INSIEME PER UN FUTURO MIGLIORE
"Il nostro senso di sicurezza nasce dalla certezza di non essere soli"
Promettiamo...
di allargare gli orizzonti della conoscenza e del sapere che generano la salute vera della persona e dello spirito, come bene e valore sociale di pubblica utilità.
Ci impegniamo...
ad esservi sempre a fianco con le nostre opere ed i nostri pensieri, affinchè si realizzi, anche nell'ambito della tutela della salute, il senso dell'etica dello stare insieme.
Per la famiglia...
per proporci come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi culturali comuni, assolvendo alla funzione sociale di crescita umana, civile e professionale.

          
CANDIDATI IDONEI DIRETTORE GENERALE  ASP SSR CALABRIA - 2015
Con Delibera G.R. n.297 del 11/08/2015 ad oggetto: art. 3 bis, comma 3, D.Lgs.502192 e s.m.i. - approvazione elenco candidati idonei alla nomina a Direttore Generale delle Aziende del SSR in esito all'avviso indetto con D.G.R. n. 84 del 20/03/2015, è stato approvato l'elenco di cui all'allegato A) della presente deliberazione...leggi
VERBALE EX TAVOLO MASSICCI CALABRIA
Calabria - verbale 23 luglio 2015
VERIFICA ADEMPIMENTI ANNO 2011
Calabria - verbale 23 luglio 2015 allegato 1 - verifica adempimenti anno 2011
PIANI DI RIENTRO 2014 REGIONI
CAMPANIA LAZIO
VERBALE TAVOLO ADDUCE  CALABRIA 19/05/2016
Pubblicato il verbale del Tavolo Adduce dei ministeri affiancanti sul Piano di Rientro della Regione Calabria, CLICCA .
VERBALE TAVOLO ADDUCE  2016
AGENAS: TUTTI I PIANI SANITARI VIGENTI DELLE REGIONI ITALIANE
PATTO PER LA SALUTE
NUOVO PATTO PER LA SALUTE PER GLI ANNI 2014-2016
I nuovi farmaci  - ultime 4 settimane
Leggi Leggi
Leggi Leggi
Notizie in evidenza
EX TAVOLO MASSICCI REGIONE CALABRIA
Regione Calabria Riunione del 28 ottobre e del 12 novembre 2014
LEGGI
D.C.A. PIANO DI RIENTRO 2015 REGIONE CALABRIA

regione.calabria.it
Regione Calabria verbale dell' 8 aprile 2015
Verbale del Tavolo di verifica  Calabria  e Allegato -  26 novembre 2015
News e Rassegna Stampa
Ultimo aggiornamento 13 dic 2017 12.09.25
Cittadinanzattiva: Calabria indietro su stili di vita e screening oncologici ma calendario vaccinale con offerta più ricca d’Italia

Malgrado una aspettativa di vita più elevata che nel resto del Mezzogiorno (ma inferiore a quella nazionale), la Regione registra una speranza di vita in buona salute assai bassa rispetto alla media italiana. Maggiore rispetto al resto del paese la percentuale di popolazione in eccesso di peso, anche per bambini e adolescenti, ma diminuiscono i fumatori e i consumatori di alcool a rischio. Se n'è discusso in un convegno promosso da Cittadinanzattiva...LEGGI

quotidianosanita.it

29 dicembre 2015


Consegnato defibrillatore al Consiglio Regionale


22 dicembre 2015

Un defibrillatore semiautomatico è stato consegnato questa mattina al Consiglio regionale da una delegazione del dipartimento Tutela della salute e Politiche sanitarie della Regione, guidata dal dirigente di settore Salvatore Lopresti. L'assegnazione dell'apparecchiatura salvavita a palazzo Campanella rientra nell'ambito del Programma regionale per la diffusione e l'utilizzo dei defibrillatori. A ricevere la delegazione è stato il presidente dell'Assemblea, Nicola Irto, assieme al vicepresidente Francesco D'Agostino. A breve partirà la fase di formazione di alcuni dipendenti del Consiglio all'utilizzo del moderno strumento sanitario. «Questa sede istituzionale diventa più sicura e, soprattutto, sarà un punto di riferimento in tutti i casi in cui sarà necessario defibrillare un paziente in quest'area della città di Reggio Calabria – ha affermato il presidente Irto -. In questo modo, sempre più concretamente, il Palazzo si apre al territorio e ai cittadini».​

ildispaccio.it

22 dicembre 2015
Personale Ssn. Calano gli occupati (-2,4%) e la spesa (-1,1 miliardi). L’analisi del triennio 2011/2013 sui 650 mila dipendenti della sanità pubblica. La spesa scende da 37,7 a 36,6 mld

Pubblicato il nuovo rapporto elaborato dalla Struttura tecnica di monitoraggio sulla sanità (STEM). Emerge “una incontrovertibile tendenza alla diminuzione del costo complessivo per il personale ed in modo specifico nelle Regioni sottoposte a Piani di Rientro”. Il costo medio per unità di personale è di 56 mila euro. I dirigenti medici al top per le retribuzioni con una media di 113 mila euro per dipendente.IL RAPPORTO...LEGGI

quotidianosanita.it

18 dicembre 2015
Le nuove linee guida in radiologia. Palesemente illegittime. Ritirarle, prima che ci pensi la magistratura

Le linee guida radiologiche sono un grande pasticcio che sembrano assolvere a finalità completamente diverse da quelle per cui sono previste. Vi è un solo modo per risolvere il tutto: il loro ritiro. Una via necessaria prima che la loro illegittimità venga dichiarata per via giurisprudenziale


13 DIC - E’ passato più di un mese dalla pubblicazione in Gazzetta ufficiale delle Linee guida radiologiche (Linee guida per le procedure inerenti le pratiche radiologiche clinicamente sperimentate) emanate in ossequio alla previsione dell’art. 6 del D. Lgs 187/2000 (legge sulla radioprotezione)....LEGGI

quotidianosanita.it

14 dicembre 2015

Medici di famiglia, doveri (e diritti) di chi
ci cura. Tutto quello che dobbiamo sapere


Alzi la mano chi non ha mai criticato nemmeno una volta il suo medico di famiglia: non lo trovo, non mi risponde al telefono, mi dedica poco tempo, mi prescrive solo quello che vuole lui… Ma siamo proprio sicuri di avere sempre ragione? Per conoscere tutti i nostri diritti, ma anche i nostri doveri, abbiamo rivolto a Silvestro Scotti, vicesegretario nazionale vicario della Fimmg e medico di famiglia a Napoli dal 2003, le principali domande su ruolo e compiti del nostro dottore...LEGGI

corriere.it/salute

14 dicembre 2015

Spese mediche e 730 precompilato. Emendamento di Scelta Civica chiede soppressione sanzioni

L'emendamento alla legge di stabilità propone di sopprimere il comma 536 con il quale, nel caso di omessa, tardiva o errata trasmissione dei dati, si rischiavano sanzioni che vanno da 100 fino a 2000 euro. IL TESTO


04 DIC - Eliminare le sanzioni a carico dei medici e delle strutture sanitarie in caso di omessa, tardiva o errata trasmissione all'Agenzia delle entrate dei dati relativi alle spese che danno diritto a deduzioni dal reddito o detrazioni. Questo il contenuto di un emendamento alla legge di stabilità di Scelta Civica che propone di sopprimere il comma 536 alla lettera c), a causa del quale si rischiavano sanzioni che vanno da 100 fino a 2000 euro..LEGGI

quotidianosanita.it

09 dicembre 2015

REGIONE, NASCE IL REGISTRO DELLE MALFORMAZIONI CONGENITE

Il Quotidiano

02 dicembre 2015

Fascicolo Sanitario Elettronico: una prima analisi del Regolamento

Il Regolamento in materia di Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è stato emanato con DPCM n. 179 del 29 settembre 2015 pubblicato sulla G.U. dell'11 novembre 2015 n. 263.


Il provvedimento era atteso da tempo poiché ormai la materia della sanità digitale sta assumendo una rilevanza notevole anche a seguito degli ultimi provvedimenti sia legislativi che regolamentari.

Difatti, il legislatore italiano, negli ultimi anni, è più volte intervenuto sul tema della sanità digitale.

In particolare occorre annotare il decreto legge n. 158/2012 convertito con modificazioni dalla legge n. 189/2012, il decreto legge n. 179/2012 (c.d. “decreto crescita 2.0”) convertito con modificazioni dalla legge n. 221/2012 e – da ultimo – il decreto legge n. 69/2013 (c.d. “decreto del fare”) convertito con modificazioni dalla legge n. 98/2013....LEGGI

altalex.com

01 dicembre 2015

Dossier sanitario, stop agli accessi indiscriminati ai dati dei pazienti


No all’accesso indiscriminato al dossier sanitario elettronico. I dati devono essere accessibili solo ai professionisti sanitari che assistono in quel momento il paziente e solo per il tempo necessario alla cura.


I principi, già affermati in casi analoghi, sono stati ribaditi dal Garante privacy con un provvedimento in cui ha dettato all’Azienda Usl 11 di Empoli una serie di misure per sanare gravi violazioni riscontrate nella gestione degli oltre 350 mila dossier sanitari, relativi a persone che si sono rivolte alla struttura. Il dossier è uno strumento costituito da un organismo sanitario (ospedale, clinica privata) contenente informazioni sullo stato di salute di un assistito di quella struttura relative ad eventi clinici presenti e passati (es. referti, documentazione sui ricoveri, accessi al pronto soccorso)....LEGGI

esanitanews.it

30 novembre 2015
Riparto 2015. Ecco le Regioni che ci ‘perdono’ e quelle che ci ‘guadagnano’


26 NOV - Dopo la pubblicazione da parte delle Regioni della proposta di riparto abbiamo calcolato le differenze con lo scorso anno. In primis, da notare come la quota di riparto 2015 (107,265mld) è calata di 12 milioni e 826.840 euro rispetto al 2014 (107,252). Le regioni che hanno visto il loro fondo crescere sono: Lazio (+ 139.280.413 euro), seguito da Sardegna (+ 21.337.927 euro) e Lombardia (+ 19.207.206 euro). Col segno più anche il Friuli (+ 10.828.848 euro), Pa Trento (+ 9.143.209), Emilia-Romagna (+ 6.305.556 euro), la Pa di Bolzano con + 3.029.316 euro e la Valle d'Aosta (+2.707.574 euro)...LEGGI

Salvatore Lopresti

27 novembre 2015
AD_Premi_Scheda_2015 - SEC-SISR v. 1.0

Siamo stati tra i finalisti del “Digital Governement Summit 2015”.

 

http://www.theinnovationgroup.it/archivio-eventi/digital-government-summit-2015/?lang=it

 

107 progetti presentati dalla PA (Regioni, comuni, ministeri, posteitaliane, INPS, Equitalia ecc.).

 

Siamo tra i 36 finalisti e tra i 6 della Sezione “Finanziamento dell’Agenda Digitale Italia”.

AD_Premi_Scheda_2015 - SEC-SISR v. 1.0.pdf

Salvatore Lopresti

27 novembre 2015
Inibitori della pompa protonica, raccomandazioni di utilizzo per limitare i danni

Gli inibitori della pompa protonica devono essere prescritti alla più bassa dose e per la durata più breve di tempo in misura appropriata alla condizione da trattare. E' quanto emerge da una recente revisione sistematica delle letteratura, pubblicata su CMAJ il giornale della Canadian Medical Association, in cui vengono dettagliati i danni potenziali associati con l'uso di inibitori della pompa protonica...LEGGI

pharmastar.it

26 novembre 2015
Agenas: rapporto su trasparenza, etica e legalità nel settore sanitario


(Regioni.it 2837 - 23/11/2015) L'Agenzia nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas) ha presentato una indagine su 'Trasparenza, etica e legalità nel settore sanitario', evidenziando che si tratta del “Primo Rapporto sullo stato di attuazione delle azioni adottate dalla sanità pubblica in materia di trasparenza ed integrità”.


“Nonostante la complessità della materia, - rileva sempre Agenas - la possibilità per i cittadini di ricevere informazioni sui tempi di attesa attraverso i siti web di Regioni e aziende sanitarie rappresenta una realtà in buona parte del Paese anche se carenze importanti si osservano in alcuni territori e nella disponibilità di informazioni specifiche e facilmente comprensibili”...LEGGI

regioni.it

24 novembre 2015
Calabria. Oliviero: “Il commissariamento ha aggravato la situazione della sanità regionale”

Negativi, per il presidente della Regione, i risultati dei 5 anni di commissariamento della sanità: "Registriamo un aumento della mobilità passiva", che costa alla Calabria "250 milioni di euro l’anno", liste di attesa "allungate" e "carenza di personale, in seguito al blocco del turnover". Per Oliverio "bisogna invertire la rotta”.


18 NOV - “Siamo in presenza di una gestione commissariale da cinque anni. Nel complesso, questa esperienza non ha prodotto i risultati sperati; anzi, la situazione si è aggravata. Quello che è dato registrare oggi è l’aumento della mobilità passiva, l’incremento di risorse finanziarie per far curare i calabresi altrove, con una spesa sostenuta dalla Regione di 250 milioni di euro l’anno, liste di attesa allungate, carenza di personale, in seguito al blocco del turnover, soprattutto nei servizi di emergenza-urgenza. Il commissariamento ha fatto perdere tempo prezioso; abbiamo perduto un anno, un anno che non ci ha consentito di prendere le iniziative necessarie, come quelle sullo sblocco del turnover. La Calabria non può mantenere questa condizione. Dobbiamo invertire questa tendenza, cosa non impossibile, come insegnano le esperienze di altre realtà”. Ad affermarlo è il presidente della Regione Calabria, Mario Oliviero, in una nota diffusa dalla Regione che riferisce le dichiarazioni espressa da Oliviero nel corso del convegno "Sanità in progress", organizzato ieri dal Dipartimento Materno-Infantile dell'Ospedale dell'Annunziata di Cosenza e svolto presso la sede dell'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Cosenza....LEGGI

quotidianosanita.it

23 novembre 2015
Evento Formativo BAMBINI PERSONE: Dallo sviluppo del bambino l’intervento in NPIA

23 - 25 Novembre 2015

Sala Convegni Istituto Tecnico Tecnologico G.Malafarina

Via Trento e Trieste - Soverato (CZ)

EVENTO - LOCANDINA - SCHEDA ISCRIZIONE

ASP Catanzaro

19 novembre 2015
Amalia Cecilia Bruni nel Comitato scientifico del Consiglio Superiore di Sanità

Bruni è direttore del Centro regionale di Neurogenetica di Lamezia Terme. La nomina, spiega una nota dell’Asp di Catanzaro, è avvenuta su indicazione del Presidente della Regione, Mario Oliverio. Per il commissario dell’Asp, Giuseppe Perri, la nomina è “motivo di orgoglio per l'Azienda sanitaria, la regione Calabria, il Paese tutto”.


16 NOV - La neurologa Amalia Cecilia Bruni, direttore del Centro regionale di Neurogenetica di Lamezia Terme, è stata nominata componente del Comitato tecnico-scientifico del Consiglio superiore di Sanità. Lo rende noto, con un comunicato, l'Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro....LEGGI

quotidianosanita.it

18 novembre 2015
Calabria. Sul commissariamento è scontro nel PD. Oliverio: “Ha prodotto solo il blocco del turnover e il peggioramento dei conti”. Ma per Gelli: “Il bilancio è migliorato, serve un nuovo Piano di rientro”

Ieri riunione pubblica del PD sulla sanità calabrese a Catanzaro, ma le idee sulla gestione commissariale sono diverse tra i vertici nazionali e quelli regionali. Per Oliverio con Scura, "si è passati da un deficit di circa 30 mln a oltre 60 mln". Ma Gelli lo difende: "Senza la riduzione del Fsn e le spese per i farmaci innovativi, per la prima volta il bilancio regionale avrebbe registrato un attivo di 9 mln"

15 NOV - "La Regione vuole chiudere con l'esperienza del commissariamento che, in tutti questi anni, non ha prodotto nessun risultato utile per il nostro territorio", attacca il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. "Il commissariamento in Calabria non può essere interrotto. I dati dimostrano che questa è una regione che non garantisce purtroppo i livelli essenziali di assistenza e, ancora oggi, ha un disavanzo di oltre 65 milioni di euro. A decidere sono gli indicatori", risponde il responsabile nazionale sanità del Pd Federico Gelli. Questi i toni dello scontro sulla gestione del commissariamento della Regione andato in scena oggi in occasione dei lavori della Consulta sulla sanità promossa a Catanzaro dalla segreteria regionale del Partito Democratico....LEGGI

quotidianosanita.it

16 novembre 2015
Sanità, Calabria ancora maglia nera


Regione ultima nella classifica (ancora non ufficiale) dei Livelli essenziali di assistenza per il 2014. Un passo indietro rispetto all'anno precedente


CATANZARO La notizia si è diffusa nella serata di giovedì e di sicuro c'è solo che la Toscana è la migliore regione d'Italia nella classifica dei Lea (Livelli essenziali di assistenza) per il 2014 e la Calabria, invece, è ultima. Per il resto la disputa in corso è serrata, perché molti enti hanno contestato i giudizi emersi nella riunione del "Tavolo degli adempimenti". Le indiscrezioni pubblicate dai principali siti web nazionali, però, individuano un elenco che testimonia un miglioramento complessivo per l'assistenza e ridisegna i rapporti di forze tra i vari servizi sanitari regionali.
Complessivamente la classifica registra un recupero di efficienza da parte di tutte le Regioni che hanno visto crescere le performance. È il caso della Liguria, in particolare, salita da sesto al quarto posto, della Lombardia dal settimo al quinto ma anche delle Puglia salita dal penultimo al dodicesimo posto e della Basilicata che entra nella top ten piazzandosi in ottava posizione. La Campania, ultima nel 2013, lascia la maglia nera proprio alla Calabria, che segna un passo indietro rispetto all'anno precedente (131 i punti per il 2014 contro i 134 del 2013)...LEGGI

corrieredellacalabria.it

13 novembre 2015
Al Circolo Placanica un'analisi del Piano di Rientro

Si è discusso di una serie di dati aggiornati e dettagliatissimi, sulla gestione della salute nella nostra Region
e

Questa settimana al Circolo Placanica l'argomento del consueto incontro settimanale è stato il Piano di Rientro in vigore in ambito sanitario in Calabria dal 2009. Introdotti dal Presidente del Circolo, Venturino Lazzaro, sono stati il Dott. Giacinto Nanci e il Dott. Vincenzo Capilupi a snocciolare, in una sala piena di attenti concittadini, una serie di dati aggiornati e dettagliatissimi, sulla gestione della salute nella nostra Regione....LEGGI

catanzaroinforma.it

13 novembre 2015
DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI
MINISTRI 29 settembre 2015 , n. 178 .
Regolamento in materia di fascicolo sanitario elettronico.


IL PRESIDENTE
DEL CONSIGLIO DEI MINIST
RI

Visto l’articolo 12 del decreto-legge 18 ottobre 2012,
n. 179, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre
2012, n. 221, recante: “Ulteriori misure urgenti
per la crescita del Paese”, come modifi cato dall’articolo
17 del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito,
con modifi cazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98,
recante: “Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia”
e, in particolare, il comma 7 relativo alla istituzione
del fascicolo sanitario elettronico;

Visto l’articolo 13, comma 2 -quater , del decreto-legge
21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modifi cazioni, dalla
legge 9 agosto 2013, n. 98, recante: “Disposizioni urgenti
per il rilancio dell’economia”;
Visto l’articolo 15, comma 25 -bis ,...LEGGI

Salvatore Lopresti

12 novembre 2015
Programma e locandina del Convegno sulle Malformazioni Congenite che si terrà presso la Cittadella Regionale in data 1 dicembre 2015.

Come è noto la nostra regione ha una delle più alte percentuali di malformazioni congenite in Italia.

Il convegno è particolarmente significativo per la Calabria e parteciperanno alcuni dei massimi esperti nazionali (ISS e MinSal)...LEGGI INVITO, LOCANDINA E PROGRAMMA

Salvatore Lopresti

11 novembre 2015
INIBITORI DI POMPA PROTONICA E DECLINO FUNZIONALE IN PAZIENTI ANZIANI DIMESSI DALL’OSPEDALE

Introduzione
La prescrizione degli inibitori della pompa protonica (PPI) è in continua crescita, e laloro efficacia è stata dimostrata nel trattamento nella malattia da reflussogastroesofageo (MRGE), nell’ulcera peptica e in tutti quei soggetti che utilizzano farmaci gastrolesivi. Il loro uso è aumentato rapidamente negli ultimi due decenni,soprattutto nelle persone anziane. Infatti i PPI risultano essere al quinto posto tra i farmaci più prescritti negli Stati Uniti nel 2011. Dalla letteratura, però, emerge una crescente preoccupazione per i potenziali rischi associati al loro uso cronico nelle popolazioni anziane. L'associazione tra uso di PPI e aumento del rischio di mortalità è stata osservata in soggetti anziani istituzionalizzati e in pazienti dopo dimissione ospedaliera. Inoltre, l'uso di PPI sembra essere associato con altri outcome negativi in grado di accelerare il declino dello stato funzionale nei pazienti più anziani, come la malnutrizione, le fratture e le infezioni. La possibilità che i PPI possano influenzare lo stato funzionale nei pazienti anziani non è mai stata studiata...LEGGI

sigg.it

10 novembre 2015
Sanità: esenzioni ticket illegali in Calabria, sanzionate 260 persone

ADN Kronos


Catanzaro, 9 nov. (AdnKronos) - La Guardia di Finanza di Catanzaro ha sanzionato in Calabria 260 persone, dopo aver verificato il mancato possesso dei requisiti per ottenere l’esenzione totale o parziale del ticket sanitario. L'azione di controllo delle fiamme gialle si è basata sull’analisi delle banche dati, dove sono stati riscontrati i reali ed effettivi redditi percepiti dalle persone controllate e dal loro nucleo familiare.Appurato che questi redditi non potevano consentire l‘agevolazione invece richiesta sono state applicate sanzioni per complessivi 200.000 euro. Per 14 persone è scattata anche la segnalazione all’autorità giudiziaria.

FONTE

iltempo.it

09 novembre 2015
Calabria. Ancora polemiche sulla gestione commissariale. M5s chiede 'la testa' del Dg del Ministero Botti: “Palesemente a favore di Urbani”

In un esposto presentato da Dalila Nesci (M5s), Botta viene accusato di aver dichiarato "irricevibile" il decreto del commissario Scura che interveniva sulla vicenda dell'unità di Endocrinochirurgia del policlinico di Catanzaro, in quanto mancante della firma del sub-commissario Urbani. Nel mentre anche il ministro Lorenzin sembra non gradire l'operato di Scura, che rischia ora di essere messo da parte. L'ESPOSTO....LEGGI

quotidianosanita.it

06 novembre 2015
“Oltre il Cup”, il medico prenoterà le visite al paziente

I cittadini potranno evitare di mettersi in fila agli sportelli dei centri di prenotazione (CUP) per prenotare le visite e le prestazioni mediche perché saranno i medici ad effettuare le prenotazioni, supportandoli nella scelta. E presto sarà il cittadino stesso, guidato dal medico di fiducia, a poter scegliere tra le opzioni che il sistema regionale gli proporrà attraverso un contatto diretto.

La completa rivoluzione dei CUP è uno degli scenari che si prospetta nel futuro prossimo grazie all’introduzione della ricetta digitale, che inizierà a dicembre attraverso una sperimentazione nel territorio dell’Azienda ULSS n.1 di Belluno...LEGGI

esanitanews.it

03 novembre 2015
Stabilità. Fucci: “Balletto sulle cifre nella maggioranza. Ma una certezza c'è: il taglio delle risorse da quasi 2 mld”

Quanto al livello di finanziamento per gli anni a seguire, nella legge di stabilità sembra farsi riferimento a possibili risorse derivanti da risparmi a carico delle regioni. Ma da dove verranno prese le risorse per generare i risparmi da reinvestire poi nella sanità, visro che dal governo si afferma che non ci saranno aumenti delle imposte locali? Questa è la domanda fondamentale su cui mi auguro che in Parlamento venga fatta chiarezza....LEGGI

quotidianosanita.it

31 ottobre 2015
Pensioni d'oro, non solo "Paperoni": ecco l'elenco completo dei vitalizi e dei beneficiari

Dopo il nostro articolo sui 185 vitalizi erogati mensilmente agli ex consiglieri regionali o ai loro parenti con assegno di reversibilità (clicca qui per leggere), per una spesa complessiva di circa 10 milioni di euro l’anno, molti lettori hanno chiesto di conoscere l'elenco completo, non limitato soltanto alle pensioni più alte. Ecco, dunque, tutti i beneficiari, con le relative somme in ordine crescente. (edg)

I vitalizi erogati mensilmente a favore degli ex consiglieri regionali della Calabria:...LEGGI

21righe.it

25 ottobre 2015
Sanità, Lorenzin spinge sul digitale: "Le Regioni si muovano"

L'INTERVISTA

Il ministero in attesa del parere da parte della Conferenza delle Regioni per avviare l'interoperabilità fra i sistemi informatici e avviare una volta per tutte la rivoluzione digitale. Attesi 7 miliardi di risparmi l'anno


di A.S.


Quasi sette miliardi di risparmi l’anno. Ammonta a tanto, secondo la stima dell’ultimo rapporto dell’osservatorio Netics, la somma che la pubblica amministrazione potrebbe evitare di spendere se venissero adottate in tempi rapidi le tecnologie digitali alla sanità. Dalla prevenzione delle prescrizioni inutili grazie all’utilizzo dei Big data alla telemedicina alla tracciatura elettronica degli acquisti. Una cifra che risulta verosimile anche al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin: “E’ anche la nostra stima - afferma in un’intervista alla Stampa - Quello della digitalizzazione è un capitolo strategico del Patto per la Salute che abbiamo sottoscritto con le Regioni. Consentendo ad Asl e ospedali di parlare lo stesso linguaggio informatico, potremmo incrociare i dati per sapere dove le cose non vanno e intervenire. A giugno abbiamo inviato alla Conferenza delle Regioni tutti gli atti necessari per far partire quella che giudico una vera rivoluzione. Attendiamo ancora un parere…”...LEGGI

corrierecomunicazioni.it

23 ottobre 2015
Se il Governo ha lo stesso giudizio della Lorenzin si prenda la sanità

(Regioni.it 2815 - 22/10/2015)

Il Governo si riprenda la sanità se gli obiettivi dell’esecutivo coincidono con quelli sostenuti dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. In conferenza stampa Chiamparino è intervenuto così sulle recenti affermazioni del ministro Lorenzin, che ha sostenuto come il fallimento della gestione del sistema sanitario nazionale sia dovuto alle Regioni.
“Il ministro Lorenzin – ha dichiarato Chiamparino - ha detto che è stato un errore affidare la sanità alle regioni e allora se la riprenda e la gestisca e fra 5 anni vedremo se avrà fatto meglio. Questa è una sfida lanciata da Enrico Rossi che rilancio e faccio mia”...LEGGI

regioni.it

23 ottobre 2015
Stabilità. La scure sulle aziende ospedaliere in rosso: una su 4 è a rischio piano di rientro. Deficit record nel Lazio. La mappa di Agenas

La bozza della stabilità prevede che le aziende ospedaliere (compresi universitari e Irccs pubblici) con deficit superiori al 10% o ai 10 milioni di euro entrino in piano di rientro sotto la responsabilità diretta del DG. Che se fallisce il ripiano perderà il posto. Censite 108 aziende ospedaliere, di cui 31 in deficit delle quali 24 superano le soglie di allarme. Maglia nera, oltre al Lazio, a Piemonte, Veneto, Liguria, Toscana, Calabria e Sardegna. I BILANCI DEGLI OSPEDALI...LEGGI

quotidianosanita.it

21 ottobre 2015
Sanità: botta e risposta Lorenzin - Zaia.

Coletto: dal ministro una dichiarazione di guerra



(Regioni.it 2812 - 19/10/2015) Giudizio un po’ tranchant del ministro della salute Beatrice Lorenzin sulle istituzioni regionali a Radio24:' “per me la sanità delegata alle Regioni è stata un errore fatale, perché alla fine il risultato lo vediamo”. Non solo: “non ci si può rassegnare. Una parte - aggiunge - è stata cambiata nella riforma che è passata l'altro giorno, ed è ripassato un concetto di riaccentramento dei sistemi di controllo. Il Patto della Salute sancisce un cambiamento di orizzonte molto forte, è stato un passaggio importante”. “Sono un po' isolata – prosegue il ministro - nel dire che il passaggio alle Regioni, la Riforma, sia stato un errore. Ora però va gestita, non si può dire siccome è stato un errore dobbiamo rimanere così. Ci deve essere una maggiore consapevolezza da parte di tutti, dare degli obiettivi chiari, misurabili e trasparenti e chi sgarra paga”...LEGGI

quotidianosanita.it

20 ottobre 2015
Cosenza. Per l'ospedale serve una nuova struttura. Lo conferma uno studio dell'Azienda

"Le nostre valutazioni tecnico amministrative - spiega l'Azienda - hanno rilevato e dettagliatamente documentato la necessità di procedere alla realizzazione di un nuovo ospedale, strategico per colmare le serie carenze degli edifici, ormai vetusti, che attualmente compongono l'Annunziata”...LEGGI

quotidianosanita.it

19 ottobre 2015

Gestione dei software in ambito sanitario, il contributo dell’Iss alle linee guida

Dai dispositivi medici ai computer passando per tutta la strumentazione diagnostica fino ai tablet. In ognuna di queste “macchine” c’è un software che le fa funzionare e che necessita sempre, ma soprattutto in ambito sanitario dove sono in gioco la salute e la sicurezza degli individui, di regole certe ai fini di una gestione sicura. A tale scopo, nel 2012 è stato creato uno specifico Tavolo di lavoro presso il Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI), a cui l'Istituto Superiore di Sanità collabora con esperti del Dipartimento di Tecnologie e Salute (Claudia Giacomozzi e Francesco Martelli), e insicura la gestione dei dati sanitari cui sono presenti rappresentanti dell'industria di settore e di ospedali, aziende sanitarie, cliniche, ovvero delle cosiddette organizzazioni responsabili (OR) della gestione delle strutture sanitarie sparse sul territorio nazionale...LEGGI

sanita24.ilsole24ore.com

19 ottobre 2015

Alla ricerca dell’appropriatezza (s)perduta

di Nino Cartabellotta*

Il concetto di appropriatezza in sanità è talmente semplice, quanto incomprensibile se a spiegarlo sono politici e medici l’un contro l’altro armati, come recentemente accaduto nei salotti televisivi trasformati per l’occasione in campi di battaglia. Volendo semplificare al massimo, un intervento sanitario (un farmaco, un test diagnostico, una visita specialistica, un intervento chirurgico, un ricovero, etc.) è appropriato quando i potenziali benefici per il paziente superano i possibili rischi. L’appropriatezza professionale identifica la capacità del medico di prescrivere in maniera appropriata (appropriatezza prescrittiva), mentre quella organizzativa è la capacità dell’organizzazione sanitaria di assistere il paziente nel “posto giusto” (ospedale, day hospital, ambulatorio, domicilio) in relazione ai suoi reali bisogni di salute e tenendo conto dei costi sostenuti....LEGGI

gimbe.org

15 ottobre 2015

Doppi pagamenti alla Asl Na 1. Corte conti chiede risarcimento record di 30 milioni, 10 a carico del direttore Arsan Montemarano


L’ex direttore generale e assessore alla salute è stato giudicato responsabile, insieme agli altri ex amministratori della Asl, dei doppi pagamenti avvenuti a causa dell’inefficienza del sistema amministrativo e contabile. Oggi Montemarano è dg dell’Arsan. De Luca: "Si dimetta". Ma lui risponde: "Sono certo delle mie ragioni"...LEGGI

quotidianosanita.it

14 ottobre 2015

Calabria, il prof. Misaggi: “la sanità è in uno stato disastroso”

“Non si può programmare il futuro della sanità sulla carta, senza tenere conto delle esigenze dei territori e senza coinvolgere in un confronto gli operatori e le amministrazioni locali. Per me, che da giovane ho scelto di lasciare la Calabria, la Locride, per compiere gli studi universitari, e che da trent’anni torno sempre nella mia amata terra per mettermi a disposizione dei miei pazienti, è doloroso prendere atto dello stato disastroso, sempre più, durante questi trent’anni, in cui versa la sanità calabrese, che non riesce a dare la possibilità di operare al meglio alle tantissime eccellenti professionalità presenti. Soprattutto per questo motivo avevo dato la mia disponibilità al Presidente Berlusconi, nel 2010, a candidarmi a governatore della Calabria” scrive Bernardo Misaggi, primario di chirurgia vertebrale all’Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano....LEGGI

Riportiamo l'intervento di Bernardo Misaggi, SOCIO FONDATORE DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE, ETICA E SALUTE.
BernardoMisaggi2 (1)

strill.it

13 ottobre 2015

Calabria. Corte Costituzionale boccia norma su donazione di organi e tessuti. “Materia di competenza esclusiva dello Stato”

I giudici hanno accolto il ricorso presentato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. La sentenza spiega che la norma, prevedendo la competenza dell’ufficiale dell’anagrafe a ricevere e trasmettere le dichiarazioni di volontà, “riproduce nella sostanza una disciplina già prevista a livello statale, invadendo la competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia”. LA SENTENZA ...LEGGI

quotidianosanita.it

12 ottobre 2015

Ddl concorrenza. M5S: “Approvata misura per abbreviare i tempi di registrazione dei farmaci generici”

L’Aula ha approvato un ordine del giorno a prima firma Giulia Grillo (M5S), che impegna il governo a “sburocratizzare” la procedura di registrazione nel momento in cui scade il brevetto dell’originator. “Grazie a questa misura sarà possibile l’inserimento di questi farmaci tra quelli a carico del Ssn in tempi più rapidi”....LEGGI

quotidianosanita.it

07 ottobre 2015

Congresso Fimmg. Lorenzin nell’arena dei medici di famiglia: “Sulle sanzioni c’è un problema e lo voglio risolvere”. Milillo: “Caccia alle streghe contro di noi è già iniziata. Da domani saremo in stato di agitazione” ...LEGGI

quotidianosanita.it

07 ottobre 2015

Sanità e Politica

Agenas, un modello per studiare l’innovazione sostenibile in sanità

A Roma un convegno sui risultati del progetto MIDDIR (Methods for investments/disinvestments and distribution of health technologies in Italian regions) finanziato dal ministero della Salute...leggi

aboutpharma.com

29 settembre 2015
IL DIRETTIVO DI ETICA E SALUTE - FOTO RICORDO DELLA VISITA A FONDAZIONE BETANIA
 

Etica e Salute - clicca sulle foto per vedere gli originali

25 settembre 2015
Anche i dentisti liberi professionisti dovranno comunicare le spese dei propri pazienti attraverso il Sistema Tessera Sanitaria per il 730 precompilato. Molte le difficoltà operative ed i dubbi

Si preannuncia un autunno caldo per dentisti e medici liberi professionisti dal punto di vista burocratico.
Le nuove complicazioni arrivano dal Decreto semplificazioni (D. Lgs. 175/2014), quello che prevede l'invio del 730 precompilato, ed in particolare dall'articolo 3 comma 3...leggi

odontoiatria33.it

21 settembre 2015
Sanità: linee guida per applicazione decreto su assunzione precari


(Regioni.it 2784 - 09/09/2015) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 30 luglio, ha approvato le linee guida per l’applicazione del DPCM 6 marzo 2015 relativo alla “Disciplina delle procedure concorsuali riservate per l’assunzione di personale precario del comparto sanità”...leggi

regioni.it

21 settembre 2015
Governo approva nota aggiornamento Def 2015. Spesa sanitaria 2016 stimata a 113,3 miliardi: + 1,9% sul 2015. Di nuovi tagli per ora non si parla


Riviste al rialzo, per la prima volta dal 2010, le stime di crescita del prodotto interno lordo: in aumento dello 0,9% nel 2015 e dell’1,6% nel 2016 (rispettivamente contro lo 0,7% e 1,4% stimato ad aprile)...leggi

quotidianosanita.it

20 settembre 2015
CONVOCAZIONE STRAORDINARIA DEL DIRETTIVO DI ETICA E SALUTE

Martedi 22 settembre 2015 alle ore 18.00, presso i locali della Fondazione Betania di S. Maria di Catanzaro, si riunirà il Direttivo dell'Associazione per programmare l'evento di dicembre 2015 con la contestuale consegna del Riconoscimento di Etica e Salute ESCULAPIO. Si parlerà dell'attuale situazione sanitaria in Calabria. Prima dell'inizio della riunione, dalle 17,30 alle 18,00 don Biagio Amato e l'Avv. Elga Rizzo, rispettivamente presidente e DG della Fondazione Betania, ci accompagneranno a visitare tutta la struttura.

Etica e Salute

19 settembre 2015
Speciale sanità digitale/1. Lorenzin: “Risorse non possono essere un alibi per non fare le cose. Dobbiamo risparmiare per reinvestire. A partire dal digitale”

Il ministro della Salute nel suo intervento al Forum della Sanità digitale ha evidenziato come occorre “ far parlare a lo stesso linguaggio a tutti i sistemi informatici delle Regioni. È una torre di babele dove si parlano lingue diverse. Sarà un vantaggio per cittadino e per le casse pubbliche”. E poi su responsabilità professionale: “Nostro obiettivo è testo unico” da elaborare insieme alla commissione Affari sociali. VIDEO ...leggi

quotidianosanita.it

11 settembre 2015
Sanità, il Tar boccia la linea del commissario Scura
Vince tesi dei laboratori analisi, nuovi contenziosi



Non c'è pace per il commissario della sanità calabrese che ha visto bocciare i propri decreti. E si annunciano nuovi ricorsi. I giovani del Pd scrivono a Renzi...leggi

ilquotidianoweb.it

04 settembre 2015
Fascicolo sanitario elettronico al via. Lorenzin firma regolamento

Il fascicolo sanitario elettronico è l’insieme di dati e documenti digitali del paziente di tipo sanitario e socio-sanitario generati da eventi clinici presenti e trascorsi. Lo scopo principale è quello di agevolare l’assistenza, facilitare l’integrazione delle diverse competenze professionali e fornire una base informativa consistente per migliorare tutte le attività assistenziali e di cura. IL TESTO ...leggi

quotidianosanita.it

04 settembre 2015
Farmaci, se il prezzo sacrifica i malati al profitto

Qual è il giusto costo di un farmaco? Con quali criteri lo si stabilisce? E cosa pensare a proposito del fatto che la stessa molecola viene venduta dall’azienda produttrice a prezzi assai differenti in diverse parti del mondo? ...leggi

avvenire.it

31 agosto 2015
Quando la medicina abbraccia la fede

La scienza medica sta cominciando a riconoscere i benefici della spiritualità. La fede non ha soltanto un ruolo nelle patologie dello “spirito”, ma recenti studi hanno osservato modifiche di espressione genica collegate alla preghiera...leggi

isolapulita.blogspot.it

31 agosto 2015
Sanità digitale, via al piano nazionale per la banda ultralarga


Dovrebbe essere una buona notizia anche per ricetta elettronica e Sanità digitale il via libera del Cipe al piano da 12 miliardi che dovrà portare la banda ultralarga nel nostro Paese...leggi

federfarma.it

21 agosto 2015
ROTTA VERSO SUD - Il Pd parla di Mezzogiorno ma la sua gestione della realtà meridionale resta la stessa. Il nuovo governatore Mario Oliverio gestisce le Asp con commissari e nomine contestate

Sanità in Calabria, bandi sbagliati e reparti mai nati

Leggi

fimmgroma.org

17 agosto 2015
Autismo. De Filippo: “Approvata una grande legge di civiltà. Si cambia verso in sanità”

Per la prima volta viene affrontata in forma organica la grande questione dell’autismo. E’ stata introdotta una discontinua novità rispetto al passato prevedendo che l'attuazione delle linee di indirizzo costituisce adempimento obbligatorio ai fini della valutazione dei Ssr. Lo Stato con questa importante legge è in grado ora di fornire le prime risposte grazie all’inserimento nei livelli essenziali di assistenza dei trattamenti per l' autismo...leggi

quotidianosanita.it

13 agosto 2015
Spese sanitarie nel prossimo 730: come dovranno comportarsi i medici


Il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, ha emanato un provvedimento che fissa le modalità tecniche di utilizzo dei dati delle spese sanitarie, in stretto raccordo con il ...leggi

dottnet.it

10 agosto 2015
Fisco, 730 precompilato: tutte le istruzioni per le spese sanitarie


Per il 730 precompilato scatta la fase due: i dati sulle spese sanitarie dei contribuenti italiani potranno essere utilizzati a partire dal 2016. Ciò sarà possibile attraverso l'implementazione del Sistema Tessera Sanitaria gestito dal Mef - Ragioneria Generale dello Stato, definita in questi mesi grazie alla collaborazione tra ministero della Salute, Regioni, Associazioni di categoria dei farmacisti e Ordine dei medici....leggi

Sole 24Ore Sanità

10 agosto 2015
Calabria. Assunzioni a Vibo Valentia. Il presidente della Provincia attacca Scura: "Provvedimento inadeguato ad esigenze”

Le assunzioni riguardano 27 medici, 10 infermieri, 10 operatori socio sanitari, 2 farmacisti e 4 dirigenti, per una spesa complessiva di 2,3 milioni l'anno. “Una scelta che ha tradito in pieno le legittime aspettative dei cittadini vibonesi. I sindaci della provincia reagiscano”....leggi

quotidianosanita.it

10 agosto 2015

Sanità: le norme del decreto enti territoriali


(Regioni.it 2781 - 07/08/2015) Il 4 agosto la Camera ha prima espresso la fiducia al governo sul Dl Enti locali (con 364 si e 185 no) e poi con 295 voti favorevoli e 129 contrari l'Aula ha definitivamente approvato il disegno di legge di conversione del decreto...leggi

regioni.it

10 agosto 2015

Agenas. Nasce Comitato scientifico per sostenre azioni in favore del Ssn. Bevere: "Prepariamo Agenzia alle sfide del futuro"

Il direttore dell’Agenzia Francesco Bevere ha evidenziato come “l’innovazione sta nell’apertura al meglio delle professionalità e delle intelligenze. Agenas fa parte delle Istituzioni che devono garantire il funzionamento del sistema e se ne fa carico con una spinta innovativa e grazie al supporto di eccellenze in campo economico e sanitario, che ringrazio perché hanno accettato di fornire il loro contributo a titolo gratuito”...leggi

quotidianosanita.it

08 agosto 2015

Calabria. Oliverio: “Scura non adatto. O cambia rotta o sottoporrò problema a Governo”

In una intervista al Tg3 regionale il presidente della Calabria interviene sulle tensioni con il commissario alla Sanità. “Io non ho un problema con Scura, ma sono preoccupato dell'aggravamento del sistema sanitario”. Per Oliverio “la gestione commissariale della sanità non è rispondente alle esigenze della Calabria”...leggi

quotidianosanita.it

06 agosto 2015

Ecco i tagli Regione per Regione

di Barbara Gobbi e Roberto Turno (da Il Sole 24 Ore)


- pdf La mappa dei risparmi

Dal top della Lombardia con 385 mln di taglio secco, passando per i 222,5 mln del Lazio e appena 500mila in meno della Campania, fino ad arrivare ai 193 mln della Sicilia e ai 190 del Veneto. E giù giù, fino ai 4,9 mln della Valle d'Aosta, i 12,5 mln del Molise e i 22,8 della Basilicata. Top and down, ecco la classifica dei tagli rigorosamente lineari - tot di Fondo sanitario, tot in percentuale di potatura dei bilanci - che la manovra da 2,35 mld per il 2015 dispensa alla spesa sanitaria in sede locale...leggi

ilsole24ore.com

04 agosto 2015

Linee guida territoriali per una Pma a Km 0

Un passo dopo l’altro, un aspetto fondamentale del diritto alla salute, ovvero il diritto alla genitorialità, ha vinto sui limiti, i divieti e le contraddizione di una legge, la famigerata legge 40/2004, che ha visto recentemente cadere l’ultimo veto, quello della diagnosi preimpianto alle coppie fertili portatrici di malattie genetiche...leggi

sanita24.ilsole24ore.com

04 agosto 2015

Acquisizione di servizi sanitari e sociali innovativi. Al via la prima consultazione di mercato del progetto STOPandGO

L’Asp di Catanzaro, attraverso il lancio della consultazione pubblica di mercato, ha dato il via alle prime fasi del processo di procurement in cui testerà il Modello di riferimento europeo per l’acquisizione di servizi innovativi per gli anziani, sviluppato nell’ambito del progetto STOPandGO...leggi

quotidianosanita.it

04 agosto 2015

Le 4 sfide della sanità cattolica

di Eugenio Anessi Pessina (professore di Economia Università Cattolica - Roma; direttore Cerismas)


Come si caratterizza la sanità religiosa in Italia? Qual è stata la sua evoluzione nell'ultimo decennio? Quali sono le principali sfide da affrontare nel ...leggi

federfarma.it

01 agosto 2015
Presentazione del Progetto "L'aiuola va a scuola" il 18.06.2015 all'Expo' di Milano -Padiglione CALABRIA
L'On. Mauro D'acri, l'assessore Pubblica Istruzione al Comune di Montalto Emilio D'Acri
Presentazione del Progetto "L'aiuola va a scuola" di Rosanna Labonia
Un momento dell'evento e la consegna di una targa ricordo
Da sinistra la Dott.Fiorella Falcone,Rosanna Labonia, la Dirigente Scuola Erminia Scalercio e la Dott. Daniela Galeazzo funzionario della Pubblica istruzione, Ministro Giannini, Roma.
 

Epidemiol Prev 2015; 39 (3), Periodo: maggio-giugno, pagine: 156-157

Registri di patologia, tutto scorre…


Pathology registries, everything flows…leggi

epiprev.it

24 luglio 2015
Dossier sanitario elettronico, più tutele e trasparenza per il paziente

pdf Le linee guida sul dossier sanitario elettronico

pdf Violazioni, il modello di comunicazione al Garante

leggi

sanita24.ilsole24ore.com

23 luglio 2015
Calabria. Lo Moro e Dirindin (PD): "Divergenze Scura-Oliverio, intervengano Lorenzin e Padoan”

Le due senatrici hanno presentato una interrogazione urgente ai due ministri: “La difficile coabitazione tra Commissario di Governo e Presidente di Regione sta rendendo problematica l'attuazione del Piano di rientro”. Chieste “verifiche urgenti” per “evitare errori irreversibili della struttura commissariale" e "garantire che il rispetto del ruolo della Regione "...leggi

quotidianosanita.it

20 luglio 2015

Lorenzin scioglie le riserve: il riordino dell’Aifa arriva per decreto. “Più personale per più efficienza”. Recepita anche l’intesa sui tagli al Fondo sanitario. Stanziati 33,5 milioni per i pronto soccorso romani per il Giubileo

Tutto previsto negli emendamenti presentati questa mattina dal Governo alla Commissione Bilancio del Senato dove è in discussione il decreto legge Enti Locali. All'appello manca il riordino dell'Iss e dell'Agenas, anch'esso atteso insieme a quello dell'Aifa. Confermati tutti i "tagli" dell'Intesa Stato Regioni. Il Fondo sanitario scenderà di 2,352 miliardi a decorrere dal 2015. GLI EMENDAMENTI

....leggi

quotidianosanita.it

20 luglio 2015
Manovra sanità. In arrivo maxiemendamento del Governo che recepisce taglio al fondo sanitario 2015 e 2016. Forse anche riforma Aifa, Iss e Agenas e nuove norme sui Comitati Etici

Erano attesi per oggi, ma i tempi sono slittati a domani entro le 20 o al massimo a lunedì entro le 15 in forma di sub emendamenti. Stiamo parlando di tre possibili emendamenti del Governo al decreto legge Enti Locali all’esame della Commissione Bilancio del Senato sui quali Lorenzin sta lavorando febbrilmente in queste ore....leggi

quotidianosanita.it

17 luglio 2015
Certificati di malattia, Inps: in ospedale e Ps il paziente lo deve pretendere

I medici ospedalieri, tanto dei reparti quanto di pronto soccorso, sono tenuti a redigere il certificato di malattia e se non lo fanno rischiano l'imputazione per omissione d'atti d'ufficio, l'illecito disciplinare ai sensi della circolare Brunetta (ministero Pa) 1/2011 e il conseguente licenziamento previsto persino dalla legge». ..leggi

doctor33.it

05 luglio 2015
TAR CALABRIA: l'equivalenza terapeutica tra principi attivi diversi la decide l'AIFA. Il Medico non può subire l'obbligo di prescrivere un determinato principio attivo.
...leggi

fimmgcatanzaro.it

04 luglio 2015
Spesa sanitaria, Agenas: quasi tutte le Regioni chiudono in attivo


“Per i bilanci regionali sanitari, il 2014 è stata una buona annata” afferma l’Agenas che aggiunge “Il risultato di gestione del CE consolidato regionale riferito al IV trimestre 2014 dopo le risorse aggiuntive da bilancio regionale non lascia dubbi al riguardo...leggi

panoramasanita.it

01 luglio 2015
Autorizzazioni sanitarie: in attesa di una normativa nazionale sono le sentenze a regolare la materia. Renzo (CAO): siamo in una palude burocratica ed il Ministero tace


In tema di autorizzazioni sanitarie per lo studio odontoiatrico sono sempre meno le certezze e sempre più i rischi di vedersi chiuso lo studio a seconda di chi effettua il controllo e di come interpreta la legge....leggi

odontoiatria33.it

01 luglio 2015
Chiusure estive negli ospedali, Nisan: a rischio servizi essenziali

Fanno discutere tagli di posti letto, chiusure ed accorpamenti estivi di reparti ospedalieri che si susseguono in tutta Italia come ogni anno...leggi

doctor33.it

01 luglio 2015
Indicatori di salute: la lista dell’Oms



18 giugno 2015 – Con la Global Reference List of 100 Core Health Indicators, l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) propone un nuovo strumento standardizzato e condiviso per inquadrare/fotografare in modo obiettivo e sintetico lo stato di salute a livello nazionale e globale e seguirne nel tempo i cambiamenti....leggi

epicentro.iss.it

24 giugno 2015
Telemedicine is Unstoppable

Tinker Ready, for HealthLeaders Media , June 15, 2015

Resistance from regulators, restrictive licensing rules that make it difficult for doctors to practice in multiple states, and even push-back from physicians themselves stand in the way of telemedicine. But nothing seems to be able to stop it....leggi

healthleadersmedia.com

19 giugno 2015
Corte dei conti, nel 2014 uscite per 111 miliardi. Dimezzato il deficit della sanità

La magistratura contabile ha presentato oggi a Roma il Rapporto di coordinamento della finanza pubblica 2014. I conti migliorano, ma per la sostenibilità dei servizi servono interventi. Luci e ombre per le Regioni in Piano di rientro...leggi

aboutpharma.com

18 giugno 2015
Fascicolo sanitario elettronico al palo, medici frenati da normativa privacy

Il fascicolo sanitario elettronico stenta ad entrare in pista, ma in ogni caso non appare un rimedio contro la crescita sconsiderata della spesa sanitaria pubblica...leggi

fimmg.bari.it

18 giugno 2015
Procreazione assistita: la Consulta smantella il divieto per le coppie fertili con patologie

di Lucilla Vazza

Il comunicato della Consulta

Cade il divieto di accesso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita per le coppie fertili portatrici di patologie genetiche: a quanto si apprende, la Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità di questa norma della legge 40....leggi

ilsole24ore.com

12 giugno 2015
Ipertensione: Vero o Falso - Cosa bisogna sapere per la prevenzione, la diagnosi e la cura

Prof. Claudio Letizia, Direttore dell'Unità di Ipertensione Secondaria del Policlinico Umberto Primo di Roma...leggi

informatori.it

10 giugno 2015
Vero e Falso sull'Ipercolesterolemia

Prof. Andrea Giaccari, Responsabile dell'Ambulatorio per il Colesterolo del Policlinico Agostino Gemelli...leggi

informatori.it

10 giugno 2015
Telemedicina, al lavoro la Commissione a sei

In campo tre esperti nominati dal ministero della Salute e altrettanti delegati per le Regioni. Si punta a superare le criticità che ancora rallentano il cammino italiano verso l'adozione del digitale in sanità


di Gregorio Cosentino, CDTI Roma...leggi

corrierecomunicazioni.it

08 giugno 2015
Nasce il nucleo di valutazione e verifica degli Investimenti pubblici del Ministero della Salute

Si è insediato il Nucleo di valutazione e verifica degli Investimenti pubblici del Ministero della Salute costituito con Decreto ministeriale del 14 aprile 2015. Composto da 13 persone, avrà anche il compito di collaborare con le Regioni nei piani e programmi di investimenti ex art. 20 per un valore complessivo di 24 miliardi di euro...leggi

esanitanews.it

08 giugno 2015
Arriva una terapia mirata contro il cancro dei fumatori

Raddoppia probabilità sopravvivenza

Arriva una nuova terapia mirata efficace contro il 'cancro dei fumatori': si tratta del tumore al polmone non a piccole cellule squamoso, ovvero la forma più aggressiva e legata al fumo di sigaretta. Una bella notizia che apre la strada ad un possibile trattamento contro una forma di neoplasia ad oggi molto difficile da curare. I dati arrivano da un nuovo studio presentato al 51/mo congresso della Società americana di oncologia clinica (Asco)...leggi

ansamed

07 giugno 2015
Calabria. La guerra per l’ospedale di Catanzaro. Il commissario Scura: “Non serve”

Per il commissario straordinario alla sanità non c’è ragione di “spendere dei soldi per la costruzione di un nuovo ospedale” quando “quello che già esiste è efficiente sotto tutti i punti di vista”. Proposto invece l'ampliamento del policlinico universitario e l'apertura del reparto di pronto soccorso a Germaneto...leggi

quotidianosanita.it

06 giugno 2015
Chi l'ha detto che nelle Associazioni di volontariato non si possono avere momenti conviviali e piacevoli?
Ecco alcuni momenti della splendida riunione con cena dell'Associazione del 25/05/2015
Grazie a tutti quelli che sono intervenuti ed allo splendido Giuseppe Berardelli, socio fondatore, Responsabile di ciò che abbiamo mangiato, dell'ospitalità all' "Orso Cattivo" e di molto del buon umore della serata.
Eticaesalute.it
Il Piemonte verso il fabbisogno degli standard per il personale in sanità

di Emiliano Calabrese

pdf La delibera

pdf L’allegato

Sole24oreSanità

26 maggio 2015
Lazio. Il Registro regionale dei tumori è legge. Al centro interventi mirati di prevenzione primaria

Partono raccolta, elaborazione e registrazione di dati statistici completi e validati scientificamente su incidenza, prevalenza e sopravvivenza dei casi di tumore tra la popolazione, secondo un andamento sia spaziale che temporale. Il Registro sarà insediato presso il Dipartimento di Epidemiologia e verrà affiancato da un comitato tecnico-scientifico con funzioni di indirizzo, controllo, valutazione di qualità, adesione e linee guida, formazione...leggi
lentepubblica.it 26 maggio 2015
Sanità Digitale: ecco tutte le lacune da risolvere

Nell’attuale contesto economico e sociale le nuove tecnologie informatiche e di telecomunicazione vengono ad assumere un ruolo pervasivo, in grado di modificare non solo le attività economiche delle imprese ma anche il comportamento dei singoli individui...leggi
lentepubblica.it 11 maggio 2015
La nostra amica, e socia fondatrice di Etica e Salute, Simona Bellometti già direttore Sanitario dell'ULSS 10 della Regione Veneto, è stata nominata Direttore Sanitario dell'Istituto Oncologico del VENETO

Un grande in bocca al lupo da tutti noi a Simona.
Etica e Salute 11 maggio 2015
La nostra amica, e socia fondatrice di Etica e Salute, Rossana Panarello è stata nominata Presidente del Consorzio Nazionale di Cooperative sociali Privatassistenza.

Un grande in bocca al lupo da tutti noi a Rossana.

Dal 7 maggio la Calabria esprime in un Consorzio Nazionale di Cooperative Sociali la presidenza Nazionale nella mia persona .

Il Consorzio Privatassistenza coordina circa 40 cooperative italiane e si prefigge di sviluppare modelli e progetti innovativi di servizi alla persona.

Puoi andare sul sito www.consorzioprivatassistenza.it  e leggere i dettagli.
Speriamo di fare un buon Lavoro e manifestare il meglio della nostra calabresità.

Grazie, ROSSANA
Etica e Salute 11 maggio 2015
Interrogazioni/1. De Filippo su attività trasfusionali, nomine in Calabria e tagli agli enti locali

L'ipotesi di riduzione dei rimborsi relativi alle attività trasfusionali e dei contributi a favore delle associazioni di donatori non è presente nella nuova ipotesi di intesa Stato Regioni. Le nomine dei direttori generali non rientrano fra gli atti di cui è incaricato il commissario ad acta. Il riparto dei tagli è stato già incluso nella determinazione del fondo di solidarietà comunale 2015...leggi
quotidianosanita.it 09 maggio 2015
Il nostro amico e socio fondatore di Etica e Salute, Salvatore Lopresti, sarà relatore  in questo importante convegno
Parte da Bucarest il programma di cooperazione europea di e-Sanit@


Il 6 e 7 maggio si terrà la Conferenza eHealth italo-romena, che la rivista ha avviato quest’anno, all’interno di un programma di azioni in Europa, con l’obiettivo di stabilire reti di cooperazione sull’eHealth con i rappresentanti sanitari e istituzionali continentali e italiani e per favorire le opportunità di mercato dell’industria italiana di eHealth nel quadro delle indicazioni previste dall’Agenda digitale europea e dal Programma Horizon 2020. La prima tappa sarà Bucarest, il prossimo 6/7 maggio.

Durante la prima giornata, la delegazione italiana di e-Sanit@ incontrerà in modo esclusivo i rappresentanti del Ministero della salute romeno, del CNAS (Agenzia Nazionale delle Assicurazioni), e dell’Istituto nazionale, che tutela la Privacy. La giornata del 7 sarà dedicata alla conferenza italo-romena, in cui e-Sanit@, oltre ad avere contribuito per la stesura dei contenuti e degli interventi, organizzerà un proprio workshop dinanzi ad invitati dell’industria ICT e a manager sanitari, pubblici e privati, e IT romeni, dedicato alle possibilità di cooperazione italo-romena. La delegazione italiana sarà ricevuta il giorno 6 maggio dall’Ambasciatore d’Italia a Bucarest, S.E. Diego Brasioli.

Scarica l’Agenda degli incontri del 6 e 7 maggio

Scarica il programma



Il Programma di azione europea promosso da e-Sanit@ prevede per l’anno in corso altri due incontri: a Sofia in Bulgaria, a Napoli e si concluderà a Bruxelles, con un incontro con i parlamentari europei della Commissione UE della Sanità, dedicato all’Agenda digitale europea e alla programmazione Horizon 2020.

Per informazioni: comunicazione@esanitanews.it – 3487815738

Salvatore Lopresti
esanitanews.it 04 maggio 2015
e-Health: la salute diventa digitale. Presto gli smartphone sapranno tutto di noi e ci aiuteranno a curarci (prevenendo le malattie gravi)...leggi
chefuturo.it 01 maggio 2015
Sanità digitale, servono corsi universitari ad hoc

E-HEALTH

Il cambiamento deve essere promosso già in età scolastica, negli atenei e con master. Oggi la situazione è a macchia di leopardo. Urgono corsi integrati che trattino il tema da più punti di vista

di Gregorio Cosentino ...leggi
corrierecomunicazioni.it 28 aprile 2015
Calabria. Confindustria Catanzaro contro il commissario ad acta: “Irrazionali le decisioni sulla sanità”

Per l’associazione provinciale degli industriali Scura “programma ed agisce in maniera irrazionale e, probabilmente, senza conoscere la difficile realtà che quotidianamente vivono e subiscono pazienti ed operatori sanitari”. Richiamo ai politici regionali: "Basta rimanere in silenzio"...leggi
quotidianosanita.it 23 aprile 2015
COMUNICAZIONE SUL CONVEGNO

Martedì 14 aprile 2015 si è tenuto presso Hotel Perla del Porto di Catanzaro il Convegno “La Sanità Elettronica: Cosa è stato fatto in Calabria”.
Dopo i saluti del Presidente dell’associazione “Etica e Salute” Antonio Carrozza, sono intervenuti il Commissario AD ACTA al Piano di Rientro del Sistema Sanitario Regionale della Calabria, Massimo Scura e il Direttore Generale del Dipartimento Tutela della Salute, Bruno Zito.
A seguire gli interventi dei relatori Massimo Casciello - Ministero della Salute, Direttore Generale della digitalizzazione, del sistema informativo sanitario e della statistica “La sanità digitale e il sistema sanitario: opportunità o necessita”; Salvatore Lopresti - Regione Calabria, Dirigente di Settore, Dipartimento Tutela della Salute “La sanità elettronica in Calabria: cosa è stato fatto”; Maurizio Rocca - Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro, Capo Progetto SIGEMONA “L’impianto logico del Progetto Si.Ge.Mo.N.A.”; Maurizio Boschetti - GPI progetto Si.Ge.Mo.N.A. “Infrastruttura Informatica del Progetto Si.Ge.Mo.N.A. – Flussi Ministeriali e integrazione con i sistemi regionali”; Giovanna Pisano - Regione Calabria, Dipartimento Presidenza, Settore Società dell’Informazione “Sistema Informativo Sanitario Regionale e delle Aziende SEC-SISR”; Stefano Lotti - HL7 Italia “Sanità Digitale ed FSE: Pianificazione, Progettazione e Governance”;...leggi

RELAZIONI
Casciello Debiase Pisano
Slotti LOPRESTI Lucanìa
SISTE ROCCA Guarasci


Etica e Salute 15 aprile 2015
CONVEGNO "LA SANITA  ELETTRONICA"- LE IMMAGINI IN DIRETTA DEL CONVEGNO
 
 
 
 
 
 
 
 
ETICA E SALUTE - IL NOSTRO CONVEGNO IN IMMAGINI 14 aprile 2015
Dr. Antonio Carrozza
Trasmessa con mail Presidente
Associazione Nazionale Etica e Salute

OGGETTO: Patrocinio gratuito convegno “ La sanità elettronica: cosa è stato fatto in Calabria”

Catanzaro, 14 aprile 2015.

In relazione alla richiesta di Patrocinio istituzionale non oneroso, acquisita agli atti di questa Presidenza in data 02/04/2015 con prot. N°105589/SIAR, valutata la rilevanza regionale e nazionale dell'iniziativa e il suo interesse pubblico; ravvisata nella manifestazione la finalità di promuovere la sanità elettronica quale strumento essenziale per lo sviluppo dei servizi sanitari innovativi in rete necessari per affrontare le crescenti sfide di sostenibilità; visto l'elevato profilo dei temi trattati e l'autorevolezza dei relatori coinvolti; valutata la coerenza dell'avvenimento con le finalità istituzionali della Regione Calabria e con i principi di crescita economica, sociale e culturale della comunità calabrese, si CONCEDE il Patrocinio gratuito per l'evento in oggetto, con autorizzazione all’utilizzo, non a scopo di lucro, del logo istituzionale della Regione Calabria.

Formulo i migliori auspici per l’ottima riuscita della manifestazione e colgo l’occasione per inviare cordiali saluti.

On. Gerardo Mario Oliverio

Regione Calabria - LEGGI LETTERA ORIGINALE 08 aprile 2015
Calabria, Lopresti: «Commissariamento a costo zero ma la digitalizzazione procede»

Nel convegno a Catanzaro del 14 aprile su “La sanità elettronica. Cosa è stato fatto in Calabria”, – evento di cui e-Sanit@ è media partner – si parlerà del nuovo sistema di sanità elettronica, del progetto Si.Ge.Mo.N.A. e di molte altre iniziative, in parte già avviate e in parte fase di avvio e in progettazione. Abbiamo chiesto di anticiparci qualche argomento a Salvatore Lopresti, dirigente dell’area controlli del Dipartimento tutela della Salute e Politiche Sanitarie della Regione Calabria...leggi
esanitanews.it 03 aprile 2015
SANITA. Calabria è regione con meno posti letto in ospedali

(DIRE - Notiziario Sanità) Roma, 1 apr. - La Calabria e' la regione italiana con la dotazione piu' bassa di posti letto. Il tasso di posti letto per pazienti acuti e' pari infatti a 2,46 per mille residenti contro un valore medio italiano di 3,15. Il tasso di posti letto totale e' di 2,89 per mille, a fronte di un valore medio italiano di 3,74 (i dati sono relativi al gennaio 2013). I dati sono contenuti nel 'Rapporto Osservasalute 2014', condotto dall'Osservatorio nazionale sulla salute nelle regioni Italiane...leggi
direnews.it 02 aprile 2015
 SCARICA L'INVITO SCARICA LA LOCANDINA
ETICA E SALUTE 30 marzo 2015
Riportiamo una intervista al Direttore dell'Agenas, Francesco Bevere, in cui questi punta il dito sull'umanizzazione degli ospedali, temi, questi, molto cari alla nostra Associazione e per i quali teniamo che vengano rivalutati nella prospettiva dello sviluppo della sanità del domani.

Bevere (Agenas): “La sanità ha perso la capacità di ascoltare”


Sempre più persone guariscono, ma descrivono l'esperienza ospedaliera come deludente dal punto di vista dei contatti umani e sempre più persone sono insoddisfatte per il rapporto con gli operatori. Ciò determinando un incremento dei conflitti, di reclami, anche in sede giudiziaria. Ecco cosa possiamo e dobbiamo fare per cambiare...leggi
quotidianosanita.it 30 marzo 2015
CALABRIA: SANITA', COMMISSARIO SCURA "OBIETTIVO MIGLIORARE QUALITA'"

Si e' insediato questa mattina a Catanzaro il nuovo commissario straordinario per il rientro dal deficit sanitario, Massimo Scura, nominato la scorsa settimana dal Consiglio dei ministri. Il neo commissario ha incontrato il direttore generale del dipartimento Tutela della salute, Bruno Zito, per discutere delle problematiche piu' urgenti del settore in attesa di incontrare venerdi' prossimo il presidente della Regione Mario Oliverio...leggi
Rassegna sanita.it 23 marzo 2015
L'innovazione organizzativa per la sostenibilità del sistema salute: le organizzazioni sanitarie nel 2020

di Americo Cicchetti (Professore ordinario di Organizzazione aziendale Facoltà di Economia, Università Cattolica del S. Cuore, ricercatore Cerismas)... leggi
sanita.ilsole24ore.com 23 marzo 2015
Il percorso nascita in Calabria

Gentile direttore,
ho letto, da qualche parte, che il grado di civiltà (ed anche di maturità) di un popolo si misura con l'interesse che lo stesso dedica alla salute ed alla sicurezza dei propri figli. Spentosi il clamore dei riflettori mediatici sulla storia di Nicole, resta, oltre la tristezza, l'amara considerazione di quanto nel Bel Paese (e spesso anche all'interno degli stessi Sistemi Sanitari Regionali) il livello d'attenzione al problema non sia né uguale per intensità né tanto meno uniformemente distribuito sul territorio...leggi
quotidianosanita.it 17 marzo 2015
Calabria. Oliverio: “Passeremo da cinque Asl a una. Presto la legge”

Il presidente in una nota stampa annuncia che il disegno di legge sarà approvato nella prossima riunione della Giunta. “Il nostro obiettivo è uscire dal Piano di rientro entro quest'anno”. E sul neo commissario Scura: “Incontro nei prossimi giorni”...leggi
quotidianosanita.it 17 marzo 2015
Calabria. Arriva il commissario per la sanità. È Massimo Scura ex Dg delle Asl di Siena e Livorno. Oliverio contrariato

La nomina al Consiglio dei ministri di ieri. Confermato l’incarico di Andrea Urbani come sub commissario. Scura, 72 anni di Gallarate (Varese) è attualmente in pensione. È stato direttore generale dell'Asl 7 di Siena e dell'Asl 6 di Livorno. Ma il presidente Oliverio non ci sta: "Nessuno mi ha ascoltato"...leggi
quotidianosanita.it 13 marzo 2015
SALDO DI MOBILITA’ PASSIVA IN CALABRIA  . 2007 - 2013

Con la locuzione Mobilità sanitaria si fa riferimento alle implicazioni economiche del diritto del cittadino ad ottenere cure, a carico del proprio sistema sanitario, anche in un luogo diverso da quello di residenza o di affiliazione. In particolare, si intende il flusso di fondi che segue un assistito dall'ente di affiliazione all'ente che eroga la prestazione sanitaria....leggi
Etica e Salute 04 marzo 2015
Dossier Agenas sulla spesa sanitaria. Dal 2010 al 2013 giù di 1 miliardo. Ma 8 regioni hanno ancora i conti in “rosso”. Lazio in testa

Il 70% delle Regioni ha ridotto le spese. Aumentano invece i costi a Bolzano, Trento e Lombardia. Quest'ultima ha avuto un incremento di 600 milioni. Migliorano i conti delle Regioni in piano di rientro. Ma nel 2013 resta un disavanzo prima delle coperture di quasi 900 milioni, di cui 669 addebitabili al Lazio. Male anche i conti di Liguria (-78 milioni e Molise (-54,5 milioni). LO STUDIO...leggi
quotidianosanita.it 02 marzo 2015
Calabria, al via la banda ultralarga. Lo Presti: «Fibra ottica negli ospedali»

Da ultima regione d’Italia ad avere l’Adsl a prima regione completamente a banda ultralarga. Telecom Italia si è aggiudicata il bando emesso dal ministero dello Sviluppo Economico attraverso Infratel Italia, la società del Gruppo Invitalia incaricata di attuare il Piano nazionale Banda Larga e il Progetto strategico Banda Ultra Larga e approvato dalla Commissione europea...leggi
esanitanews.it 02 marzo 2015
ESCLUSIVA/ Iss, Aifa e Agenas sotto lo stesso tetto (all'Iss). Nasce la Tecnostruttura della salute pubblica

Iss, Aifa e Agenas tutte e tre insieme appassionatamente sotto uno stesso tetto. Quello di 44mila mq dell'Istituto superiore di sanità in viale Regina Elena a Roma. Il progetto, in tempi neppure lunghi, sta prendendo corpo. Per dar vita a quella che viene già ribattezzata la «Tecnostruttura» della sanità pubblica...leggi
sanita.ilsole24ore.com 26 febbraio 2015
Pubblicato il Codice di Etica dell’Istituto Superiore di Sanità

ISS 13 Gennaio 2015


L’Istituto Superiore di Sanità, come prevede anche il nuovo Statuto, si dota per la prima volta di un Codice di Etica scritto, rivolto ai suoi ricercatori e al personale tutto. Il nuovo Codice di Etica dell’ISS è stato pubblicato oggi, dopo essere stato messo a punto e adottato dal Comitato Etico dell’Ente, coordinato in quest’attività da Carlo Petrini, vicepresidente del Comitato stesso e responsabile dell’Unità di Bioetica dell’ISS, che ha anche redatto il Codice...leggi
iss.it 25 febbraio 2015
Dematerializzazione, Lisi: «Le norme adesso ci sono»

Dalla carta al digitale, sono al via nuove regole per il documento informatico. Il DPCM del 13 novembre 2014, contenente le “Regole tecniche in materia di formazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici nonché di formazione e conservazione dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni ai sensi degli articoli 20, 22, 23-bis, 23-ter, 40, comma 1, 41, e 71, comma 1, del Codice dell’amministrazione digitale di cui al decreto legislativo n. 82 del 2005”, è stato recentemente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 8 del 12 gennaio 2015...leggi
esanitanews.it 17 febbraio 2015
Ospedali, si cambia. Presto in Gazzetta i nuovi standard. Arrivano gli “ospedali di comunità” gestiti dagli infermieri e le grandi reti per patologia. Stop ai privati con meno di 60 letti. Ecco il testo finale del regolamento dopo i rilievi del Consiglio di Stato

Trasmesso alla GU il testo, rivisto e corretto, del regolamento sugli standard ospedalieri già approvato in Stato Regioni il 5 agosto scorso ma poi “stoppato” dal Consiglio di Stato. Fissato il nuovo standard p/l abitante e riclassificati gli ospedali. Soglie minime per volumi ed esiti. Stop al convenzionamento per le case di cura private con meno di 60 letti. Dai nuovi standard attesi 3mila pl in meno. IL REGOLAMENTO...leggi
quotidianosanita.it 16 febbraio 2015
Cassazione. Paziente muore per farmaco sbagliato. Confermata condanna per omicidio colposo a “infermiere coordinatore” che non aveva segnalato allergia riportata nell’anamnesi

Il medico incaricato dell’anamnesi, in presenza dell’infermiere coordinatore, aveva segnalato un’allergia all’amoxicillina. Ma in reparto gli viene comunque prescritta dal medico e somministrata causandone il decesso. Per la Corte l’infermiere coordinatore aveva comunque l’obbligo di vigilare e segnalare l’errore essendo a conoscenza dell'allergia del paziente. LA SENTENZA...leggi
quotidianosanita.it 13  febbraio 2015
ESCLUSIVA. Liberalizzazioni. Ecco le “lenzuolate” di Guidi. Norme “shock” per le farmacie. Se ne potranno aprire altre 20 mila. E i farmaci di fascia C con ricetta in libera vendita

Ma non solo. Si accelera la rimborsabilità a carico del Ssn per i “nuovi” farmaci equivalenti. Sarà più facile aprire strutture e servizi sanitari privati non convenzionati. Ogni due anni verifica accreditamenti per eventuali nuovi ingressi del privato. Si abbassa la soglia della differenza di prezzo per la rinegoziazione dei contratti di fornitura di beni e servizi. E per le farmacie salta anche il limite delle 4 licenze per le società di farmacisti...leggi
quotidianosanita.it 11  febbraio 2015
Ricetta digitale al palo tra stop tecnici Regioni zelanti e farmacisti arretrati

Rimandato al 2016 l'obbligo per le regioni di digitalizzare le ricette al 90%? Decisione inevitabile, quella del Parlamento. Lo dicono i sindacati Snami e Fimmg. E Snami accusa: «Molta colpa del ritardo sta probabilmente nelle regioni, che spesso colpiscono i medici di famiglia con decisioni unilaterali»...leggi
Doctor33 09  febbraio 2015
Lazio. Ictus. Zingaretti presenta i 'Pac'. “Siamo la prima Regione a garantire presa in carico paziente nella fase di riabilitazione”

I 'Pacchetti ambulatoriali complessi' facilitano l’accesso alle cure mediante la presa incarico del paziente sulla base di un insieme di verifiche diagnostiche che consentono di identificare precocemente, e meglio contrastare, le complicanze che seguono le malattie cerebrovascolari...leggi
quotidianosanita.it 06  febbraio 2015
Patto Salute. Botti: “Tempi attuazione dilatati. Ma con Regioni ci siamo dati priorità”

Sull’assistenza ospedaliera è ora “di analizzare i costi in proporzione ai servizi offerti ai cittadini”. Mentre sul Patto per la Salute: “Tempi molto stringenti ma con Regioni ci siamo dati priorità come i Lea”. Questi alcuni punti toccati dal Dg della programmazione del Ministero della Salute in un’intervista sull’ultimo numero di Monitor, la rivista dell’Agenas...leggi
quotidianosanita.it 05  febbraio 2015
Consiglio di Stato. Niente test di ammissione a medicina per chi è già iscritto in facoltà europee. Ma Atenei devono vigilare contro i “furbetti”

I giudici hanno dato ragione a due studenti già iscritti in Romania ai quali l’Università di Messina voleva precludere il trasferimento a meno di non effettuare il test per l’ammissione al primo anno. Tale limite va contro le normative europee sulla libertà di circolazione. Ma gli Atenei, per evitare abusi, dovranno comunque controllare il percorso formativo dello studente prima di ammetterlo. LA SENTENZA...leggi
quotidianosanita.it 03  febbraio 2015
Il ministero della Salute rilancia il Piano triennale anti-corruzione

E' stato pubblicato sul sito del ministero della Salute il Piano triennale di Prevenzione della Corruzione (Ptcp). Obiettivo del documento: indicare gli interventi organizzativi volti a prevenire il rischio di corruzione...leggi
sanita.ilsole24ore.com 02  febbraio 2015
Cup online in Sardegna, Annicchiarico: «Agire anche sul lato dell’offerta»

La Regione Sardegna ha inaugurato nei giorni scorsi il Centro unico di prenotazione (Cup) online. Abbiamo chiesto a Pier Giorgio Annicchiarico, CIO dell’Asl di Sassari, un suo commento in merito.
«Siamo impegnati da tempo sul fronte dei processi di accesso alle prestazioni ambulatoriali, sin dal 2008, quando è stato realizzato il sistema unico regionale del Cup...leggi
esanitanews.it 02  febbraio 2015
Dimissioni senza ricetta, medico ospedaliero perseguibile per legge e dall’Ordine

Un ospedale non può dimettere i pazienti senza ricetta costringendoli a recarsi dal medico di famiglia per la prescrizione. Il medico specialista inadempiente dà luogo ad un comportamento non corretto e per lui pericoloso, come spiega l'avvocato Paola Ferrari, esperto di normativa sanitaria, in risposta a un quesito sul tema. «L'articolo 8 del decreto legge 347/2001 prevede che sia preciso obbligo del medico ospedaliero munire il paziente di ricetta almeno per il primo ciclo completo di cure...leggi
doctor33.it 31  gennaio 2015
Specializzazioni. Giannini ha firmato il decreto. Dureranno mediamente un anno in meno. Si diventerà chirurghi in 5 anni

Non esisteranno più percorsi di studio di 6 anni: potranno essere di 3, 4 o 5 anni al massimo. Le scuole di specializzazione passano dalle attuali 61 a 55 e la riduzione del percorso di studio riguarda oltre 30 scuole. Il decreto è ora alla firma di Lorenzin. Il Miur al lavoro per secondo bando per ingresso nelle scuole...leggi
quotidianosanita.it 29  gennaio 2015
1° Congresso Nazionale GIV


Inserito Lun, 20/01/2015

PERCORSI INTEGRATI OSPEDALE/TERRIRORIO PER LA CURA DELLE LESIONI CUTANEE CRONICHE

CATANZARO 5-6-7 FEBBRAIO 2015

UNIVERSITÀ MAGNA GRÆCIA - CAMPUS "S.VENUTA" - GERMANETO - CATANZARO

  Locandina GIV
  Programma GIV

eticaesalute.it - Dr. Luigi BATTAGLIA 20  gennaio 2015
Big Pharma. Le grandi sfide tra “etica e profitto”

Gli elementi di pregio che il settore del farmaco mette a disposizione del paese sono molti e tutti importanti. Ma urge una considerazione da parte di questi attori "profit" affinché nei loro bilanci, e non ci riferiamo solo a quelli sociali, il benessere equo e sostenibile sia un qualcosa di reale e presente...leggi
quotidianosanita.it 20  gennaio 2015
REGIONI: entro due mesi al via l'accorpamento Roma capitale diventerà Regione...leggi
regioni.it 19  gennaio 2015
Epatite C. Arrivano altri “super farmaci”. Successo nel 95-100% dei casi nei genotipi 1 e 4. La Commissione UE autorizza nuova terapia “combinata” senza interferone dell’AbbVie ...leggi
quotidianosanita.it 19  gennaio 2015
Cosa prevede il Codice di Etica dell'Iss. Del Favero: "Grande attenzione al conflitto d'interessi"

13 GEN - L’Istituto Superiore di Sanità, come prevede anche il nuovo Statuto, si è dotato per la prima volta di un Codice di etica scritto, rivolto ai suoi ricercatori e al personale tutto. Il nuovo Codice è stato messo a punto e adottato dal Comitato Etico dell’Ente, coordinato da Carlo Petrini, vicepresidente del Comitato stesso e responsabile dell’Unità di Bioetica dell’ISS, che ha anche redatto il Codice....leggi
quotidianosanita.it 14  gennaio 2015
Governo e Parlamento

Anteprima. Bianco, Mandelli e Silvestro. La “svolta” di Cantone: “Incompatibilità solo per gli 'amministratori' e comunque la decisione spetta al Parlamento e non all’Anac”

12 GEN - Con una nuova delibera l’Authority torna sul tema. Eventuali incompatibilità vanno accertate “non dall’Autorità nazionale anticorruzione, ma dalla Giunta delle elezioni del Senato e della Camera". E poi chiarisce come in ogni caso esse riguardino solo gli "amministratori" degli enti e che "non si estendono alle funzioni pubbliche elettive negli organi costituzionali di rappresentanza politica dello Stato a livello nazionale". Leggi >
quotidianosanita.it 13  gennaio 2015
Lorenzin: “Nuovi Lea entro gennaio”

Lo ha detto oggi ai margini del convegno sull’anniversario della legge anti fumo. “Entro il 19 gennaio dovrei ricevere la relazione tecnica e poi si va alla Stato Regioni”. Nei nuovi livelli di assistenza dovrebbero esserci anche l'eterologa, la diagnosi della celiachia, l'endometriosi e nuove prestazioni per la Bpco...leggi
quotidianosanita.it 10  gennaio 2015
AUGURI ALLA MINISTRA LORENZIN

Lorenzin: «Aspetto due gemelli»

In una intervista a Oggi il ministro della Salute conferma di essere al quarto mese di gravidanza. «Renzi mi ha scritto un sms: “Allora il bonus bebè ha funzionato”»...leggi
corriere.it 8  gennaio 2015

IDue tipi di ricette per i farmaci, in 4mila rischiano il superticket

Viareggio: da dicembre le medicine possono essere prescritte con la vecchia ricetta rossa o col nuovo promemoria. Ecco cosa si deve fare quando la fascia di reddito inserita è scorretta o non c'è proprio
di Matteo Tuccini...leggi
iltirreno.gelocal.it 08  gennaio 2015
Altre notizie 2014
Nota: gli articoli dei nostri autori sono riproducibili citando la fonte. Il sito riporta anche una rassegna di notizie, tramite soli link e poche righe, che si ritengono conformi ai fini culturali ed etici dell'Associazione. Qualora non desideriate che vengano riportati i collegamenti alle vostre notizie vi preghiamo cortesemente di segnalarcelo. Provvederemo immediatamente a toglierli.