e permette di cogliere, grazie ad una accurata ricerca, analisi e sistematizzazione di dati, i benefici sulla vita e sulle abitudini della popolazione e del personale dipendente".....
leggileggi

quotidianosanita.it
02 aprile 2014
SANITALY 2014. A Roma il forum sullo stato dell’arte dell’innovazione nella sanità italiana

ROMA. Si terrà il prossimo 4 aprile presso la sala Zuccari di Palazzo Giustiniani, in via della Dogana Vecchia 29, sede dell'appartamento del Presidente del Senato, “Sanitalyforum 2014”. Ad aprire i lavori sarà il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. L’evento organizzato dalla società “Alterevent” , che si è avvalsa della collaborazione scientifica di Aica, sarà un momento di confronto sui cambiamenti avvenuti nella sanità italiana e la necessità di adottare nuove progettualità, messe in atto dall’Agenda Digitale quale priorità non solo del Governo, ma dell’intero Paese. Colmare il digital divide che l’Italia ha accumulato nei confronti delle altre nazioni europee è una priorità del sistema sanitario....
leggileggi

reggiopress.blogspot.it
02 aprile 2014
Al Forum relazionerà il nostro socio dott. Salvatore Lopresti

LEGGI IL PROGRAMMA
Volontariato. Sul portale tematico del Ministero della Salute tutte le iniziative del mese di aprile

Sull
sito  ad hoc del Ministero dedicato all’associazionismo che opera in campo sanitario, sono state pubblicate in evidenza le notizie di aprile sulle celebrazioni, iniziative ed eventi di sensibilizzazione, prevenzione e cura organizzati dal terzo settore per le diverse patologie...leggi

formez.it
01 aprile 2014
Via libera al Ddl di riforma del Senato e Titolo V. L'organizzazione dei servizi sanitari e sociali alle Regioni in esclusiva. Ma allo Stato spettano i Lea e le norme generali sulla tutela della salute

Semaforo verde dal Consiglio dei Ministri. Palazzo Madama diventerà il Senato delle Autonomie. Mentre, con la riforma del Titolo V, si elimina l'attuale legislazione concorrente dividendo nettamente i poteri di Stato e Regioni. Renzi: "Torna la speranza che in Italia le cose possano cambiare davvero". Prorogato di un anno il termine per la chiusura e il superamento degli Opg..
IL TESTO DEL DDL DI REVISIONE COSTITUZIONALE. LE SCHEDE DI SINTESII...leggi

ilfarmacistaonline.it
01 aprile 2014
Come recuperare efficienza e qualità nei servizi sanitari: intervista al Ministro della Salute Lorenzin

On. Ministro Lorenzin, qual è lo stato dell’arte del confronto avviato con le Regioni per la definizione del nuovo Patto per la salute? Quali sono le principali tematiche in discussione e quali le iniziative già concordate in Conferenza Stato-Regioni??

Stiamo lavorando ad una riforma della governance in sanità, del suo modello organizzativo e strutturale, con l’obiettivo di recuperare efficienza, appropriatezza, qualità e sicurezza delle cure.....
leggileggi

formez.it
31 marzo 2014
Alcuni FANS comuni possono combattere le infezioni batteriche

Una nuova ricerca che appare online in Chemistry & Biology rivela che questi farmaci, meglio conosciuti come FANS , agiscono sui batteri in un modo che è fondamentalmente diverso dagli attuali antibiotici. La scoperta potrebbe portare a nuove strategie per combattere le infezioni resistenti ai farmaci e per combattere i “superbatteri”....
leggileggi

medimagazine.it
27 marzo 2014
Medici. Quasi pronto il nuovo codice deontologico. Il "paziente" diventa "persona" e paletti alla medicina estetica. Ecco il testo

Siamo ormai alla vigilia della presentazione ufficiale del nuovo codice dei medici che sostituirà quello in vigore dal 2006. Pronta una nuova bozza, dopo quella di marzo 2013. Confermati 4 nuovi articoli (medicina potenziativa, medicina militare, tecnologie informatiche e organizzazione sanitaria). IL TESTO DELL'ULTIMA BOZZA...
.leggi

quotidianosanita.it
26 marzo 2014
Caro Renzi ti scrivo... per una spending review in Sanità efficace, ma indolore

Il vento di fiduciosa speranza che ha salutato il nuovo premier, giovane, dinamico e con una irrefrenabile voglia di cambiare il Paese non ha ancora conquistato gli addetti ai lavori della Sanità pubblica che restano in attesa di chiare risposte della politica sul futuro del Servizio Sanitario Nazionale (SSN)....
leggileggi

huffingtonpost.it
25 marzo 2014
Mef: spesa sanitaria 2012 a quota 113,6 mld. “I tagli hanno contribuito a frenarne la crescita”

Ecco i numeri contenuti nella Relazione generale sulla situazione economica del paese per il 2012. Scende il costo del personale e della farmaceutica convenzionata. Si riduce il disavanzo di gestione mentre cresce la spesa per beni e servizi e aumentano Irap e Irpef. Stabile l'ospedaliera accreditata. Risultato d’esercizio a -17% rispetto al 2011. LA RELAZIONE - LE TABELLE...
leggi

quotidianosanita.it
25 marzo 2014
Verso il Fascicolo sanitario elettronico: elementi di riflessione. Ecco il volume della Sit e Lavse-Cnr. In esclusiva alcuni capitoli del libro

Pubblichiamo in esclusiva alcuni capitoli del volume Verso il Fascicolo sanitario elettronico: elementi di riflessione presentato oggi a Roma e frutto del lavoro congiunto tra Sit e Lavse-Cnr. Obiettivo: "Fare del Fse un’occasione di riflessione sul sistema assistenziale e non la causa dell'ennesimo spreco di risorse" ...
leggileggi

quotidianosanita.it
25 marzo 2014
Pubblicità: se il medico si vende l’anima all’acqua ‘della salute’

C’era un accordo commerciale tra la Federazione italiana medici di famiglia e la Cogedi International S.p.A., la società produttrice delle acque minerali Uliveto e Rocchetta alla base della campagna pubblicitaria con la quale, nei mesi scorsi, quest’ultima ha tempestato i consumatori italiani di messaggi attraverso i quali esaltava le funzioni salutistiche delle sue “acque della salute”, facendo leva, sulla fiducia che, tradizionalmente, i pazienti ripongono nei medici di famiglia...
.leggi

ilfattoquotidiano.it
24 marzo 2014
Il «Manuale Roversi» targato Sanofi? Come se dicessi a mia figlia che impara a guidare di passare con il rosso

In occasione della iscrizione all'Albo dei nuovi Abilitati alla Professione Medica, una comunicazione del 20 gennaio 2014 del Segretario della FNOMCeO a tutti gli Ordini dei Medici invitava gli Ordini stessi a voler ospitare un "rappresentante" di una nota Casa Farmaceutica al fine di illustrare l'iniziativa della distribuzione in omaggio di una copia dei "Manuale Roversi":...
leggileggi

sanita.ilsole24ore.com
24 marzo 2014
CASO AGENAS «Vi spiego perché ho lasciato». Intervista esclusiva a Giovanni Bissoni

Bissoni, perché l'ha fatto??
In molti mi chiedono se ci sono problemi di salute: non ci sono né problemi di salute, né sollecitazioni di alcuno, tantomeno del ministro. L'ho fatto a seguito di alcune considerazioni, queste sì personali, di merito....
leggileggi

sanita.ilsole24ore.com
24 marzo 2014
Farmaci: ecco il testo finale del decreto sugli off label

E' pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 67 del 21 marzo 2014 ed è già entrato in vigore il decreto legge 20 marzo 2014, n. 36 «Disposizioni urgenti in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre 1990, n. 309, nonche' di impiego di medicinali meno onerosi da parte del Servizio sanitario nazionale»....
leggileggi

sanita.ilsole24ore.com
21 marzo 2014
Bufera Agenas. Monchiero (SC): “Lorenzin riveda le sue valutazioni”

Il deputato evidenzia “l’importanza del gesto eclatante (le dimissioni di Bissoni) che la politica non può far passare sotto silenzio”. E ancora: “Con Moirano Agenas è diventata uno strumento tecnico importante per cui siamo di fronte ad un episodio inquietante che poco ha a che fare con gli sbandierati proclami sul merito”....
leggi

quotidianosanita.it
20 marzo 2014
Festa del Papà. Lorenzin: “Padri hanno un ruolo fondamentale per costruire una famiglia in salute”

Anche il ministro della Salute fa i suoi auguri ai papà italiani con un messaggio con il quale si rivolge direttamente a loro: “Non solo la donna ma anche l’uomo, in quanto futuro padre, ponga la giusta attenzione alla promozione della propria salute, alla protezione della fertilità e all’adozione di uno stile di vita corretto”...
leggileggi

quotidianosanita.it
20 marzo 2014
Bufera all’Agenas. Moirano non viene rinnovato alla direzione generale. E Bissoni si dimette

Colpo di scena in serata. Nel pomeriggio si era appreso del mancato rinnovo alla direzione generale di Fulvio Moirano. Una decsione che ha fatto scegliere al presidente Bissoni di dimettersi. "Affinchè il ministro possa affrontare congiuntamente e proficuamente la fase di rinnovo dei vertici dell'Agenzia". Per la carica di DG oggi circolava la voce di un possibile incarico a Bevere (attuale DG prevenzione della Salute)....
leggi

quotidianosanita.it
19 marzo 2014
Dove eseguire il Test hpv per prevenire il tumore dell'utero

In Italia, il test HPV è coperto dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN) quando il risultato di un Pap test è dubbio e prescritto da un ginecologo. In ogni Regione deve essere pagato il ticket corrispondente....
leggileggi

hpv-test.it
17 marzo 2014
BOLOGNA: «Case della salute? Un flop totale»

(IL RESTO DEL CARLINO): BOLOGNA; Lo strombazzato progetto 'Casa della Salute' che a detta dell'Ausl avrebbe dovuto diminuire l'opera dei Pronto soccorso, è un flop». Il consigliere provinciale dell'Udc Mauro Sorbi va all'attacco: «Nei Comuni dove sono già presenti spiega non vi sono attrezzature ne personale idonei che possano offrire prestazioni qualificate in alternativa al pronto soccorso, che hanno visto al contrario un notevole aumento nelle prestazioni....
leggileggi

fimmgroma.org
17 marzo 2014
Visite fiscali. Lusenti (Regioni): “Ci sono costate 70mln. Non ci sono più le condizioni per mantenerle all’interno del Ssn”

Le regioni chiedono di rivedere l’organizzazione dell’attività dei medici che svolgono le visite fiscali. Questo tipo di prestazioni non rientra nei Lea perché non riguardano la salute collettiva e quindi il costo, 70 mln negli ultimi anni, è stato totalmente a carico delle Asl e non delle PA che lo richiedono. La denuncia viene dalle regioni nel corso di un’audizione alla Camera...
leggileggi

adnkronos.com
17 marzo 2014
Farmaci: caso Avastin-Lucentis, Soi chiede a Lorenzin norma ad hoc

Roma, 15 mar. (Adnkronos Salute) - Matteo Piovella, presidente della Soi (Società oftalmologica italiana), chiede al ministro della Salute Beatrice Lorenzin di presentare un nuovo provvedimento specifico che risolva l'emergenza Avastin-Lucentis....
leggileggi

adnkronos.com
16 marzo 2014
L’Aifa, l’agenzia italiana del farmaco, ha comunicato attraverso una nota informativa di Febbraio che il principio attivo contenuto in alcuni farmaci come il Muscoril potrebbero provocare danni importanti.

Si legge: “Il tiocolchicoside è un miorilassante disponibile in formulazione orale, iniettabile e topica. Studi preclinici hanno evidenziato che uno dei metaboliti della tiocolchicoside (SL59.0955, noto anche come M2 o 3-demetiltiocolchicina) induce aneuploidia (formazione di un numero anomalo di cromosomi durante la divisione cellulare) a concentrazioni vicine a quelle osservate nell’uomo con l’assunzione della dose orale massima raccomandata di 8 mg due volte al giorno. L’aneuploidia è stata evidenziata come fattore di rischio di teratogenicità, embriofetotossicità/aborto spontaneo, compromissione della fertilità maschile e come potenziale fattore di rischio di cancro. Il rischio è maggiore con l’esposizione a lungo termine. “...
leggileggi

eticamente.net
15 marzo 2014
La svolta sui tagli. Renzi: "Errani e Lorenzin mi hanno convinto. I risparmi della spending review resteranno alla sanità"

“Abbiamo dei margini di miglioramento” ma “non ci saranno interventi di riequilibro dalla sanità ad altri settori”. Così il premier ospite ieri notte a Porta a Porta. "Quello che andiamo a levare, ad esempio con la riorganizzazione delle centrali di acquisto sanitarie, lo rimetteremo ad esempio sull'Alzheimer". La spending review complessiva “sarà comunque sotto la responsabilità di Palazzo Chigi”....
leggi

quotidianosanita.it
15 marzo 2014
Il Fascicolo sanitario elettronico può abbattere del 42% le complicazioni in ospedale. Uno studio Fiaso-Politecnico di Milano

La ricerca congiunta studierà il contributo che le applicazioni informatiche possono dare alla gestione dei Percorsi diagnostici, terapeutici e assistenziali (Pdta) per ridurre i costi e migliorare le performance. “Alcuni studi già dichiarano un miglioramento nell’allocazione delle risorse del 20%”....
leggileggi

sanita.ilsole24ore.com
14 marzo 2014
Costi standard e ricoveri inappropriati nella spending, ma tutto si definirà nel Patto e con le Regioni. Audizione Cottarelli alla commissione Bilancio del Senato


Stop ai ricoveri inappropriati e piena applicazione dei costi standard. Sono i due esempi di sprechi in sanità da contrastare, illustrati oggi dal commissario straordinario per la spending review, Carlo Cottarelli, nell'audizione in commissione Bilancio del Senato..
Nel corso dell'audizione, riferendosi ai risparmi da trovare all'interno del Servizio sanitario nazionale, Cottarelli ha infatti detto che «va ridotto il numero dei ricoveri inappropriati» e ha aggiunto che in sanità «serve una più diretta applicazione dei costi standard»....
leggi

sanita.ilsole24ore.com
13 marzo 2014
Personale sanitario: «Entro il 2020 mancherà fino a un milione di operatori»

Un milione di operatori sanitari in meno entro il 2020. Fino a 2 milioni, nel lungo periodo, se si considerano l'assistenza a lungo termine e il personale ausiliario. Risultato: una coperta sempre più corta che lascerebbe inevaso circa il 15% totale del bisogno di assistenza....
leggileggi

sanita.ilsole24ore.com
12 marzo 2014
Fascicolo sanitario elettronico. Il Decreto arriva in Conferenza Stato Regioni

All’ordine del giorno della Conferenza del 13 marzo, lo schema di Decreto per far decollare la sanità elettronica. In tutto 30 articoli che disciplinano contenuti, responsabilità, compiti, garanzie e misure di sicurezza da adottare nel trattamento dei dati personali..
 Il documento. Il documento.....leggi

quotidianosanita.it
11 marzo 2014
Farmaci oncologici. Tirelli (CRO Aviano) all’attacco: “Molti nuovi farmaci per il cancro costano troppo per quello che offrono realmente al paziente. Il Ssn non se li può permettere”

Per il Direttore del dipartimento oncologico dell’Istituto dei tumori friulano il vero problema, al di là del caso Avastin/Lucentis, resta quello del costo eccessivo di molti farmaci antiumorali di ultima generazione. “E’ impensabile che un farmaco che può prolungare di qualche settimana o qualche mese la vita costi cifre elevatissime come se guarisse la malattia”....
leggileggi

sanita.ilsole24ore.com
11 marzo 2014
Corte dei conti: il fisco federale penalizza il Sud soprattutto per effetto delle maxialiquote sanitarie

Le maxialiquote legate ai disavanzi sanitari deprimono l'economia del territorio e la capacità di generare base imponibile e così il federalismo non fa bene a tutti, soprattutto al Sud..
.
leggi

sanita.ilsole24ore.com
10 marzo 2014
Governo e Parlamento. Dopo il caso Avastin. Lorenzin: “L’Aifa sarà riformata. Autorizzazioni off label anche per motivi economici”

1 08 MAR - All'Aifa “ci vuole un ricambio" e “dobbiamo scegliere le persone giuste per i comitati”, spiega Lorenzin in un'intervista a Repubblica. Dove annuncia che presenterà una legge per introdurre nel sistema sanitario, su parere dell'Aifa, i farmaci off label anche per motivi economici. “Ovviamente con la massima sicurezza per i pazienti”....
Leggi

quotidianosanita.it
10 marzo 2014
Caso Avastin/Lucentis. Piovella (SOI): “Ecco perché Aifa continua a non convincerci”. Quelle scelte diverse tra i due Dg Rasi e Pani

Il presidente della Società italiana di oftalmologia risponde alla nota Aifa del 7 marzo scorso e rilancia: “Se Aifa non avesse contrastato il diffusissimo ultilizzo di Avastin da parte degli oculisti oggi ci sarebbe stata la multa dell’Antitrust a Novartis e Roche?”. E ancora: "Perché non ha preso in mano la situazione?". E infine la scelta di Pani di annullare la rimborsabilità stabilita dal precedente direttore Rasi lascia molto perplessi...
leggi

quotidianosanita.it
10 marzo 2014
La Corte dei conti in Commissione per il federalismo fiscale: "I costi standard attuali non incidono su livello finanziamento della sanità"

Per la Corte essi, nella forma attuale, servono solo al riparto. Per incidere sul finanziamento dovrebbero essere cambiati i criteri di determinazione dei "pesi". Sottolineato inoltre che è necessario "completare il percorso sul federalismo fiscale avviato nella scorsa legislatura". Per un effettivo risanamento finanziario, è indispensabile "una responsabilizzazione delle gestioni decentrate"
LA RELAZIONE...leggi

quotidianosanita.it
07 marzo 2014
Emergenza-urgenza: con i tagli alle specializzazioni è allarme personale. L'Anaao si associa alla protesta di giovani medici e Società scientifiche

Pronto soccorso e sistema di eregenza-urgenza: se le cose non vanno è perché, tra l'altro, manca il personale.


Non ha dubbi l'Anaao Assomed che si associa alla richiesta delle Regioni e delle Società Scientifiche del settore di incrementare il numero, oggi esiguo, di posti nelle scuole di specializzazione, (meno di 50 specialisti/anno a fronte di un'accertata necessità di oltre 240), evitando ulteriori tagli, per non portare l'ennesimo tassello al "dichiarato fallimento" del Sistema sanitario nazionale, proprio in uno dei sui punti nevralgici..
.leggi

sanita.ilsole24ore.com
07 marzo 2014
Farmaci venduti al bar tramite distributori automatici. Due persone denunciate a Roma

Gastroprotettori, analgesici e antipiretici. Sono alcuni dei 56 medicinali che venivano venduti in un bar di Roma attraverso il distributori automatici, come quelli usati per bibite e merendine. Denunciati per esercizio abusivo della professione di farmacista e vendita illecita di farmaci il responsabile della ditta dei distributori e il titolare del bar..
.leggi

quotidianosanita.it
05 marzo 2014
Cuore, studio Uk accusa: migliaia di morti in Ue per linee guida basate su dati falsi

Tutto ruota intorno alle linee guida della Società europea di cardiologia pubblicate nel 2009 che raccomandano per i pazienti cardiopatici che devono sottoporsi a un intervento chirurgico non legato al cuore l’impiego di farmaci beta bloccanti. Queste linee guida sono, però, basate su ricerche rivelatesi in contrasto con gli standard scientifici, tanto da provocare il licenziamento dell’autore...
leggi

ilfattoquotidiano.it
04 marzo 2014
Dipendenti pubblici. Troppi e poco produttivi? Una balla. Ecco i dati che confutano questo falso mito

La realtà è invece ben diversa e racconta di un sistema in linea con gli altri paesi così come viene autorevolmente certificato dalla Corte dei conti nella sua relazione del 2012 sul “Costo del lavoro pubblico”. L'Italia è allineata ai partner europei sia per numero che per costi..
.
leggi

ilmessaggero.it
03 marzo 2014
Sanità, via ai controlli anti-corruzione: stretta su appalti e manager Asl

ROMA - Nella Asl 1 di Napoli, tra il 2000 e il 2012, gran parte delle fatture sono state pagate due volte.
Un “furto” da 32 milioni di euro per il servizio sanitario. Sono riusciti a frodare 5 milioni di euro tre rappresentanti legali di un consorzio e di una cooperativa sociali che a Milano trasportavano i malati. La scoperta della Finanza a dicembre scorso: i reati risalivano al periodo 2009-2012 quando sono state commesse irregolarità nel capitolato d’appalto. Un mese fa i carabinieri del Nucleo investigativo di Roma hanno sequestrato beni per tre milioni di euro a un ex dirigente della sanità pubblica laziale, Mario Celotto. Era rimasto coinvolto nell’indagine sulla cosiddetta “Lady Asl” avviata nel 2005 e portata avanti almeno fino al 2009. L’elenco delle truffe in sanità è molto lungo, non c’è regione che non abbia un suo caso milionario...
leggi

ilmessaggero.it
03 marzo 2014
Il nuovo patto Stato-Regioni: focus a Milano tra tagli ed efficienza. Oleari (Iss): «L'importanza vitale del capitale umano»

Quattro workshop dedicati ad altrettanti temi caldi, incardinati nel Patto per la salute su cui ministero e Regioni stanno lavorando alacremente, con l'idea di "chiudere" prima possibile (entro metà marzo?) dopo lo stop obbligato dovuto al cambio di governo. A fare il punto è MotoreSanità, con l'appuntamento dal titolo «l nuovo patto Stato-Regioni: tra tagli ed efficienza», organizzato sabato 1° marzo presso il centro congressi della Fondazione Cariplo...
leggi

sanita.ilsole24ore.com
03 marzo 2014
Lazio. Inaugurata prima casa della Salute. Maturani (Pd): “Zingaretti mantiene le promesse”

Da oggi anche la regione Lazio ha una casa della salute. È in provincia di Latina e ad inaugurarla anche la senatrice Pina Maturani, Pd, che fa sapere che presto la giunta Zingaretti ne aprirà altre “per una Sanità sempre più amica dei cittadini e in grado di rispondere efficacemente ai loro bisogni di salute”...
leggi

quotidianosanita.it
01 marzo 2014
Ospedali. Dossier di Cittadinanzattiva: “No a chiusure solo in base al numero di posti letto". Ecco i "piccoli" da non chiudere

Valutare il fabbisogno e i servizi esistenti, garantire un’organizzazione dell’offerta territoriale e di prossimità adeguata e la sicurezza degli interventi di emergenza-urgenza. Queste alcune delle indicazioni proposte dall'Associazione e contenute in un dossier consegnato a Ministero della Salute, Conferenza delle Regioni e Commissioni parlamentari competenti. IL DOSSIER...
leggi

quotidianosanita.it
28  febbraio 2014
Troppi ricoveri e rimborsi, la Regione
potenzia la «squadra anti truffa»


La Pisana decide l’assunzione di 30 medici: dovranno controllare nel dettaglio cartelle cliniche di ricoveri e prestazioni degli ospedali pubblici e privati convenzionati..
.
leggi

roma.corriere.it
27  febbraio 2014
Lorenzin dopo la fiducia al Senato. Riforme entro giugno? “Di sicuro quella della Sanità”

Ne è convinta il ministro della Salute alla sua prima uscita pubblica dopo la conferma, ieri notte a Porta a Porta. Il Patto per la Salute si farà, "ne ho parlato anche al primo Cdm". Poi un siparietto a fine trasmissione: "Capi di gabinetto all'altezza?". "Sì ma lo stesso vale per i Direttori generali con la differenza che questi non si possono cambiare se non funzionano".
.
.leggi

quotidianosanita.it
26  febbraio 2014
Contenzioso medico. Ecco lo spot “Siete avvoltoi” di Amami a difesa dei camici bianchi

Dopo l'annuncio ecco il video dell’Associazione dei medici accusati ingiustamente contro chi 'promuove la malasanità’. “Per far riflettere, uno spot per qualcosa non contro qualcuno e per restituire dignità al medico e serenità al paziente”. IL VIDEO
...
leggi

quotidianosanita.it
24  febbraio 2014
Il Governo Renzi ha giurato. Gelo con Letta alla consegna della "campanella". Lorenzin: "Portiamo avanti impegni per cambiare l'Italia"

Dei 16 ministri incaricati era assente il nuovo responsabile dell'Economia Pier Carlo Padoan, di ritorno in volo da Sidney. Scambio della "campanella" rapido e senza uno sguardo tra Renzi e Letta. Lorenzin: "Portiamo avanti il lavoro cominciato in questi mesi, con entusiasmo, impegno e determinazione. Per cambiare l'Italia"...
leggi

quotidianosanita.it
22  febbraio 2014
Io giovane medico vi dico che…

Gent.mo direttore,
sono un neo laureato in medicina e chirurgia e quest'anno concorrerò per un contratto di formazione specialistica, fondamentale per completare il mio percorso di studi.

L'articolo da voi pubblicato firmato da Andrea Moglia (VEDI) mi ha nuovamente fatto interrogare circa le modalità di accesso alle Scuole di specializzazione proposte dal ministro Carrozza che dovrebbero essere già applicate al concorso di quest'anno...
leggi

sanita.ilsole24ore.com
21  febbraio 2014

Orario di lavoro dei medici: la Commissione Ue deferisce l'Italia alla Corte europea

La Commissione Ue ha deciso, oggi a Bruxelles, di deferire l'Italia alla Corte europea di giustizia per il mancato rispetto della normativa comunitaria sull'orario di lavoro per quanto riguarda i medici del servizio sanitario pubblico. Attualmente, questi medici non hanno diritto a un limite orario settimanale e a periodi minimi di riposo giornaliero. I commenti dei sindacati LA DIRETTIVA UE...leggi

sanita.ilsole24ore.com
20  febbraio 2014

Dall'assistenza agli anziani fragili al codice etico delle aziende sanitarie ecco gli obiettivi prioritari del Ssn. Via libera al riparto da 1,4 miliardi

Dall'assistenza agli anziani in condizioni di fragilità e di non autosufficienza alle cure palliative, dalla farmacia dei servizi alle malattie croniche, dal Piano nazionale per la prevenzione al codice etico nelle aziende sanitarie, via libera tra i riparti approvati oggi in Stato-Regioni anche all'assegnazione dei 1,41 miliardi per gli obiettivi prioritari per il Ssn LA TABELLA DEL RIPARTO...leggi

sanita.ilsole24ore.com
20  febbraio 2014

Lorenzin: “Chiunque mi sostituisca porti avanti Patto per la salute e costi standard”

Il ministro uscente della Salute ha affidato il suo testamento politico a un tweet, aggiungendo di avere svolto il suo mandato “con spirito di servizio”. Ospite del programma tv Omnibus ha espresso la necessità che la nuova coalizione di governo abbia “un programma chiaro, credibile e ben definito nei tempi”...leggi

quotidianosanita.it
18  febbraio 2014

Lombardia: odontoiatria sociale per anziani disagiati

Cure dentistiche gratuite o quasi a circa 3.000 lombardi anziani e disagiati, nel Poliambulatorio pubblico degli Istituti clinici di perfezionamento (Icp) di Milano. Lo ha deliberato la giunta lomabrda, su proposta del vice presidente e assessore alla Salute della Regione Lombardia, Mario Mantovani...leggi

sanita.ilsole24ore.com
17  febbraio 2014

Milillo: finalmente Atto indirizzo ma ritardo è inspiegabile. Prosegue stato agitazione contro Conferenza Regioni


“Finalmente! Siamo in ritardo di oltre un anno e mezzo sulla tabella di marcia e non è chiaro per quali motivi. Ci vorrà almeno un altro anno prima che la ristrutturazione dell'assistenza territoriale diventi realtà”. E’ il commento del segretario nazionale della Fimmg, Giacomo Milillo, alla notizia della conclusione della stesura dell'Atto di indirizzo per la medicina convenzionata, annunciata ieri dal presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità Claudio Montaldo.
“Lo stato di agitazione proclamato lunedì scorso non viene ritirato perché la definizione dell'Atto di indirizzo con tanto ritardo non toglie la sfiducia che la nostra categoria ha nei confronti della Conferenza delle Regioni” ha sottolineato Milillo. “Ora le Regioni lo dovranno trasmettere al ministero della Salute e dovranno quindi iniziare delle trattative che avrebbero dovuto esser concluse già un anno fa”. Per Milillo si tratta di un “ritardo inspiegabile se pensiamo che la ristrutturazione dell'assistenza territoriale è momento fondamentale per il rilancio del servizio e la tutela dell'art. 32 e, una volta realizzata, sarà una rivoluzione qualitativa, in particolare per i pazienti cronici”.

Fimmg notizie
14  febbraio 2014
Convenzioni/ 1 La Fimmg dichiara lo stato d'agitazione contro l'inerzia delle Regioni

Si fanno sempre più tesi i rapporti tra medici di famiglia e Regioni. Il maggior sindacato di categoria, la Fimmg, ha appena dichiarato lo stato di agitazione contro l'inerzia delle amministrazioni locali: in una lettera inviata oggi ai ministri competenti e ai governatori...
leggi

Convenzioni/ 2 Le Regioni alla Fimmg: «Stupore e amarezza. A breve l'atto di indirizzo arriverà alla Sisac»

Stupiti e amareggiati. Così si dicono Claudio Montaldo, presidente del Comitato di settore, e Luca Coletto, coordinatore degli assessori regionali alla Sanità: una risposta all'unisono...
leggi

sanita.ilsole24ore.com
14  febbraio 2014
Istat. Report 2012. Per la sanità pubblica spesi 111 mld. Ma restiamo in coda ai principali partner europei. E le famiglie spendono di tasca propria fino a 1.200 euro l'anno

Il Ssn spende 1.867 euro annui per abitante, un livello molto inferiore rispetto ad altri Paesi europei. La spesa privata ammonta al 20,6% del totale e assorbe l'1,8% del Pil. Spendono di più le famiglie del Centro Nord (1.222 euro l'anno), meno quelle del Sud (949 euro l'anno). Tumori e malattie circolatorie si confermano le principali cause di ricovero ospedaliero. E' quanto emerge dall'indagine "Noi Italia" dell'Istat..
.
leggi

quotidianosanita.it
12  febbraio 2014
Fascicolo Sanitario Elettronico
Ma sarà vero?


Alla fine di giugno 2015 saranno 575 i milioni di euro spesi
per la realizzazione, “nell’arco di sette anni”, del FSE.
Una cifra significativa, “ma che - avverte Andrea Nicolini, CISIS -
deve essere considerata nel suo insieme”..
.leggi

e-Sanit@
11  febbraio 2014
Epatite C: guarisce al 100% in 12 settimane, 1.000 dollari a pillola

ROMA – Guarire definitivamente dall’epatite C in tre mesi. E’ possibile, ma costa 84mila dollari, mille dollari a pillola. Tanto costa il Sofosbuvir di Gilead Sciences, farmaco attivo contro il virus l’Hcv (cioè il virus dell’epatite C) genotipo 2...
leggi

blitzquotidiano.it
11  febbraio 2014
Per i medici obbligo di accettare pagamenti con bancomat sopra i 30 euro. Ma è caos sulle date

07 FEB - E' stato pubblicato in GU il decreto dello Sviluppo Economico che prevede l’obbligo per i professionisti, medici compresi, di dotarsi del Pos. C'è però confusione sulle date: il decreto prevede infatti che l'obbligo scatti dal 28 marzo di quest'anno ma solo per chi ha un fatturato sopra i 200mila euro. Ma un emendamento al milleproroghe posticipa il tutto al 30 giugno 2014. Il Decreto ...
Leggi

quotidianosanita.it
09  febbraio 2014
Rapporto Osmed. Primi nove mesi 2013: spesa farmaceutica a 19.5 mld. Boom della privata. Continua ad aumentare l'ospedaliera. Diminuisce la territoriale

Si conferma la crescita dei farmaci ospedalieri e la diminuzione della spesa in farmacia. E poi un +3,9% di spesa diretta del cittadino come conseguenza dell'aumento dei ticket, di un maggior consumo di farmaci di automedicazione e farmaci di classe A che si sceglie di acquistare privatamente. In testa ai consumi in farmacia i cardiovascolari. Mentre in ospedale la spesa più elevata è per gli anticancro. IL RAPPORTO AIFA...
leggi

quotidianosanita.it
07  febbraio 2014

Tre anni di piani di rientro: il punto del ministero della Salute sulle otto Regioni interessate. In Piemonte i progressi maggiori, Campania maglia nera


Dal 2009 al 2012 l'ospedalizzazione è diminuita in tutte le otto Regioni alle prese con i piani di rientro, ma quattro Regioni su otto - Lazio, Molise, Campania e Puglia - restano sopra il valore di riferimento stabilito dal Dl 95/2012 (legge 135/2012). Sempre in quattro Regioni - Lazio, Molise, Abruzzo e Piemonte - il numero di posti letto per acuti è ancora superiore al valore di riferimento (3,7 per mille residenti), con un picco di 4,5 letti nel Lazio, a causa «di un eccesso di posti letto per le acuzie». Ma l'inappropriatezza si riduce ovunque. E anche l'erogazione complessiva dei Lea, oggetto di verifica del Comitato Lea, migliora dappertutto, tranne che in Campania dove «si mantiene sotto la soglia di adeguatezza nell'intero periodo considerato»...
leggi

sanita.ilsole24ore.com
07  febbraio 2014
TRASPARENZA IN SANITA' CONTRO LA CORRUZIONE

La scadenza di legge era il 31 gennaio, ma sembra che non tutte le Aziende ASL fra le 240 esistenti.
...
leggi

Rassegna stampa AIFA - Repubblica
03  febbraio 2014
Abusivismo. Per falsi medici fino a 2 anni di carcere. E se il paziente muore la pena arriva a 18 anni

Lo stabilisce il Ddl che ha ricevuto il via libera dalla Commissione Giustizia del Senato e che ora è pronto per l’Aula. Chi nell’esercizio abusivo della professione sanitaria provoca la morte di una persona rischia una pena dai dieci ai diciotto anni. In più è prevista la confisca delle attrezzature. Il testo del Ddl....
leggi

quotidianosanita.it
02  febbraio 2014
Lazio. Pronto il decreto “Case della Salute”. Potranno lavorarci tutti i Mmg, senza obblighi. Il testo

La bozza definitiva spiega che nelle strutture sarà apicale la figura del "Dirigente medico di distretto", responsabile per gli aspetti igienico-sanitari e per quelli gestionali. Verranno costituite equipe multidisciplinari e multiprofessionali. Previsti programma formativo ad hoc e informatizzazione processi. LA BOZZA DEFINITIVA...
leggi

quotidianosanita.it
30  gennaio 2014
Milleproroghe: slittano i termini per il pagamento dei medici col bancomat e per l'accreditamento definitivo delle strutture sanitarie

Slitta di 18 mesi, dallo scorso 1 gennaio a giugno 2015, l'obbligo per commercianti e professionisti di accettare anche pagamenti con il bancomat. Lo prevedono due emendamenti identici a prima firma Hans Berger (Autonomie) e Andrea Augello (Ncd), approvati al decreto legge milleproroghe in commissione Affari Costituzionali del Senato. Lo slittamento viene previsto «al fine di consentire alla platea degli interessati
di adeguarsi all'obbligo di dotarsi di Pos»...
.leggi

sanita.ilsole24ore.com
29  gennaio 2014
Ricetta elettronica, in Toscana le Asl "multano" medici che fanno poche prescrizioni col pc

martedì 28 gennaio 2014 10.50 - Province
In Toscana le aziende sanitarie puniscono i medici di famiglia poco tecnologici. La convenzione prevede infatti che il medico arrivi a tagliare il traguardo del 70% delle prescrizioni e delle ricette compilate via computer. Ad oggi, sono ancora numerosi, tra i camici bianchi, a non raggiungere questo parametro. Le Asl se ne sono accorte e hanno deciso di riaprire quell'occhio che chiudevano da tempo...
leggi

Fimmgnotizie.org
28  gennaio 2014
Case della Salute: il ‘modello’ in aiuto dei Pronto soccorso

L’Italia dei Pronto soccorso è ‘al collasso’. Varie le cause: la carenza di organici, il sovraffollamento per mancanza di posti letto nei reparti, oltre all’aumento degli accessi legato ai casi di influenza stagionale. Ma c’e’ un ‘modello virtuoso’ che potrebbe tradursi in un aiuto decisivo contro la crisi del sistema dell’emergenza-urgenza...
.leggi

gonews.it
25  gennaio 2014
Patto per la Salute. Lorenzin dà le cifre: “Fondo sanitario 2014 a 109,902 miliardi. E poi saliremo fino ai 122 mld del 2017"

Budget sanitario certo da qui fino al 2017, con una quota destinata alla revsione dei Lea che sarà completata in tre anni; scuola di formazione nazionale per il management sanitario; un decreto a breve per gli investimenti in sanità. Nuove politiche per i Piani di rientro. Sono solo una parte dei temi toccati dal ministro che è tornata in audizione all'Affari Sociali sul Patto per la salute, che si prevede di chiudere per San Valentino...
leggi

quotidianosanita.it
23  gennaio 2014
CONVEGNO "TESTE BEN FATTE" LICEO CLASSICO STATALE PITAGORA DI CROTONE

"Il Liceo Classio "Pitagora" di Crotone organizza in collaborazione con l'Associazione "Etica e Salute", venerdì 24 p.v., un Seminario di formazione per docenti, genitori e studenti sulla problematica "Quali competenze per l'inserimento nel mondo del lavoro?".
leggi

quotidianosanita.it
22  gennaio 2014
Anteprima. All’esame della Stato Regioni le linee di indirizzo sulla telemedicina

La Regione Calabria, in qualità di Vice Coordinatrice del Tavolo della Sanità Elettronica della Commissione Salute, è stata protagonista nella redazione del nuovo documento sulle linee di indirizzo sulla Telemedicina all’Esame della Conferenza Stato-Regioni....
leggi

quotidianosanita.it
22  gennaio 2014
Toscana. Ok a delibera con Piano anticorruzione. Introdotta rotazione obbligatoria incarichi dirigenziali

Sarà vietato occuparsi a vita di un solo settore. E' la prima Regione ad applicare la legge nazionale anticorruzione, che tutte le amministrazioni dovranno adottare entro il 31 gennaio. Previste misure di prevenzione per appalti, reclutamento dipendenti e autorizzazioni per contributi e sussidi....
leggi

quotidianosanita.it
22  gennaio 2014
UN MODELLO FUNZIONALE DEL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO

Ad un anno esatto dal precedente evento HL7 (
www.hl7italia.it/fse-fm/index.htm ) ritorniamo a Bologna per presentare e discutere i risultati del lavoro svolto dopo l'incontro.

HL7 Italia, CISIS ed un gruppo di Regioni e Province Autonome hanno infatti formato un Gruppo di Lavoro Interregionale, sperimentando un modello operativo di cooperazione efficace tra Amministrazioni, in larga parte inedito. Il gruppo attualmente include 14 Regioni e Province Autonome, numerose In-house regionali ed altri enti come Il CNR-ICAR ed Invitalia....
LEGGI - LEGGI - LEGGI

hl7italia.it
21  gennaio 2014
Consiglio di Stato. Solo un medico può dirigere un’Unità operativa complessa di area medica

Riformando una precedente decisione del Tar Lazio del 2007, Palazzo Spada accoglie le tesi dell’Omceo di Roma e respinge il ricorso dell’Ordine degli Psicologi del Lazio sulla direzione di una Medicina interna dove era compreso un Sert. Per Lala, presidente dei medici di Roma: “Pronuncia fondamentale, a tutela della salute del paziente”. LA SENTENZA....
leggi

quotidianosanita.it
21  gennaio 2014
Cure Palliative. Ecco la mappa completa degli Hospice italiani

Oltre 2.500 posti letto in 230 strutture. Realizzata dalla Federazione Cure Palliative per identificare il servizio più vicino, la mappa, correlata di indirizzi e recapiti, nasce con l’obiettivo di informare i malati e le famiglie e orientarli verso le strutture più vicine....
leggi

quotidianosanita.it
21  gennaio 2014
Adottate le linee guida europee per il patient summary

L'eHealth Network, organismo europeo istituito ai sensi della Direttiva 2011/24/UE, al quale per l’Italia partecipa da Direzione Generale del Sistema Informativo e Statistico Sanitario del Ministero, ha adottato, il 19 novembre 2013, le linee guida europee per il patient summary....
leggi

salute.gov.it
20  gennaio 2014
Farmaci e costi esorbitanti, il ministro Lorenzin vuole contraddire l’Oms?

di Domenico De Felice | 18 gennaio 2014


Da tempo faccio proposte su questo blog esclusivamente per la salute del cittadino-paziente, anche economica. Dopo la mia intervista a Report del 9 maggio 2013 su “Il farmaco che costa un occhio” sono state presentate due interrogazioni, una al Senato da parte del Movimento 5 Stelle in data 21 maggio 2013, ed una alla Camera dal Pd in data 31 luglio 2013, chiedendo una risposta urgente da parte del Ministro Lorenzin sull’enorme dispendio di risorse economiche per un farmaco oculistico che costa circa settanta volte di più di un altro che studi scientifici multicentrici stabiliscono avere le stesse indicazioni e complicanze...
.leggi

ilfattoquotidiano.it
18  gennaio 2014
Patto per la Salute. Firma entro febbraio. Lorenzin assicura sui 2 miliardi in più per il fondo 2014

Si riparte e stavolta c'è ottimismo. Tant'è che l'impegno è chiudere la partita entro il prossimo mese. Regioni e ministero al lavoro per sviluppare i punti già avanzati nelle proposte regionali di fine ottobre. Ministero Salute dovrà avere più poteri di controllo sul rispetto dei Lea, sul coordinamento scientifico e la prevenzione..
.leggi

quotidianosanita.it
17  gennaio 2014
Sanità, ecco i voti del Ministero alle regioni: bocciate Puglia, Calabria e Campania

La 'classifica' dei sistemi sanitari nel 2012 secondo 21 indicatori: in testa Emilia Romagna, Veneto e Toscana. Perde posizioni la Lombardia. Il sud in difficoltà di MICHELE BOCCI...
leggi

repubblica.it
17  gennaio 2014
Sanità: Istat, tasso mortalità infantile in Italia tra più bassi nel mondo


Roma, 15 gen. (Adnkronos Salute) - L'Italia fa registrare tassi di mortalità entro i primi 5 anni di vita tra i più bassi al mondo (3,3 per mille nati vivi). Lo sottolinea Istat che prende in esame il fenomeno in Italia dal 1887 ad oggi. Se nel 1887 in Italia morivano circa 223.000 bambini entro il primo anno di vita e 176.511 tra 1 e 5 anni, nel 2011 il numero di bambini morti nel primo anno di vita è sceso a 1.774 e quello tra 1 e 5 anni a 310. Cambiano anche le cause principali, da ricercare nelle malformazioni congenite e nelle condizioni di origine perinatale....
leggi

focus.it
16  gennaio 2014
Patto per la salute al via: giovedì incontro Lorenzin-assessori

Il Patto per la salute scalda i motori. E lo fa anzitutto sul piano politico con un riunione - la prima del 2013, ma soprattutto la prima del percorso che dovrà condurre alla definizione dell'intesa - tra il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e gli assessori regionali alla sanità, in programma per giovedì 16 gennaio alle 11,30....
leggi

quotidianosanita.it
16  gennaio 2014
Patto per la salute al via: giovedì incontro Lorenzin-assessori

Il Patto per la salute scalda i motori. E lo fa anzitutto sul piano politico con un riunione - la prima del 2013, ma soprattutto la prima del percorso che dovrà condurre alla definizione dell'intesa - tra il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e gli assessori regionali alla sanità, in programma per giovedì 16 gennaio alle 11,30....
leggi

sanita.ilsole24ore
15  gennaio 2014
I 5 consigli di Rosanna e altri suggerimenti per la tutela della salute.

LA dottoressa Rosanna Labonia ci insegna, a vantaggio della salute, che i pasti distribuiti nella giornata devono essere 5: prima colazione, merenda mattutina, pranzo, spuntinoe cena.Cominciando dalmattino, la prima colazione è indispensabile perché deve ricaricare l’organismo dopo il digiuno notturno e saltarla peggiora la qualità della dieta giornaliera. Meglio abituarsi a consumare cereali, miele, yoghurt e frutta...
leggi

Rosanna Labonia

Rosanna Labonia, socia fondatrice di Etica e Salute

ilquotidianoweb. it
14  gennaio 2014
SANITA': CHIODI 1900 ASSUNZIONI NELLE ASL DA SBLOCCO TURNOVER

(REGFLASH) - L'Aquila, 10 gen - "Il pareggio di bilancio raggiunto nel 2010, mantenuto per tre anni consecutivi, ci ha consentito lo sblocco del turnover e le nostre Asl hanno potuto assumere 1900 professionisti, tra medici, infermieri e personale tecnico-amministrativo. Un risultato che forse poche regioni in piano di rientro possono vantare"...
leggi

regione.abruzzo.it
13  gennaio 2014
Sanita': Lorenzin, ho stretto patto con le Regioni 'Vi porto bilancio certo e voi dimostrate di essere all'altezza'


(ANSA) - BARI, 11 GEN - "Ho stretto un patto con le Regioni: io vi porto un bilancio certo, senza assalti dal governo centrale, ma voi dovete dimostrare di essere all'altezza di rimettere in piedi la sanita' italiana". Lo ha detto il ministro per la Sanita', Beatrice Lorenzin che e' a Bari, dove partecipa, alla Fiera del Levante ad una convention con ministri e sottosegretari sul tema del Sud, presieduta dal leader del Ncd Angelino Alfano....
leggi

regioni.it
13  gennaio 2014
ANTEPRIMA Calabria, piano di rientro: pungolo ai commissari

di Sara Todaro

Oltre 200 milioni di euro di debiti pregressi certificati e ancora da sanare a partire dal 2008, un disavanzo 2013 prima delle coperture di 76 milioni di euro e tanti - forse troppi - adempimenti ancora da verificare. Un bilancio tra luci e ombre quello delineato dal tavolo di monitoraggio dei Lea per la Regione Calabria nella seduta del 4 dicembre.Con un deciso richiamo a commissario e sub commissari a far marciare di più il Piano di rientro....
leggi

sanita.ilsole24ore.com
11  gennaio 2014
Lavoro. Renzi scopre le carte: “Basta tempo indeterminato per dirigenti pubblici”

“Un dipendente pubblico è a tempo indeterminato se vince concorso. Un dirigente no”. E’ solo una delle proposte avanzate dal segretario del Pd per la riforma del mercato del lavoro, il cosiddetto "Jobs Act", che oggi saranno inviate a parlamentari e addetti ai lavori. Ci saranno specifiche soluzioni nell’area del welfare. Il documento...
.leggi

quotidianosanita.it
10  gennaio 2014
Esclusiva. La bocciatura del Lazio alla verifica del Piano di rientro. Disavanzo sanità 2013 stimato a quota 611 mln. Ecco il verbale

Un lungo verbale in cui, punto per punto, i tavoli di verifica ministeriali evidenziano tutte le criticità della sanità laziale. Deficit che non cala, programma operativo 2013-2015 al palo così come le misure previste dalla Spending review. Ritardi anche sulla riorganizzazione della rete ospedaliera e permangono criticità nei rapporti con gli erogatori privati. IL VERBALE...
leggi

quotidianosanita.it
09  gennaio 2014
Lazio, piano di rientro al collasso. Ecco perché il Governo lo ha bocciato

Un disavanzo 2012 di 613,186 milioni coperto tutto grazie alle tasse (aliquote Irpef e Irap) che hanno fruttato 808,682 milioni, ma praticamente nessun risultato sul piano strutturale dal piano di rientro del Lazio secondo l'ultima analisi del 18 dicembre scorso. Che come per gli altri tavoli di monitoraggio delle Regioni in deficit sarà però "ufficializzato" solo quest'anno, soprattutto per non mettere in moto a fine 2013 meccanismi di contabilizzazione per lo sblocco (ma non per il Lazio) di risorse legato ai risultati positivi ottenuti....
lazio

sanita.ilsole24ore.com
09  gennaio 2014

Quale “Impegno sociale, civile ed etico nella società della complessità?”
di
Domenico  TORCHIA


Nella società post-moderna, complessa, globale, che sembra allontanarsi dalla tradizionale idea occidentale di “impegno sociale e civile”, sul quale molti di noi siamo stati educati e formati, impostato sulla centralità della persona, insommabile ed indivisibile, luogo privilegiato di diritti inalienabili, presieduta da “fondamenti etico/ontologici” che precedono quelli storici ed empirici, si sta diffondendo un’ idea alternativa della gestione del “servizio sociale”, inteso come “un insieme di soggettivismi” concorrenti tra di loro, giuridicamente corretto, eticamente da biasimare, forse efficiente e produttivo, per il singolo soggetto, certamente in palese distonia rispetto al “fine primario” della funzione e dello scopo dell’ ”Impegno sociale” quale “servizio alla persona”, quale ricerca del “bene solidale comune”, oserei dire del “vero sociale e civile”, perseguito con equilibrio, senso della misura, sobrietà, in ogni azione individuale e nella “vita sociale e di relazione” ...
leggi

Accetta l'apertura del file in PDF o
Apri il file il Word

Domenico Torchia, socio fondatore di Etica e Salute

Domenico  TORCHIA
08  gennaio 2014
I medici dell’ospedale di Cosenza hanno ragione da vendere

Le ragioni della protesta ci sono tutte e risiedono nella storia che dimostra come si è sempre remato contro i diritti sociali. Ma anche contro quelli civili. In Calabria si fa di tutto perché non funzioni nulla e l’esempio più palese è rappresentato da un commissariamento della salute che ha fatto acqua sin dal suo esordio...
leggi

quotidianosanita.it
08  gennaio 2014
Farmaci agli indigenti, il progetto prende il via

Prenderà il via il 20 gennaio il progetto di fornitura gratuita di medicine nato dalla proposta del consigliere Sofio e grazie alla convenzione tra l'amministrazione e il gruppo di Volontariato Vincenziano Ignis Ardens...
leggi

novionline.net
08  gennaio 2014
Corte dei conti: niente linee guida, medici salvi

di Paola Ferrari

Non c'è pace per i ginecologi e i neonatologi che si trovano quotidianamente ad affrontare problemi difficili e, contemporaneamente, a difendersi da accuse, a volte infondate, di malpractice.
Se ne è occupata di recente la Corte dei conti della Calabria (sentenza n. 379/2013 del 12 dicembre), in un caso in cui nove camici bianchi si sono trovati a controbattere alla richiesta di pagare 813.019,94 euro sborsati da una Asl a seguito di una transazione successiva alla sentenza civile di primo grado non appellata, giudizio nel quale non erano mai stati coinvolti....
leggi

sanita.ilsole24ore.com
07  gennaio 2014
Farmaci: Lorenzin, capire perche' spesa ospedali non in parametri

(AGI) - Roma, 20 dic. - "Non c'e' nessuna intenzione di sforare i tetti per la spesa farmaceutica, ma dobbiamo capire perche' quella per i farmaci ospedalieri non e' nei parametri mentre quella territoriale si'"...
.leggi

Nota di redazione: Cara ministro, non si può conoscere tutto e subito sui farmaci. Il perchè è semplice: quando sfora la spesa convenzionata in farmacia le aziende rimborsano il 100%  dello sforamento alle Regioni (pay-back-convenzionata), se sfora la spesa ospedaliera le aziende farmaceutiche rimborsano il 50% dello sforamento mentre l'altro 50% lo rimborsano le Regioni stesse. In questa pagina è spiegato molto chiaramente: Tetto della spesa farmaceutica ospedaliera, sforamento e ripiano. Buon lavoro ed auguri di buon 2014.

Agi.it
03  gennaio 2014
Vai all'archivio notizie del 2013
Nota: gli articoli dei nostri autori sono riproducibili citando la fonte. Il sito riporta anche una rassegna di notizie, tramite soli link e poche righe, che si ritengono conformi ai fini culturali ed etici dell'Associazione. Qualora non desideriate che vengano riportati i collegamenti alle vostre notizie vi preghiamo cortesemente di segnalarcelo. Provvederemo immediatamente a toglierli.